BITCOIN: si parte con la quotazione FUTURE al CBOE di Chicago

Scritto il alle 16:38 da Danilo DT

Ore 17 a New York. Giorno 10 dicembre 2017.
Un momento che passerà alla storia per il Bitcoin e per le criptovalute in genere. La moneta virtuale più famosa del mondo (Bitcoin), quella da quale è nato tutto il movimento delle criptovalute, entrerà nel mondo della “finanza che conta” ed avrà anche il suo bel contratto future quotato al CBOE di Chicago.

Un primo passaggio che porterà poi il future sul Bitcoin alla quotazione al CME sempre a Chicago, in data 18 dicembre 2017.

Il momento sarà storico sia per la quotazione ma soprattutto perché la criptovaluta per antonomasia, da sempre “sconnessa” dal mondo reale e dal sistema…entra nel sistema.
Ed è proprio questo il fattore che secondo me la gente sottovaluta.

Era un movimento che quasi definivo anarchico, nato e creato proprio per manifestare la sfiducia nella finanza tradizionale a seguito della Grande Crisi dei mutui subprime, slegata dalla creazione della ricchezza gestita da banche e Stati ma slegata anche dal lavoro e dalla produzione.
E malgrado questo…cosa succede? Viene quotato al CBOE e poi al CME.
In questa sede non voglio parlare della bontà o meno del Bitcoin, ma del fatto che questa moneta, che era AL DI FUORI (e ve lo sottolineo) del sistema, viene inghiottita dal sistema, il quale potrà quindi muoverla e comandarla. Ed è questa la cosa che mi ha sorpreso.

Facciamoci una domanda: le grandi istituzioni hanno criminalizzato il Bitcoin soprattutto perché non potevano controllarlo. Con la quotazione al CME potrebbe cambiare tutto. Nel bene e nel male.
Per esempio, da stasera si potrà SHORTARE il Bitcoin. Non ci avevate ancora pensato? Finora era impossibile farlo. Ora invece si potrà fare. Ma si potrà anche andare lunghi con una impressionante leva. Però come succede per tutto quanto è quotato, sarà MANOVRABILE.
Quindi, permettetemi un parere personale, ma la quotazione del Bitcoin al CME rappresenta un fallimento del progetto Bitcoin. Significa sottostare alle regole del mercato, significa subire dei controlli che prima non erano fattibili, significa accettare delle regole scritte proprio a favore di tutto quanto va contro le logiche del Bitcoin.

E allora il Bitcoin che cosa è? Un semplice strumento speculativo creato con l’obiettivo di guadagnare tanti soldi oppure una vera alternativa a USD e company?
Con la quotazione al CME, temo che la risposta corretta stia diventando la PRIMA.

Grafico BITCOIN

PS: non dimentichiamo che se OGGI il Bitcoin si “azzerasse” a livello di peso economico, significherebbe una perdita pari allo 0,6% a Wall Street in una seduta.

«Se il suo prezzo si azzerasse improvvisamente, le perdite conseguenti sarebbero equivalenti a una seduta in ribasso dello 0,6% di Wall Street», avverte Andrew Kenningham, capoeconomista di Capital Economics, riconducendo quindi alla dovuta dimensione un fenomeno che, almeno dal punto di vista mediatico, ha avuto un risalto decisamente ben più ampio. Non sarà forse la montagna che partorisce il classico topolino, ma la vicenda del bitcoin (e l’eventuale scoppio di una bolla che molti temono) è ancora ben lontana da rappresentare un temibile rischio sistemico.[Source]

Non sarà un rischio sistemico, ma di certo poteva essere un qualcosa di rivoluzionario. La blockchain lo saà di certo, ora per il Bitcoin mi aspetto quella che potremo definire la “normalizzazione”, anche se con la quotazione la CBOE e poi a CME, si perde un bel po’ di poesia…

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (8 votes cast)
BITCOIN: si parte con la quotazione FUTURE al CBOE di Chicago, 9.0 out of 10 based on 8 ratings
Tags: ,   |
1 commento Commenta
Scritto il 11 dicembre 2017 at 08:25

NEW YORK – Prosegue la corsa del bitcoin dopo il lancio a Chicago del primo future sulla criptovaluta, che e’ arrivata a superare il valore di 16.700 dollari.

Lo scambio di future sulla criptovaluta e’ iniziato al Chicago Board Options Exchange (Cboe). La moneta digitale sale di valore superando la soglia del 15.600 dollari. Gli scambi del nuovo future sul bitcoin, con la sigla XBT, sono partiti alle 6 del pomeriggio ora di New York, mezzanotte in Italia. La valuta digitale era a 14.890 dollari ed e’ immediatamente schizzata a 16.150 dollari per poi attestarsi sui 15.686 dollari

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Per informazioni, contatti, proteste, idee e quant'altro.... contattatemi !

Image Hosted by ImageShack.us

intermarketandmore@gmail.com

Google+