Bitcoin News: JPM e PBOC, dal niente al TUTTO

Scritto il alle 14:22 da Danilo DT

JP Morgan e banca centrale cinese si abituano a Bitcoin

Rubo il titolo a una preziosa serie di articoli in inglese di Parker Lewis su Bitcoin per fare riferimento alla crescente diffusione di Bitcoin. Anche se a molti il termine iperbitcoinizzazione farà  sorridere, per qualcun altro questo futuro è già chiaramente all’orizzonte.

La forte struttura di incentivi di Bitcoin all’inizio entra in gioco piano ma poi diventa dirompente. Anche se quando si parla di Bitcoin il pubblico nota solo il prezzo, in verità stanno accadendo eventi, che almeno nell’ambito finanziario, si possono considerare epocali e riguardano l’adozione di Bitcoin stesso.

JP Morgan è la principale banca degli Stati Uniti e queste sono le fasi dal diniego all’accettazione di Bitcoin, evidenziate da un anonimo account su Twitter.

Occhio alle date..

  • 4 novembre 2015: Jamie Dimon: la valuta virtuale verrà bloccata. Link
  • 12 settembre 2017: Il CEO di JP Morgan Jamie Dimon: Bitcoin è una frode che alla fine scoppierà. Link
  • 9 gennaio 2018: Jamie Dimon dice di pentirsi di aver chiamato Bitcoin una frode e crede nella tecnologia che ci sta dietro. Link
  • 18 novembre 2020: Jamie Dimon dice che Bitcoin non fa per lui anche se JP Morgan si prepara alle criptovalute. Link
  • 25 febbraio 2021: JP Morgan dice che gli investitori potrebbero allocare l’1% del portafoglio in Bitcoin. Link
  • 26 aprile 2021: Voci che JP Morgan possa presto offrire un fondo Bitcoin a gestione attiva (per clienti qualificati). Link

 

Una bella progressione dal diniego totale alla partecipazione attiva a Bitcoin, per uno dei protagonisti della finanza mondiale.

Un’altra notizia notevole è arrivata recentemente anche dalla Cina, dove Li Bo, vice governatore di niente popò di meno che della PBOC, la banca centrale cinese, ha definito Bitcoin un “investimento alternativo”. Link

Bitcoin comunque è probabilmente un caso unico in cui i privati hanno la possibilità di prendere posizione a condizioni vantaggiose e prima di grandi istituzioni a una nuova asset class rischiosa ma promettente.

Alberto Maccatrozzo

STAY TUNED!

 

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+