TARGET SP500: si parte con il tiro al piccione

Scritto il alle 09:21 da Danilo DT

Si parte con le scommesse. L’indice S&P 500 chiuderà l’anno prossimo solo con un rialzo di circa il 3% rispetto al livello attuale, causa possibile rallentamento economico o recessione negli Stati Uniti visti come tra i maggiori rischi per il mercato nel 2024, secondo gli strategisti contattati da Reuters. L’indice di riferimento .SPX chiuderà l’anno prossimo a 4.700, secondo la previsione mediana di 33  intervistati nell’ultima settimana e mezza. Si tratta del 3,4% in più rispetto alla chiusura di lunedì di 4.547,38.

Nove dei 13 strategist che hanno risposto anche alla domanda se le azioni statunitensi raggiungeranno un livello record nei prossimi sei mesi hanno detto di sì, e la maggior parte di loro ha affermato di aspettarsi che ciò accada nella prima parte del 2024. Quindi volatilità ma questo è più che normale.

BofA Global Research prevede che l’ SP500  raggiungerà i 5.000 punti entro la fine dell’anno prossimo, il che rappresenta un aumento del 10% rispetto alla chiusura di martedì e del 6,4% rispetto alla previsione mediana di 33 strategist sondati da Reuters nell’ultima settimana e mezza.

La società di brokeraggio prevede anche un 9% di aumento rispetto alla sua previsione di fine anno 2023 di 4.600.
Tuttavia, è importante notare che altre istituzioni finanziarie hanno previsioni diverse per l’indice S&P 500. Ad esempio, Morgan Stanley ha aumentato il suo obiettivo S&P 500 a 4.500 per la fine del 2024 da 4.200, il che significa NO PERFORMANCE dai livelli attuali, ma in genere MS è sempre molto prudente. Tom Lee di Fundstrat prevede che l’S&P 500 raggiungerà 4.750 entro la fine del 2024, come anche SocGen.
E Goldman Sachs? 4700. Insomma si riparte con il “tiro al piccione” nella consapevolezza che non sarà facile centrare i target viste le variabili in corso, alias soft landing e potenziale recessione, con tassi “Higher for longer” e inflazione ancora vista come mina vagante.

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

Segui il canale Intermarketandmore su WhatsApp

 

Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

TASSO BCE a fine 2024 in %

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+