BORSE EST EUROPA: CDS e prospettive

Scritto il alle 11:04 da Danilo DT

cremlino_mosca

Est Europa: analisi dei CDS (Credit Default Swap) e rapido flash sull’area.

Tra i tanti mercati che hanno subito dei ribassi veramente colossali, non possiamo certo dimenticare l’Est Europa. Nel 2008, l’indice MSCI Emerging Europe ha perso il 50% e sicuramente il paese che più ha influito alla debacle è stata la Russia.
Ma perché oggi vi voglio parlare dell’Europa dell’Est?
Perché è un mercato che potrebbe anche avere dei grossi spazi di recupero.
Il motivo? Il petrolio.
Continuo ad esser convinto che il petrolio a questi prezzi sia abbastanza sottovalutato (e se arriva una correzione di borsa, che andrebbe a trascinarsi giù l’oro nero, lo renderebbe ancora più interessante.)

Il fair value del petrolio si aggira, secondo me, sui 65 $/bar. Ma tutto questo, come ben si sa, è abbastanza relativo. In un’ottica di medio periodo però, lo considero interessante.
I paesi dell’Est Europa, Russia in primis, dipendono molto dal prezzo del petrolio e quindi potrebbero beneficiare positivamente di un rally dell’oro nero.
Ma attenzione, nel breve tutto questo è difficile.
Meglio fare un piano d’accumulo sull’area, secondo me metodo migliore per entrare in quest’area di mercato.

Rischio default realistico?

Oggi il mercato sconta un rischio default ancora troppo elevato per quest’area. Dai dati in possesso del sottoscritto, la situazione risulterebbe tranquillamente sostenibile, al momento. La tabella qui sotto ci fa vedere che solo l’Ucraina ha una situazione veramente difficile (guardate la tabella dei CDS).

dmmv-paesi-est

Russian RTS Index

Se poi andiamo a guardare l’indice Russian RTS Index, possiamo notare che dista dai massimi ancora un buon66%. E proprio da questo grafico, si può vedere l’enorme dipendenza di questo indice dal settore energetico, dal petrolio in primis. Quindi… occhio al WTI!

russian-index

E questo è quanto. Così facendo ho accontentato anche l’amico Paolo che via email mi ha chiesto alcuni dati sull’Est Europa (ringraziandolo per la donazione).

STAY TUNED!

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui a fianco nella colonna di destra!

Grafici by Bloomberg. Per ingrandirli basta cliccarci sopra.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+