Back to the Risk: la liquidità spinge i mercati

Scritto il alle 11:04 da Danilo DT

Mercato sconta quantitative easing II? Grafico SPY e intermarket intraday. Buy on rumors e sell on news

Come detto in TRENDS ieri sera (anzi, era pomeriggio inoltrato quando ho registrato), il mercato è, come dicono a Wall Street, RISK ON.
E la FED non fa altro che alimentare ulteriormente la bolla speculativa. Basta guardare proprio la giornata di ieri dello Spoore per capire cosa è successo. Certo, in close prese di profitti, ma seduta sempre condizionata da liquidità e denaro in eccesso. Fondamentali in ripresa? Nel breve non ci sono novità. Oggi avremo i dati sul lavoro, male che vada ci sarà una stabilizzazione. E anche se ci fossero dei miglioramenti parziali, sarebbe utopico immaginare un inversione vera di tendenza con lo scenario recessivo che potenzialmente incombe. Già solo la volontà della FED nell’intervenire con il quantitative easing II già la dice lunga. Però tutto questo non fa che gonfiare…gonfiare…gonfiare tutto. Bonds (ieri in leggera correzione però), commodity (avete visto i grafici di Trends? Incredibile…) , valute (sempre in Trends avete visto la posizione speculativa vs. USD e Euro) e l’equity. Alla domanda se le borse rispecchiano la macroeconomia ovviamente dobbiamo rispondere NO. Ma le borse salgono… E allora che si fa? Si sfrutta la tendenza facendo molta attenzione a non rimanere pizzicati in situazioni che possano diventare scomode.

Grafico SPY Volume at time

Clicca per ingrandire

Grafico Intermarket intraday

Clicca per ingrandire

Ma torniamo un attimo ai bonds. Guardate il grafico intermarket intraday qui sopra. Dopo giorni di correlazione estenuante, il governativo USA (T Note) prende una strada anomala, limitatamente abbandonata ieri sera.
Il dubbio inizia ad essere il seguente: il mercato QUANTO sconta già ai prezzi attuali il quantitative easing II (QE2.0)?
Se avessimo la risposta, probabilmente potremmo diventare tutti potenzialmente miliardari… in verità non esiste risposta in quanto fintanto che non verrà comunicato l’impatto del QE 2.0 (inizio novembre) non possiamo sapere a quanto ammonterà l’importo che verrà riversato sul mercato.
Intanto però mi sembra corretto ricordare una cosa.
C’è un vecchio detto che sicuramente conoscerete: BUY on rumors, SEEL on news.
Magari cavalchiamo le tendenze, ma ad inizio novembre facciamo particolarmente attenzione agli eventi.

STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
Grafici e dati elaborati da Intermarket&more sulla database Bloomberg

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+