Correzione: prima parte OK, ora aspettiamoci il rimbalzo

Scritto il alle 20:59 da Danilo DT
Finalmente! Sono appena andato a ritirare il PC. Il problema era l’alternatore (se ho capito bene). Comunque sia, finalmente dispongo nuovamente del computer. Azz com’è tardi, la moglie già mi acclama dalla cucina (ve ne fregherà ben poco, immagino…) e allora mi devo muovere.

Finalmente posso fare il punto della situazione “come Dio comanda”.

Allora, ce lo siamo becca il crollo,eh? Avete visto che, come previsto, la correzione è stata accompagnata con un notevole aumento della volatilità, una veloce discesa delle quotazioni e, diciamolo pure, una serie di buone scuse per far scendere le borse. Ma come ho già scritto prima, si tratta di semplice correzione, violenta, per carità ma pur sempre correzione e NON inversione di tendenza. Quindi al momento niente panico, nervi saldi e riflessi pronti, tanto che già siamo arrivati su alcuni titoli/mercati in ipervenduto ed il rimbalzo tecnico è alle porte. E’ il caso per esempio dello S&P 500 che ha raggiunto la trend line ed ora è in area 1400 pti in ipervenduto. Più interessante è la situazione del Nasdaq (di cui allego il grafico). Guardate, siamo ormai in prossimità del supportone posto a 2375, alle soglie dell’ipervenduto.
Notate bene, io mi sto appigliando a dei supportoni in quanto credo in un rimbalzo di breve periodo che, molto probabilmente rimarrà tale, ovvero sarà seguito, secondo me da un’altra gamba ribassista profonda che seminerà panico ma che sarà una bella buy opportunity.
Vi propongo un grafico, con tanto di ritracciamento fibonacciano. E’ il nostro SP MIB.
Non trovate perfetto un ritracciamento fino a 38837, ovvero in concomitanza di quel grande supporto che è poi uguale al ritracciamento del 50% dell’ultimo movimento rialzista? Tecnicamente sarebbe perfetto, ma…sarebbe troppo facile. Staremo a vedere.
Intanto che succede sugli altri mercati? Come previsto il panic selling fa scattare il fly-to-quality (difatti i bonds riprendono violentemente quota), Anche qui vi propongo un grafico già visto in passato il future sul Bund tedesco.
Vi ricordate la figura 1-2-3 low che avevo pronosticato. Puntualmente avvenuta, e ora siamo in area MM 200, magari pronti ad un reverse-fly-to-quality (ps: se parlo troppo difficile, chiedete delucidazioni, sono a disposizione!) in concomitanza del rimbalzo tecnico prima pronosticato.
E sempre perfettamente legato a tutto lo scenario abbiamo potuto vedere il violento rafforzamento dello yen, previsto nell’ambito della chiusura delle posizioni “carry trade” di cui ho parlato nei precedenti post. Mentre sul $ non ci sono grosse novità con uno scenario sempre favorevole al rafforzamento dell’€ vs $, approfondiamo il discorso dello Yen. Sia il cross € vs Y, sia il cross $ vs Y sono interessanti. Ma prendiamo il cambio che “comanda”, ovvero il cross $/Y, Allora, guardate il grafico. Cosa vi aspettate? Ragioniamo: borse pronte al rimbalzo, bonds in potenziale reverse fly-to-quality, lo yeno non poteva essere di nuovo a rischio di…indebolimento! Ebbene sì, guardate il grafico.
Siamo sulla trendline, in corrispondenza della MM 200. Tutto sembra quadrare. Troppo facile? Può darsi. Però facendo i due conti il ragionamento fila.
E le commodities? Tutto confermato come l’ultima volta. Eccovi l’indice CRB.
La rottura segnalata nei precedenti post è ampiamente confermata, l’inversione è chiara, le materi prime stanno tornando forti e ora sono arrivate a quota 38.2% di Fibonacci (no! ancora lui!). Ovviamente la positività dell’indice è dovuta dalla positività del sottostante, tra cui brillano oro, petrolio e rame, su cui il sentiment è positivo.
Ho fatto 30 e faccio 31. Tanto mia moglie forse è già andata dall’avvocato divorzista… Non la sento più urlare dalla cucina… Resta sempre valida la relazione inversa tra $ e oro. Quindi la debolezza del $ non farà che buttare benzina sul fuoco aureo.
Ho scritto un post molto lungo ma spero utile, almeno per intavolare una discussione che sia quanto possibile costruttiva. Come dicevo prima, a disposizione. Ditemi la vostra…
Grazie dell’attenzione e a presto !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+