Sondaggio di Ron Paul: vince il Bitcoin

Scritto il alle 12:11 da Marco Dal Prà

https://twitter.com/RonPaul/status/1191384535755317249

Nei giorni scorsi l’ex parlamentare americano Ron Paul, ha lanciato su twitter un sondaggio molto molto particolare. Ha chiesto ai suoi follower, che sono circa mezzo milione, come vorrebbero riscuotere un ipotetico regalo del valore pari a 10.000 dollari, ma non subito, tra 10 anni. Il risultato è sorprendente. Su 77.000 risposte, una larga maggioranza ha scelto bitcoin.

Chi è Ron Paul

Se dovessi scrivere una lista con delle persone più contrarie al potere dei governi e delle banche centrali, in cima alla lista metterei Ron Paul.


Ron Paul, texano, 84 anni, è un ex parlamentare del partito Repubblicano molto rispettato ed apprezzato nonostante le sue posizioni molto intransigenti in materia di libertà dei cittadini. E’ ancora molto attivo nel promuovere le sue idee, manifestando in tutte le occasioni la sua contrarietà ai governi interventisti ed alle politiche monetarie. Opinioni che potete trovare nei suoi libri o in tante interviste che ha rilasciato anche di recente.

 

Il sondaggio

Il sondaggio di cui parliamo, lanciato il 4 novembre, in realtà non è nuovo; era stato già proposto lo scorso anno, con una partecipazione ancora più fitta (circa 95.000 votanti), ma quello che sorprende sono le percentuali in chiaro aumento a favore di bitcoin, .
Come si può vedere infatti, oggi il 59% dei votanti preferisce bitcoin (lo scorso anno erano il 50%), mentre l’oro cala al 32% (lo scorso anno era al 37%).

Ancora più evidente la sfiducia dei votanti nel dollaro o nei titoli di stato americani, che complessivamente si fermano al 9% (lo scorso anno erano il 13%).
Certo stiamo parlando di un ritorno al lungo termine e non di trading giornaliero.

 

Alcune considerazioni

Non possiamo sapere se questo sondaggio sia stato ideato dallo stesso Ron Paul o dai suoi collaboratori, ma questo aspetto è ininfluente. Di certo è stato proposto ad un pubblico molto vasto e non solamente ad “addetti ai lavori” (operatori finanziari, supporter delle criptovalute, ecc).
Naturalmente bisogna osservare che nel il grande numero di follower che il politico americano ha su twitter, circa 647.000, è probabile che una larga maggioranza sia di idee liberali, e quindi non veda di buon occhio banconote o titoli del governo.
Con questo intendo dire che il voto favorevole a bitcoin si potrebbe anche interpretare come un modo di protestare contro il governo e non una reale consapevolezza sulla tecnologia sottostante le criptovalute.

 

Bitcoin nei media e nella politica

Dal punto di vista mediatico, comunque, è un sondaggio che ha il suo peso. Del resto negli Stati Uniti la materia “criptovalute” è molto dibattuta ed i mass-media ne parlano con disinvoltura, in primo luogo quelli finanziari.

La CNBC ha persino un canale dedicato a Bitcoin, con video, interviste e speciali.

In Italia invece la materia sembra ancora un tabù e si continuano ad organizzare convegni per parlare di blockchain, molti delle quali fatti da persone che non hanno nemmeno capito di cosa si tratta.

Qui in Italia siamo ancora alla religione del Cargo Cult (come ho scritto recentemente Qui), cioè la consapevolezza sulle potenzialità e soprattutto sulla consistenza di questi strumenti, è ancora lontana dall’essere compresa.

Comunque sta arrivando una pietra miliare della materia: il libro “The Bitcoin Standard” dell’economista naturalizzato americano Saifedean Ammous è stato tradotto in italiano e sarà presto disponibile in forma cartacea (link qui) e forse per il 2020 arriverà anche in formato elettronico.

Spero costituisca un mezzo, per tante persone, per comprendere come bitcoin ci stia accompagnando ad una visione nuova dell’economia ma anche della politica.

Politica che, guardando le notizie che arrivano da tutto il mondo, Italia compresa, sembra essere arrivata al capolinea.

 

Link Utili

Analisi Tecnica, Bitcoin, Ron Paui e news dalla Cina di Cristian Palusci

Il sondaggio del 4 Novembre 2019 lanciato da Ron Paul

Il sondaggio del Novembre 2018 su CoinTelegraph

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 9.0/10 (2 votes cast)
Sondaggio di Ron Paul: vince il Bitcoin, 9.0 out of 10 based on 2 ratings
Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+