Bolletta energetica e GAS alle stelle? Ci pensa WANKBAND!

Scritto il alle 22:22 da Danilo DT

Il problema è serio, il Governo è decisamente preoccupato e già si sta parlando di un provvedimento che proverà a ridurre di un terzo l’impatto da 9 miliardi di Euro degli aumenti in arrivo – le previsioni parlano di un 40% per l’elettricità e di un 31% per il gas – sulle bollette degli utenti in maggior tutela (famiglie e microimprese).

Bisogna fare qualcosa per cambiare le cose e velocizzare quello che è un percorso verso l’energia pulita. Ma è possibile ottenere energia pulita da pensieri sporchi? A quanto pare si.

Ovviamente questo post ha un carattere goliardico, però forse nemmeno troppo. Parliamo di WANKBAND, un braccialetto che produce energia sfruttando il movimento degli arti. Prodotto Unisex (ma creato per utenti di tipo maschile), ma non voglio aggiungere altro perché…lascio parlare chi ne ha parlato….

(…) “Ogni giorno, milioni di ore di contenuti vengono visualizzati online: questa azione ha un suo costo, che inquina il pianeta, perché richiede energia elettrica. Noi abbiamo deciso di fare qualcosa a riguardo, presentando WankBand: un braccialetto con una tecnologia esclusiva che ti permette di fare del bene al pianeta, mentre fai del bene a te stesso”. (…)

E qual è l’azienda in oggetto? Ecco, qui sta il problema. Si tratta di PornHub.

(…) L’azienda, consapevole del consumo energetico nel mantenere accesi milioni di server ogni giorno e del conseguente aumento delle emissioni di anidride carbonica, ha lanciato WankBand. Di cosa si tratta? WankBand è un dispositivo indossabile che permette di ricaricare smartphone, iPhone, tablet, laptop, notebook ed altri gadget elettronici, dotati di batterie ricaricabili e di una presa USB, durante la masturbazione quotidiana. (…)

Ecco, avete capito bene, un braccialetto che recupera energia cinetica durante pratiche di autoerotismo.

(…) L’innovazione, opportunamente corredata di video con le “istruzioni per l’uso”, non è altro che un braccialetto speciale che, indossato dall’utente, produce energia col movimento di su e giù della mano, nell’atto della masturbazione, senza ricorrere alla presa di corrente. (…) [SOURCE

Se pensate che questo braccialetto sia la novità dell’anno vi sbagliate, perché già nel 2015 se ne parlava su diversi siti. Ma ora la domanda sorge spontanea. E la lascio fare agli altri, citando un sito esterno…

(…) Purtroppo non sono forniti dati tecnici del dispositivo. Quante zaganelle ha bisogno una carica completa del dispositivo? Quella femminile carica più velocemente di quella maschile? Qual è la capacità massima della batteria del Wankband. (…) [Source] 

Dal 2015 ormai siamo arrivati ad una solida e concreta realtà. Quindi non è più una versione beta, ma sembra essere diventata una solida realtà. Inutile dire che resto un po’ dubbioso sull’argomento ma quantomeno l’intenzione possiamo dire che è buona?

Malgrado tutto, temo siano necessari ben altri interventi…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#9-21: PIL Globale, nel 2021 registrerà un...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+