EFFETTO DOLLARO SUL WTI

Scritto il alle 13:55 da Danilo DT

wti euro confronto usd dollaro 2008Un rapido post per farvi vedere quanto ha influito negli ultimi mesi il fatto che il petrolio è quotato in dollari. Dal grafico risula evidente il risparmio che noi, europei, abbiamo avuto grazie al dollaro debole.
A 12 mesi il WTI in $ è salito del 50%, se lo esprimiamo in Euro il rialzo si “riduce” ad un 32% circa. Risaprmio del 18%. Quindi dobbiamo ringraziare un $ debole se oggi non siamo nella crisi più nera, visto che noi dobbiamo per forza importare tutto quanto riguarda l’energia (da qui si capisce l’importanza del ritorno al nucleare anche in Italia, ma questa è un’altra storia…).

Chiaramente questa indicazione statistica, alla quale devono aggiungersi anche tutti gli altri rialzi del paniere delle materie prime, deve far meditare molto sul problema dell’inflazione. Altro che tagliare i tassi, miei cari lettori…

Stay tuned!

DT

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+