ALERT: notte Salva Euro, primi dati in arrivo

Scritto il alle 00:26 da Danilo DT

Iniziano ad uscire alcune indiscrezioni dall’incontro chiave di Bruxelles dei membri dell’Unione Europea. Eccovi divisi per punti alcuni argomenti trattati

1) La creazione di un patto fiscale (unione fiscale) a livello di Unione Europea
2) L‘ESM sarà pienamente in vigore entro il luglio 2012, e questo fondo (questa è una novità) affiancherà l’EFSF anziché sostituirlo,
3) Sembra che l’idea di ristrutturazione greca faccia scuola. Infatti l’Unione Europea sembra voler seguire il protocollo del FMI sul coinvolgimento del settore privato in ambito di ristrutturazione del debito, il che significa “conversione e scambio volontario” invece di default. Ma a questo punto a cosa servono i CDS?
4) Fornitura di prestiti bilaterali a favore delle Euro banche da parte del FMI.
5) Ancora in merito all’ESM, alcuni vogliono che questo fondo sia considerato una banca vera e propria e quindi in grado di poter accedere a finanziamenti della BCE, ma i tedeschi al momento non ne vogliono sapere.

UPDATE h 00.34

Esce la bozza sul giornale The Telegraph:

Countries will be held to balanced budgets, not to exceed 0.5% of GDP unless they have a debt-to-GDP ratio substantially less than 60%.
Implementation of fiscal rules will be subject to the European Court of Justice.
EU leaders will consider eurobonds as part of their long-term fiscal integration policy, but only “in a staged and criteria-based process, should be considered, once significant progress will have been made in reinforcing fiscal rules and discipline.”
The European Stability Mechanism will be put into place by July 2012. The European Financial Stability Facility will be leveraged and put into place right away.
The ESM will include a clause that would change votes necessary for action from 100% to 85% if the European Central Bank and the European Commission decide “that an urgent decision related to financial assistance is needed to safeguard the financial and economic stability of the euro area.”
The 500 billion euro ESM will run parallel to the 440 billion euro EFSF, the latter of which is a temporary rescue fund. Initially, leaders had agreed that the EFSF would be brought to a halt once the ESM began, but this change could virtually double the funding available to support struggling sovereigns and recapitalize banks. (Source) 

Per visualizzare tutta la bozza CLICCATE QUI.

 

Post in fase di aggiornamento – seguite anche i flash su Twitter qui a fianco

 
Sostieni I&M. il tuo contributo è fondamentale per la continuazione di questo progetto!

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
15 commenti Commenta
idleproc
Scritto il 9 dicembre 2011 at 00:51

Ti invidio DT, anche gli altri, faccio un altro mestiere… Il quesito che mi pongo è: “dove sta la Truffa?”. Ci arrivo ma sempre maledettamente in ritardo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 9 dicembre 2011 at 00:52

Fidati, non so che mestiere fai, ma ultimamente sono io ad invidiare te…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 9 dicembre 2011 at 01:04

Spettacolare:
http://newsandinsight.thomsonreuters.com/Securities/Insight/2011/12_-_December/MF_Global_and_the_great_Wall_St_re-hypothecation_scandal/

Buona nottata DT. Confermo quanto ho scritto sopra. Sei e siete molto bravi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 9 dicembre 2011 at 05:12

idleproc@finanza,

La truffa è al punto 4 :evil:

Grandissimo Dream. Ma non eri stanco ?

Un grazie di cuore,per tutto il lavoro che fate

Meritate un’altra donazione . Spero di non avere la PayPal esaurita.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

calciatore
Scritto il 9 dicembre 2011 at 06:34

Tutto normale e scontato, anche questo sara’ l’appuntamento dei proclami, del mettere soldi futuri , forse a leva, ma il punto centrale non verra’ a galla: che paga i debiti? se veramente volessero fare una unione fiscale e’ chiaro e lampante che i debiti li dovrebbero pagare gli stati virtuosi , Germania & co. , ma questo non accadra’ mai. Se volessero fare una unione fiscale ci dovrebbe essere un livellamento delle tasse e del benessere dei cittadini dai virtuosi ai deboli, ma questo non accadra’ mai. Le sanzioni a chi sfora chi le paghera’? E’ come al solito , tanti proclami ma nessun impegno, perche’ gli impegni come e’ strutturata la UE non possono essere MATERIALMENTE presi , stante le diversita’ che noi tutti conosciamo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

madmat
Scritto il 9 dicembre 2011 at 08:21

…i cds servono a goldman & co per far soldi e manovrare il mercato sottostante… sono nati per questo no??? :)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:10

ancora fuffa..basta non se ne può più di questi incapaci che fanno i bambini dell’asilo. a cominciare dalla Merkel per finire con Cameroon e il suo sistema bancario marcio e fallito fino al midollo

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

kry
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:23

a_rnasi@finanza,

Condivido anch’io” …di questi incapaci che fanno i bambini dell’asilo…” in un mio commento dicevo che tutti hanno una trave nell’occhio ma si cerca di guardare a chi ce l’ha più grossa e così facendo non ci si concentra sulla reale gravità del problema e non si individua una soluzione ( se mai ce ne fosse una,ed è questo che mi allarma forse non c’è soluzione).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:28

BBG MERKEL SAYS `IMPORTANT DECISION FOR EURO’ WERE TAKEN

ma cosa ????????????

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tantoperdire
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:28

Grande Dream! Non sono uno che si lascia andare in complimenti gratuiti e smancerie, ma, facendo il promotore finanziario (orgoglioso di esserlo) mi sono molto identificato in te nella risposta a Ildeproc, anche io non so che mestiere fa e quasi quasi lo invidio. Dopo questa premessa sono sopratutto a ringraziare tutti VOI che fate parte del sito e tutti VOI che commentate i post. Grazie ai post ed ai commenti sempre utili sto avendo un altro valido strumento (e siete VOI) per aiutare e consigliare i miei clienti a capire e ad affrontare questa crisi. E vi garantisco che poi tanti colleghi di tutta ITALIA della mia rete utilizzano le mie presentazioni come strumento di dialogo con i clienti.
Quindi dopo la premessa ed i dovuti ringraziamenti, mi sembra giusto sostenervi, oltre che con qualche commento anche con qualche spicciolo!!!
Grazie!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

nyarlathotep
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:36

ok abbiamo stabilito di reperire altri 500 mld per stabilizzare i debiti nazionali. Bene. Ma dove li prendiamo? Chi ce li mette?
E poi, cosa vuil dire:”EU leaders will consider eurobonds as part of their long-term fiscal integration policy, but only “in a staged and criteria-based process, should be considered, once significant progress will have been made in reinforcing fiscal rules and discipline.” Come, dove, quando? Insomma a me sembra una assicurazione abbastanza inconcludente. Siamo in guerra e quelli che dovremmo considerare come nostri alleati ci dicono che ci invieranno le armi per difenderci e che a noi mancano quando avremo dimostrato di meritarcele. Non m sembra una bella squadra di cui far parte.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

nyarlathotep
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:41

tantoperdire@finanza: Grande Dream! Non sono uno che si lascia andare in complimenti gratuiti e smancerie, ma, facendo il promotore finanziario (orgoglioso di esserlo) mi sono molto identificato in te nella risposta a Ildeproc, anche io non so che mestiere fa e quasi quasi lo invidio. Dopo questa premessa sono sopratutto a ringraziare tutti VOI che fate parte del sito e tutti VOI che commentate i post. Grazie ai post ed ai commenti sempre utili sto avendo un altro valido strumento (e siete VOI) per aiutare e consigliare i miei clienti a capire e ad affrontare questa crisi. E vi garantisco che poi tanti colleghi di tutta ITALIA della mia rete utilizzano le mie presentazioni come strumento di dialogo con i clienti.Quindi dopo la premessa ed i dovuti ringraziamenti, mi sembra giusto sostenervi, oltre che con qualche commento anche con qualche spicciolo!!!Grazie!

magari tutti i pf avessero a cuore così gli interessi dei loro clienti e cercassero la corretta informazione per poterli tutelare! Un saluto :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

nyarlathotep
Scritto il 9 dicembre 2011 at 09:44

mi associo anche io convintamente ai complimenti Dream per la quantità e la qualità del blog!
Che dici per ora abbiamo evitato l’euro-tsunami?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 9 dicembre 2011 at 10:20

Dream Theater,

….sei impareggiabile !!! OTTIMO.
nella sostanza pensi che siano decisioni significative o siamo alle usuali dichiarazioni per rimandare il problema ????
Personalmente non vedo strumenti che facilitino l’unione fiscale e, tanto meno, azioni che livellino la differenza dei tassi fra i vari paesi. A conferma mi sembra che si possa dire che i mercati non abbiano abboccato, perchè al di là di un naturale rimbalzo delle borse, i tassi di sconto di Italia e Spagna (tanto per fare i classici esempi !!) sono in aumento.
Sull’intervento di Draghi è stato esaltato dagli investitori il fatto che….. ha detto la verità: siamo in recessione !!!
Ma nessuno ha sottolineato che la Bce sarà in grado di fornire prestiti alle banche con scadenza a tre anni (oggi eravamo a tre mesi), accettando come collaterale anche titoli di non elevato grade.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+