BUYBACK: mercato USA in stand by (minimi dal 2009)

Scritto il alle 07:51 da Danilo DT

Non possiamo certo dire che i buyback abbiano ancora un ruolo determinante, come è successo negli anni passati. Restano certo un importante fattore per l’aumento di capitalizzazione di un’azione, ma non in questa fase Covid-19. A tenere in piedi la baracca ci pensa ben altro. E quindi occorre tenerne conto, anche se è normale che le aziende, già in difficoltà per il lockdown, non vadano a svenarsi per comprare azioni proprie sul mercato.
Intanto però segnaliamo che rispetto a giugno 2019, il mese scorso ha registrato autorizzazioni ai buyback a Wall Street pari $ 2,51 miliardi, ovvero il 98% in meno rispetto a giugno dello scorso anno ed ai valori minimi da maggio 2009.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
BUYBACK: mercato USA in stand by (minimi dal 2009), 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+