SP500: bear vertical marzo

Scritto il alle 13:30 da gremlin

Due settimane fa in occasione del primo inciampo di SP500 del due percento ipotizzavo una discesa seria se avesse bucato 1275 o una ripresa del trend primario (uptrend di lungo) al superamento di 1344. Sono passate due settimane, 9 sedute, 5 su e giù interni ottimi da tradare e l’indice se ne sta ancora comodamente dentro questo range ma con netto aumento di volatilità intraday: è congestione.

Significa che il sentiment dei trader non è più a pensiero unico. E’ iniziata turbolenza su diversi fronti contemporaneamente: petrolio currency non usd e preziosi su, dollaro giù per carry trade e per quel venduto di trichet, bond che schiantano in due sedute, ma azionario in balìa di tutti e quindi nel dubbio meglio prendere profitto, anche se c’è sempre mamma Fed (PPT) che ci mette una pezza come venerdì e pure ieri sera.
Inutile dire che questo sostegno impedisce un arretramento tanto fisiologico quanto utile per un più massiccio riposizionamento long una volta andati in buca. Purtroppo di buche ancora non se ne vedono e per ora dobbiamo accontentarci di uno striminzito meno tre percento.
Per le ragioni qui esposte per me sarebbe logico uno storno minimo del 5 percento e magari una fase correttiva abbastanza protratta per “preparare” la ripartenza tutta d’un fiato fino ai top 2007. Per ora la mie aspettative (o meglio ‘speranze’) di uno storno fra febbraio e la prima quindicina di marzo e l’avvicinamento a 1353 hanno avuto discreta soddisfazione; adesso vediamo se si scende ancora e sotto 1275, e se la correzione nel suo complesso durerà almeno tre mesi cioè fino a fine maggio.

Operativamente
Short term
Siamo in laterale e per guadagnare nel laterale in ottica di brevissimo non è necessario essere opzionisti: basta comprare vicino al bordo inferiore del canale e vendere bordo superiore coi dovuti stop e lo champagne è assicurato. Notare che in questo caso gli stop devono essere assolutamente accompagnati dal reverse (io farò così).

Medium Term
Ci facciamo un bear vertical alla pari su marzo: comprare oggi put 1300 e vendere put 1280; come al solito ci finanziamo al raddoppio sul mercato vendendo put 1160 maggio e chiudendo il tutto a credito. Se lo spread va in the money (guadagno massimo circa 600euro/contratto) saremo felici di avere il problema delle maggio e quindi sarà un piacere monitorarle e magari difenderle visto che ci rimarrano sul groppone ma ne vale la pena perchè avremo anche la prontezza di approfittare dell’eventuale breakdown di 1275 rincarando lo short. Infatti in caso di rottura con forza di 1280 (cioè con lo spread itm) comprare subito put aprile 1260 e poi valutiamo come gestirle. Se invece l’indice sale o traccheggia allora lo spread è perso e le put maggio andranno chiuse quando il guadagno uguaglia il costo dello spread (dimezzamento del loro valore).
L’obiettivo è sempre il solito: o si guadagna o si va in pari, non ci possono essere alternative, è per questo che facciamo opzioni, altrimenti ci toccherebbe prevedere anche lo stop loss (vade retro).

Long Term
Ricordo che è sempre aperto lo short strangle giugno 1400/1160 e che dopo un mese comincia già a dare qualche soddisfazione: put in carico a 16,25 e prezzo rif. 16,75, call 15,5/12

Tags:   |
6 commenti Commenta
poseidone
Scritto il 8 Marzo 2011 at 14:26

scrivo in merito a quanto si scriveva dell’argento molto tempo fa (alcuni mesi fa) e per quanto riguarda del rame e altri metalli base.. in cui si diceva che si vedeva il targhet al ribasso per quest’anno… per ora vanno su con l’ascensore 😀
non per fare il bastian contrario ma per non pensar male non si puo anche pensar che erano sottovalutati fin l’altro giorno e che ora invece dei una bolla speculativa non sia una rivalutazione effettiva di questi materiali? 🙄

mattacchiuz
Scritto il 8 Marzo 2011 at 14:57

poseidone@finanza: scrivo in merito a quanto si scriveva dell’argento molto tempo fa (alcuni mesi fa) e per quanto riguarda del rame e altri metalli base.. in cui si diceva che si vedeva il targhet al ribasso per quest’anno… per ora vanno su con l’ascensore

6000 dollari l’oncia per l’oro e 500 dollari per l’argento.
poi li considero sopravvalutati! 🙂 ma forse ancora non ci siamo arrivati alla resa dei conti..

Scritto il 8 Marzo 2011 at 19:08

Ottimo post Gremlin, e per evitare un altro post che andrebbe poi a sovrapporsi, posto qui il grafico dellso Spoore con Trender e DMA…

Non si può che confermare quanto detto da te!

gremlin
Scritto il 8 Marzo 2011 at 21:51

Dream Theater,

🙂
è talmente noioso e scontato questo mercato che oggi ho scioperato, ufficio chiuso e niente commissioni per il broker
passato l’effetto libia e trichet adesso i cupolari devono inventarsi qualcosa di nuovo
vuoi vedere che la bce non aumenta il tasso ad aprile?
interessante vedere le soft commodity tutte in rosso questa sera

gremlin
Scritto il 10 Marzo 2011 at 22:39

la Major I è terminata al 95%, solo la formazione di nuovi top entro due settimane senza ulteriori approfondimenti significativi potrebbe mettere in crisi questa ipotesi.

Ora il mio scenario preferito (cioè più probabile) è una continuazione del ribasso, sotto 1275 le cose potrebbero complicarsi per chi è ancora long.

Altro scenario è un laterale esteso per diverse settimane 1350 / 1270 da interpretarsi come base d’accumulo per l’ultimo allungo verso il top 2007

gremlin
Scritto il 14 Marzo 2011 at 16:52

PUT SPREAD ALLA GRANDE speriamo tenga fino a venerdì pomeriggio

appena rompe 1280 comprare put 1260 aprile

lo sh strangle giugno non dà problemi: la call 1400 è in guadagno del 40% ma si tiene fino all’80% e poi si chiude; per la put 1160 cominciamo a preoccuparci a 1210, però in caso di panico si compra subito piccola put tampone da decidere quale scadenza o si rolla a settembre alla pari con ampio anticipo

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#7-21: COVID-19, la cosiddetta "immunità di gregge" la avremo...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+