SP500 primo inciampo

Scritto il alle 15:00 da gremlin

Pasticciando con Elliott mi sento di affermare che, se la correzione di SP500 dovesse proseguire in tempo e prezzo sotto 1275 e poi con pattern a piacere giù almeno fino a 1230 e con possibile estensione a 1170, allora il movimento rialzista iniziato il primo luglio 2010 (major I) è concluso. Dopo questa correzione di breve periodo (major II) si ripartirebbe verso il top 2007 con altre tre onde in compagnia del Dax (scordiamoci il mib per le prossime due generazioni almeno). I pivot cruciali che potrebbero mettere in discussione questa visione così tranquillizzante per cassettisti e futuri pensionati sono 1170, 1120 e 1010:
– fino a 1170 è sana correzione ed è obbligatorio riposizionarsi long
– fra 1170 e 1120 è invece umano entrare in depressione pensando ad una probabilissima inversione di lungo periodo
– fra 1120 e 1010 è stagflazione con fallimento della politica monetaria Fed e sarebbe masochismo restare long di posizione
– sotto 1010 il futuro pensionistico di chi scommette coi fondi è gravemente compromesso ed è umano fare cattivi pensieri.

Il grafico che propongo oggi è da considerarsi una variante rispetto al precedente dove si considerava la partenza della I major dal minimo del 30 novembre; con questo scenario l’inizio della I major lo anticipo al 16 novembre e il conteggio delle subonde minor (in nero) consente di ipotizzare la fine della v intermediate e quindi della I major col top a 1344.
Si attendono conferme, un meno duepercento non fa testo per decretare la fine della I major.
Se invece si tornasse a superare 1344 senza nemmeno bucare 1288 riprenderei in considerazione l’analisi precedente e penserei seriamente a un mercato in overdose: più sale senza soste significative e più violenta sarà la correzione.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
SP500 primo inciampo, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
13 commenti Commenta
shoottheredc
Scritto il 23 febbraio 2011 at 16:10

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 23 febbraio 2011 at 16:16

shoottheredc@finanza,

troppo buono…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

shoottheredc
Scritto il 23 febbraio 2011 at 16:18

io si…monty burns decisamente no… :twisted:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 23 febbraio 2011 at 18:39

l’ultima volta che sp ha perso 40 pt in due sedute di fila è stato il 29/30 giugno
questa correzione inizia a farsi interessante

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 23 febbraio 2011 at 19:08

Dream Theater,

:-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 febbraio 2011 at 23:30

dal mio punto di vista sarà difficile scendere sotto i 1280pts

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 24 febbraio 2011 at 08:13

willi@finanza,

io faccio il tifo con te e spero per il parco buoi che 1280 sia un bottom secolare

ma non basta sperare, bisogna anche saper proteggere i propri long di posizione, la passività può creare bruciori non graditi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

battista
Scritto il 24 febbraio 2011 at 08:52

gremlin,

ciao Gremlin

molto chiaro il tuo messaggio , se si scende , varie opzioni a vari livelli

nel caso non si scendesse ( ieri a 1300 rimbalzo abbastanza deciso , vediamo oggi e prossimi giorni ) , si ritorna al tuo precedente scenario

recuperati , quindi , i 1344 , l’obiettivo rimane area 1350 , come da te precedentemente indicato ?

sarebbe piuttosto modesto , oppure l ‘ allungo , a questo punto , dovrebbe proseguire fino ad area 1400 ( 1380/1420 ) ?

ciao , grazie per i tuoi commenti

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

50 cent
Scritto il 24 febbraio 2011 at 09:10

Valuterei anche l’incremento di volumi nelle ultime 2 sessioni.
Ciao.
50

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 24 febbraio 2011 at 09:21

battista,

pivot: 1353 – 1381 – 1440 – 1563

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 24 febbraio 2011 at 09:24

50 cent,

per quanto possano valere i volumi nell’era dell’hft, quando si scende salgono come la volatilità,
più importanti dei volumi complessivi sono i cross volumetrici, ovvero volumi per fascia di prezzo che ti danno indicazioni di supporto resistenza insieme agli open interest

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

50 cent
Scritto il 24 febbraio 2011 at 10:20

gremlin,

Grazie, ma sono dati che non ho a disposizione con i miei miseri strumenti.
Prima o poi dovrò evolvermi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+