ATTENZIONE: LA TENSIONE STA MOLLANDO

Scritto il alle 15:07 da Danilo DT

october2_081024_mn.jpgBorse allo sbando, dollaro alla riscossa, materie prime in discesa libera.


La domanda che tutti, chi più chi meno, si fanno è: quando finirà questa situazione?
Certo, la speculazione regna sovrana, mista alla necessità di liberare e creare liquidità, in particolar modo da parte di alcuni hedge funds e fondi in crisi.
Ma la mattanza prima o poi terminerà. Credo che nessuno possa sapere con certezza quando finirà.
Ci restano solo i supporti, per la maggior parte dei casi i rintracciamenti fibonacciani ed i minimi precedenti, come illustrato nei post precedenti.
Però qualche altra indicazione ce l’abbiamo.



TED Spread, Euribor e nuovi minimi

ted spreadInnanzitutto facciamo una menzione al già descritto TED Spread. CLICCATE QUI per poter sapere cosa rappresenta. Se andiamo a vedere un grafico aggiornato del TED spread, notiamo che lo spread si sta assottigliando. Quindi sta calando la paura verso il settore bancario e finanziario.
Al TED Spread ufficiale, andiamo ad aggiungere il nostro TED Spread, quello europeo che ho creato artigianalmente proprio sulle pagine di questo blog. E anche in questo caso lo spread tra l’Euribor a 3 mesi e il tasso Repo della BCE si sta riducendo. Ottimo segnale.
Un altro elemento a favore del ritorno del toro: i minimi a Wall Street. Il numero di nuovi minimi è diminuito sensibilmente. Molte società, stanno abbozzando una lateralizzazione.

Conclusioni

Ripeto, è presto per dirlo, ma facciamo molta attenzione. Il rimbalzo potrebbe essere dietro l’angolo.
E il rimbalzo potrebbe essere di dimensioni consistenti. Ci sono dei ritmi e delle dinamiche nel mercato come nella vita. E il ribasso di equity, commodities ed euro è assolutamente eccessivo a livello di scostamento da queste dinamiche. Quindi mi aspetto l’”effetto elastico”, un periodo di toro che non deve portare a delle illusioni ma ad approfittare di una risalita dei corsi per levarsi dalle scatole quelle cose che maledettamente non abbiamo venduto qualche settimana fa. Sappiamo quali sono le chiavi di lettura del mercato. Non resta che stabilire le giuste strategie e, con metodo, sfruttare il mercato.

E poi? E poi è un’altra storia…

STAY TUNED!

Se ritieni interessante e utile questo post o altri articoli del blog CLICCA QUI per capire come sostenere l’iniziativa. Anche un piccolo contributo può essere importante. GRAZIE!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+