ORO: tendenza non in discussione

Scritto il alle 12:22 da Danilo DT

Analisi oro tecnica e fondamentale

Sull’oro se ne leggono veramente di tutti i colori. C’è chi dice che è protagonista di una bolla speculativa incalcolabile. C’è chi dice che il prezzo che ha raggiunto non è assolutamente proibitivo. C’è chi dice che ne venderà a tonnellate e c’è chi dice che diversificherà le riserve, comprandone un pochino.
Come avrete capito, diventa veramente difficile fare delle analisi sull’oro. Soprattutto se si cercano delle valutazioni di tipo fondamentale. Ma in ambito tecnico le cose potrebbero essere ben diverse.

 

Analisi fondamentale

 

Beh, non proprio tutto è relativo in ambito fondamentale per l’oro. L’aumento del rischio sul debito sovrano e tassi reali e nominali bassi sono un binomio che garantisce un futuro brillante per il metallo giallo. Inoltre non dimentichiamo mai la funzione “base” per il risparmiatore: bene rifugio.
Da sempre il metallo giallo è visto infatto come porto abbastanza sicuro che dovrebbe proteggere, nel tempo, dalla perdita di potere di acquisto della moneta e da eventi negativi (siano essi geopolitici od economici) come quello attuale (rischio di non sostenibilità della situazione debitoria di diversi stati). Certo, nel breve, qualora si dovessero scatenare vendite indiscriminate dettate da una improvvisa avversione al rischio anche i prezzi del metallo giallo subirebbero realizzi anche pesanti. Inoltre dobbiamo notare che uno degli elementi più importanti nella valutazione dell’oro, ovvero l’inflazione, al momento non fa paura, però la capacità dell’oro di resistere anche alla forza del biglietto verde lascia intuire una buona salute per il mercato dei metalli preziosi : E queste giornate ne sono la testimonianza.

La domanda degli ETF continua ad essere sostenuta (+85% nell’ultimo anno) e va a compensare generosamente la diminuzione di domanda delle gioiellerie, numismatica e industriale. Quindi possiamo dire che l’oro sta cambiando pelle. Sempre più “cartaceo” e sempre meno “fisico”.
Non voglio dilungarmi oltre, anche se ci sarebbe molto da dire sul COT e sugli effetti sul mercato degli ETF. Meglio dedicarci all’evidenza, ovvero al grafico che ne testimonia la tendenza.

Analisi tecnica: grafico ORO


Questo è il grafico daily, per il breve periodo. La trendline più volte ha scricchiolato, ma ha sempre retto. Ed oggi (momento nuovamente topico, ecco perché vi parlo dell’oro), ci troviamo con lo spot sopra alle medie mobili, tutte, 21-55-200.
Ma contemporaneamente, la trendline di lungo (viola) forma con la trendline ribassista di breve (azzurra) un triangolo. Quindi siamo in attesa di una direzione. E sarà uan direzione potenzialmente molto importante, in quanto una rottura ribassista ci porterebbe, secondo me, quantomeno in area 100 $/Oz.

 

Analisi tecnica: Grafico ORO con DMA®

E per chi non fa trading forsennato, questo grafico è, secondo me, la chiave di tutti i discorsi valutativi.
Vi ripresento le solite DMA® che già conoscete e forse stra-odierete.
Questo grafico secondo me è la fotografia ideale dell’evidenza.

1) Tendenza positiva
2) Stocastico slow in fase bullish
3) DMA® sempre positive (notate, dal 2001 sono state fatte, usando le DMA, solo 3 operazioni: BUY nel 2001, SELL nel 2008, BUY nel 2009 e STOP)
4) Target sempre confermato (analisi di settembre 2009): 1331 $/Oz

Questa è la mia view. Senza andare troppo nello specifico.

STAY TUNED!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

Partecipa all’evento dell’anno! MEETING 2010 a Milano il 15 maggio

I&M-Meeting-bozza

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

sostieni-IM

Image Hosted by ImageShack.us

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+