S&P 500: ROTTURA SUL GRAFICO TRENTENNALE

Scritto il alle 09:53 da Danilo DT

Tempo fa vi avevo presentato un grafico in cui dicevo che, fortunatamente, rendeva visibile la tenuta del mercato , proprio sopra ad una trendline di lungo periodo visibile sul grafico logaritmico dell’indice benchmark S&P 500.
Ieri sera sono andato a riprendere lo stesso grafico, e non posso non negare che sono rimasto un po’ irrigidito dal risultato di tale ricerca.


s&P 500 logCome potete vedere dal grafico qui a fianco, è evidente la rottura della suddetta trendline bianca, mentre sta reggendo per il rotto della cuffia un’ultima trendline che avevo messo come “riserva”. Se guardate la trendline bianca, noterete non solo la violazione ma anche il pull back ed ulteriore gamba ribassista.
Questo è il chiaro segnale che le borse non potranno più crescere appoggiandosi su questo trend, e quindi presumo aumenti molto più limitati e poco profondi. Resta la trendline viola, a cui aggrapparci per sperare in una tenuta ed eventualmente una crescita per i prossimi anni non fortissima ma, definiamola, discreta. E sotto questa linea? Ahi ahi ahi… Ho difficoltà a trovare delle buone basi d’appoggio. Secondo me dal punto di vista grafico, si stanno creando i presupposti per un movimento ribassista di lungo periodo di grossa entità, una correzione che potrebbe dare il peggio ( o il meglio, dipende dai punti di vista) nei prossimi mesi.
Ma non voglio andare oltre. Certo è che questo grafico è tutt’altro che di buon auspicio. E chi segue l’analisi tecnica non può non tenerlo in considerazioni.
E probabilmente molti di voi, sapranno commentare questo scenario. Aspetto i vostri commenti!

STAY TUNED!

CLICCA QUI per capire come sostenere il blog.

Grazie e buona lettura!
DT

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...