SWF- Sovereign Wealth Funds (Fondi Sovrani)

Scritto il alle 09:30 da Danilo DT

sfw.jpg

Già in passato avevamo parlato di questi SWF o Fondi sovrani. Sono già stati analizzati e studiati da diverse istituzioni, tra le quali spicca anche il Fondo Monetario Internazionale. Il quale gli ha dedicato uno studio approfondito. Li abbiamo visti sulla copertina di “The Economist”, tutte le principali banche d’affari e le grandi società di consulenza hanno prodotto documentazione su di loro. Sono i nuovi protagonisti del mercato, ma quasi nessuno conosce esattamente dove investono e soprattutto le loro strategie.


Definizione

Secondo la definizione data dal Dipartimento del Tesoro americano i Sovereign Funds sono fondi d’investimento governativi, alimentati da riserve in valuta estera, ma gestititi separatamente dalle riserve ufficiali in valuta.
Secondo il Fondo Monetario Internazionale (settembre 2007) questi fondi ammontano a tremila miliardi di dollari e, sempre secondo le previsioni del F.M.I., possono salire a 12 miliardi nel 2012.
Sono fondi relativamente giovani ma non giovanissimi. “The Economist” ricorda il caso del Kiribati Revenue Equalisation Reserve Fund, un fondo sovrano di una piccola isola del Pacifico nato nel 1956 per gestire le riserve valutarie derivanti dall’esportazione del “guano” come fertilizzante. Il guano non si commercia più, ma grazie alla previdenza del Fondo le sue rendite oggi consentono di integrare di un sesto il Prodotto Interno Lordo dell’isola.
Motivi analoghi spinsero i paesi produttori di petrolio a creare questi fondi, mentre nel Far East, soprattutto in Cina, questi Fondi servono a sterilizzare l’eccesso di valuta estera derivante dagli enormi attivi delle bilance commerciali attraverso investimenti esteri. Difatti, guarda caso, la maggior parte di questi fondi hanno sede in paesi che recentemente si sono arricchiti in modo esponenziale e fanno parte del cosiddetto club de “I nuovi ricchi”: Cina, Singapore, Hong Kong e molti paesi arabi, ovvero i signori del Petrolio.

Continua nel post successivo.

Clicca qui per visualizzarlo.


Sostieni il blog di Intermarketandmore! Fai una donazione! (vedi QUI a lato come procedere oppure visita la pagina “Chi sono”).
Grazie e buona lettura!
DT

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#8-21: quale sarà l'asset class con il maggiore incremento di AUM?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+