TURNING POINT: NON TUTTO E’ PERDUTO

Scritto il alle 12:16 da Danilo DT

trading-operatore.jpg


La visione descritta nelle sedute precedenti al momento non è compromessa. Il grafico dello S&P 500 (o SP 500) è abbastanza chiaro, anche se, certo, non posso negare di essere un po’ “preoccupato”. Ma non facciamoci prendere dalle emozioni, altrimenti è finita.
Guardiamo il grafico “alla DT” e cerchiamo di capire cosa sta succedendo.

Media mobile determinante

GRAFICO SP500 11-02-2009

Clicca sul grafico per ingrandirlo !

 

Lo dico sempre. Inutile negare l’evidenza. Inutile andare contro il mercato. Basta adeguarsi. E così faremo.
Il grafico dello SP 500 mostra con lanpante chiarezza il ruolo determinante della media mobile a 55 giorni come naturale ed evidente resistenza. Ben 4 test in pochissimi giorni. Un muro che oppone resistenza al rimbalzo.
E dall’altra parte, che notiamo? Semplice, il grafico ci dice chela trendline azzurra tratteggiata continua ad essere importante. E se notate, ieri il mercato si è fermato esattamente sul cross verde-azzurro.
Morale: vi do 2 numeri, che sono per me la chiave del mercato:

 

Area 870 (resistenza)
Area 820 (supporto)

 

 

Tutto il resto è fumo.

 

STAY TUNED!

Tags:   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#7-21: COVID-19, la cosiddetta "immunità di gregge" la avremo...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+