CRISI BANCHE E UNICREDIT: CDS ED EST EUROPA

Scritto il alle 15:35 da Danilo DT

cremlino_mosca.jpg

Il post di ieri sull’Est Europa ha creato un po’ di panico tra i miei lettori. Panico abbastanza comprensibile, visto che Unicredit group ha un’esposizione verso quell’area abbastanza elevata. Per esempio il Bank Pekao in Polonia, tanto per fare un nome. Vi invito a leggere, se non lo avete ancora fatto, il post in oggetto (cliccate qui) . bank index. crisi mercati

Questa situazione ha quindi portato un aumento della percezione del rischio un po’ su tutto il settore bancario.
Non solo Unicredit e non solo in Europa. Anche negli USA c’è stato un evidente deterioramento della situazione. E qui, forse, l’Est Europa c’entra poco…

CDS Unicredit

cds unicredit rischio default 19-02-2009

Clikka per ingrandire

Partiamo con un grafico. E’ il CDS 5yr di riferimento per Unicredit. Come potete vedere è lievitato considerevolmente. Non aveva mai superato area 150 bp ma ora…. Viaggia sui 200.

Rischio default per Unicredit in questa fase di crisi di mercati?

Al momento direi di no, ma certamente il problema Est Europa colpirà duramente la società di Piazza Cordusio.

 

 

Bank Index

bank index usa crollo

Clikka per ingrandire

E se l’Europa va male, l’America va anche peggio. Obama ieri ha firmato il mega piano di stimoli da 787 miliardi di dollari. E il mercato …se ne frega. In ambito bancario basta guadare il Bank Index.
La rottura è tutt’altro che ben augurante. E state pur certi che se le banche non partono con un trend positivo, il mercato non ha assolutamente la forza di reagire positivamente.

 

 

La tabella chiave della crisi

 

Dietro gentile concesione di un lettore, mattia06, pubblico una tabella che è secondo me drammaticamente chiara.

Troverete l’elenco di banche di tutto il mondo con un rapporto “Total asset” in perrcentuale raffrontato al GDP o PIL per paese in cui si trova.

L’impressione che si ha è che queste banceh siano troppo grandi per essere salvate…

Buttateci un occhio, ne vale al pena….

tabella_rapporto_banche_salvataggio_2009

Clicca per ingrandire

 

STAY TUNED!

 

 

-Avviso per i lettori-
Se ritieni interessante e utile questo post o altri articoli del blog
CLICCA QUI per capire come sostenere l’iniziativa. Anche un piccolo contributo può essere importante. GRAZIE

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+