GIAPPONE: per la prima volta il debito pubblico supera 1 quadrilione di yen

  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • PDF
  • Print
  • Twitter
  • Technorati
  • del.icio.us
  • Wikio IT

Nuovo record storico per il Giappone, il paese con il maggior rapporto debito PIL. Intanto però per lo yen giapponese inizia ad esserci qualche problema. La svalutazione competitiva sta frenando.

New World Record! Il Giappone macina il nuovo record (poco gratificante) come paese col debito pubblico più alto al mondo in valuta locale (considerando paesi di certe dimensioni). Per la prima volta il debito pubblico giapponese supera la cifra monstre di un quadrilione. Una cifra che sinceramente parlando, non sapevo nemmeno scrivere. MI sono fatto aiutare da Wikipedia.

Il quadrilione è il numero naturale che in Europa equivale a un bilione di bilioni, cioè un milione alla quarta (1.000.000.000.000.000.000.000.000 o 1024). Negli Stati Uniti invece il quadrillion è numero rappresentato dall’unità seguita da quindici zeri (1015).
Negli Stati Uniti e nel mondo anglosassone in genere equivale al Septillion, ossia un miliardo di triliardi (109 x 1015 = 1024).
Il suo prefisso nel Sistema Internazionale è lo yotta: ad es. 1 yottametro equivale a un quadrilione di metri, 1 Ym = 1024, che equivale a circa 6 684 587 122 670,6 volte la distanza tra il Sole e la Terra.

Il debito pubblico ha raggiunto infatti 1.008,6 miliardi di yen, ossia 10.460 miliardi di USD al 30 giugno. Tutto merito ovviamente del’Abenomics.

Questo immane fardello oggi sembra non disturbi più di tanto il Giappone, la sua economia ed i progetti di espansione monetaria paurosi decisi dal governo di Abe. Quello che io ho definito un esperimento di politica monetaria, che sicuramente darà dei benefici nel breve periodo, ha un costo che rischia di diventare ingovernabile.

Le previsioni di debito PIL per il Giappone sono sempre più preoccupanti, tanto che già fin dal prossimo mese molto probabilmente Abe dovrà ritoccare le tasse pagate dai congribuoenti giapponesi.

The world’s heaviest debt burden will weigh on Abe when he decides next month whether to implement a two-step plan to double the tax on consumers in a nation with ballooning welfare costs. While boosting the levy would drag on growth, Moody’s Investors Service yesterday warned that a worsening of finances would erode confidence in government bonds.
“Ballooning public debt underlines the need for Abe to push for a sales-tax increase,” said Long Hanhua Wang, an economist at Royal Bank of Scotland Group Plc in Tokyo. “This is a minimum policy requirement for his government.”
The levy on consumption is due to be raised to 8 percent in April from the current 5 percent, followed by an increase to 10 percent in October 2015. Abe said he would make a final call on the plan after the release of revised second-quarter gross domestic product data on Sept. 9.
The sales-tax law enacted last year gives Abe the power to postpone the rise should he conclude that the economy is unable to weather the austerity measure. (Source)

Ovviamente mi chiedo dove andremo a finire, o meglio dove andranno a finire. E la mia impressione e che…non lo sappiano nemmeno loro.
Intanto qualcosa inizia a scricchiolare nelle logiche del QE monstre di Abe.
Tralasciando al momento i movimenti sulla curva dei tassi giapponesi, che subiscono anche l’influenza dei cambiamenti globali delle varie curve, vorrei farvi vedere rapidamente il cross USD/JPY. L’Abenomics aveva tra i vari obiettivi, quello di generare una vera e propria svalutazione competitiva. Ma qualcosa si sta in criccando. Il rally di indebolimento dello Yen sembra stanco, quasi a fine corsa. E’ come se il mercato, malgrado la bomba di liquidità versata e che si verserà in futuro, non avesse più fiducia della buona riuscita dell’Abenomics

 

Grafico USD /JPY

Ovviamente area 93.68 diventa la cartina tornasole fondamentale. Ma, meglio ricordarlo, mai sottovalutare la potenza delle banche centrali. Con un unico rischio. Se il mercato perde la fiducia, mai sottovalutare le potenzialità della speculazione.
Auguri a tutti. In primis ai giapponesi.

STAY TUNED!

DT

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)


VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
GIAPPONE: per la prima volta il debito pubblico supera 1 quadrilione di yen, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Commenti (n° 10)Commenta

  1. bergasim scrive:

    Abbiamo un nuovo Guinnes World record

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  2. bergasim scrive:

    Evidentemente i gaipponesi sono un popolo molto limitato a livello di comprendonio, sono come le rane in pentola, gli paice morire piano piano.
    Oggi alta tecnologia vuol dire solo alta disoccupazione.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  3. ottofranz scrive:


    mai sottovalutare le potenzialità della speculazione

    Questa tua frase mi ha fatto sobbalzare. Cosa è la speculazione? Tralasciando il trampolino dello Zio più famoso del mondo e dei tuffi nella marea di dollari, mi verrebbe da paragonarlo ad un novello esercito.

    Probabilmente mai come in questi ultimi anni i Governi ( o bisognerebbe dire IL GOVERNO ?) ha capito come per conquistare il Mondo non servano più soldati e sangue per le strade causato da nuovi esplosivi, quando a disposizione ci sono armi che ottengono gli stessi risultati senza gli effetti macabri di un film di Spielberg

    Onestamente non vedo altri motivi alla speculazione , se non quello di conquista.

    E allora una domanda mi sorge spontanea … ma perchè gli Stati attaccati non si difendono ed accettano reegole che di fatto impediscono loro di difendersi, proprio per accontentare quel fondo monetario internazionale e quelle agenzie di rating che altro non sono che i soldati della speculazione ?.

    Se è una guerra , bisogna combattere. E’ come se Hitler non avesse trovato opposizione , per il solo fatto di aver inventato un bel gingle pubblicitario col quale fosse riuscito a convincere tutti che loro erano i buoni :evil:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  4. ottofranz:

    mai sottovalutare le potenzialità della speculazione

    Se è una guerra , bisogna combattere. E’ come se Hitler non avesse trovato opposizione , per il solo fatto di aver inventato un bel gingle pubblicitario col quale fosse riuscito a convincere tutti che loro erano i buoni

    … ci sono tanti infiltrati della controparte nelle linee che dovrebbero costituire la nostra difesa!
    Complimenti per l’analisi distaccata.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  5. ottofranz scrive:

    lampo,

    come in tutte le guerre.

    Solo che ora sono nella stanza dei bottoni. Certo che se pensiamo cosa succede in guerra quando viene catturato chi collabora col nemico… :idea:

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  6. A forza di manipolazioni non esiste più nulla di sensato anzi va tutto al contrario. Mai visto che con il stampare moneta la valuta in questione si rivaluti. Possiamo dire che momentaneamente l’esperimento non è riuscito ma visti i risultati gli USA possono continuare a stampare e comprarsi il mondo. Anzi vista la momentanea rivalutazione dell’ euro vuol dire che da domani invece di stampare 85 miliardi $ gli usa possono passare direttamente a 100 e far continuare a salire i mercati.

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  7. bombadillo scrive:

    Scusa Dream, ma i numeri che riporti mi sembrano un po’ strani… Mi risultava che il ‘Quadrillion’ fosse 1000 volte un ‘Trillion’ (10 alla 24 mi sembra una cifra ultra stratosferica, anche per i Japp…)

    Ho dato un’occhiata alla pagina Wiki ‘http://en.wikipedia.org/wiki/Long_and_short_scales’ e li mi sembra di trovare una buona spiegazione (soprattutto nelle differenze tra short e long scale).

    Comunque ciao e buone ferie (ma vedo che non riesci a staccare tanto la spina… :D :mrgreen: ).

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  8. Per farla breve, si tratta di un milione di miliardi di Yen. Un quadrilione, come ho preso da Wikipedia Italia, che forse quindi ha cilindrato le quote?

    Japan’s Debt Exceeds 1 Quadrillion Yen as Abe Mulls Tax Rise (Bloomberg)

    Poco importa… si tratta di numeri strabilianti….

    CIAO!

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)
  9. Ciao a tutti, ciao al padrone di casa Dream
    Premetto che e’ la prima volta che mi collego al suo blog che talvolta leggo in quanto facente parte della famiglia dei blog di fol
    Mi permetto di far notare che la cifra indicata in questione in italiano e’ Un milione di miliardi di miliardi, cioe’ un numero che, partendo da destra nella lettura, e’ composto da 9 zeri (da cui l’ultima dicitura “miliardi”) piu’ 9 zeri (da cui la penultima dicitura “miliardi”) piu’6 zeri( da cui la prima dicitura ” milioni”). In numeri ordinari un uno seguito da ventiquattro zeri: 1,000,000,000,000,000,000,000,000

    Buon proseguimento

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)