La BCE si muove: ritorna l’interventismo Salva Stati

Scritto il alle 15:25 da Danilo DT

News of the day: Trichet finalmente ha capito che deve dare segnali forti di sostegno al mercato. E difatti, appena ha parlato, i mercato recuperano terreno. E’ questo di cui abbiamo bisogno, di parole che garantiscano il mercato, non di fumo!

“L’incertezza è particolarmente alta” e la crescita economica dell’area euro è in “decelerazione”. Lo ha enfatizzato il presidente della Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet.

Date le tensioni “particolarmente alte” sui mercati il consiglio direttivo della Bce ha deciso “un’operazione supplementare di liquidità“. Ha annunciato Trichet.

Gli attuali rischi al ribasso per lo scenario macroeconomico dell’area euro potrebbero intensificarsi. E’ importante che “vi sia un rinnovato impegno di tutti i capi di governo e di Stato europei ad aderire strettamente ai target fiscali” e ove necessario ad adottare “ulteriori misure fiscali più ravvicinate“. Ha detto il presidente della Banca centrale europea. La Bce non ha mai detto che gli acquisti di titoli di Stato si siano fermati, “vedrete voi stessi cosa è stato fatto nei giorni precedenti” alla comunicazione settimanale degli acquisti. Ha affermato Trichet. La Bce, stando alle sue stesse comunicazioni, non compra titoli di Stato da 18 settimane. (Source)

Quindi la BCE torna a muoversi in acquisto, era ciò che ci aspettavamo. Ma soprattutto aspettavamo che lo dicesse al mercato. Quindi un anticipo di quello che sarà lo status del nuovo EFSF, in futuro ESM. Un gigantesco SPV, un contenitore dove verranno immessi tutti i titoli acquistati per sostenere il mercato.
Peccato però che l’EFSF operativo sia solo sulla carta e che diventerà “salva Stati” solo a settembre. Senza poi dimenticare, appunto, che le varie parti politiche dei singoli stati dovranno essere ben coscienti del fatto che sarà necessaria la loro più concreta e forte collaborazione.

EFSF: in futuro ESM con 2000 miliardi di Euro

Oggi l’EFSF ha una capienza di 440 miliardi di Euro. Si dovrà arrivare a 2000 miliardi di Euro. Mica briciole. E soprattutto queste briciole (ciò che resta dei 440 miliardi) oggi sarebbero insufficienti per sostenere i BTp e i Bonos spagnoli, che sono nell’occhio del ciclone in questa fase.

Però, notate bene, perché è importante il discorso di Trichet? Semplicemente perché il contenitore BCE potenzialmente ha una capacità di fuoco illimitata. Non ci sono limiti. Rispetto al fondo EFSF, che ha paletti comportamentali ed importi predefiniti, la BCE può veramente fare ciò che vuole. Infatti…basta stampare. E solo lei può farlo!
Vista la straordinarietà della situazione, non si può quindi escludere questo scenario di forte interventismo BCE. Un interventismo con una doccia di liquidità, in quanto un default di Italia e Spagna sarebbe devastante. Molto peggio del’inflazione che se ne potrebbe derivare.

E se così sarà, vedremo di pensarci a tempo debito. L’importante, come detto, è operare ed evitare di degenerare. Coi tempi che corrono, bisogna scegliere il male minore. E se questo sarà il prezzo minore da pagare, allora ben venga un po’ di inflazione.

UPDATE

Sembra che la mano di Francoforte (sponda BCE) sia molto attiva sull’interbancario. Infatti sono lievitati gli interventi a favore dei nostri istituti di credito in modo considerevole, sfiorando i massimi storici. Vale a dire: se non ci fosse la BCE il nostro sistema bancario avrebbe grosse difficoltà a reperire liquidità. Intanto spread Bund BTP a 390bp, forti acquisti su Bund e T-Bond, FTSE MIB in crisi tecnico-isterica, Wall Street che scivola violentemente. Oro record. Franco Svizzero che brilla più dell’oro.

In parole semplici CAOS ASSOLUTO. Vediamo che combina Wall Street stasera e poi domani, con calma, riprendiamo in mano la situazione.

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
39 commenti Commenta
Scritto il 4 agosto 2011 at 15:46

Opps… mi risulta da alcune fonti che la BCE abbia sostenuto soprettutto Irlanda e Portogallo ultimamente… Mah….
E difatti i BTp che stavano sontuosamente rimbalzando si sgonfiano come palloncini. La forza delle parole in questa fase di mercato…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

7voice
Scritto il 4 agosto 2011 at 15:52

anche tu stai a stipendio di questi contaballe ! allora cantatevela da soli , ma sopratutto vorrò vedere dove fuggirai all’inzio del ballo ? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 4 agosto 2011 at 16:02

7voice@finanza,

non puoi mettermi un commento del genere OFF TOPICS. Per gli OFF TOPICS, l’ho già detto miliardi di volte, ho creato un’area apposita. :D

http://intermarketandmore.finanza.com/block-notes-2011-30772.html

Invece altre fonti di matrice USa mi dicono che oggi la BCE sta intervenendo in acquisto sui BTP. Mah, il mercato al momento resta molto incerto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

dot.com
Scritto il 4 agosto 2011 at 16:02

sevenvoice spero che domattina la tua azienda fallisca poi magari dopo passa sul fol a spararci due faccine col sorriso

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paktrade
Scritto il 4 agosto 2011 at 16:04

Calma… calma… che qui di agitati ci sono già i mercati…
Come dice Caressa quando commenta il Poker: SI BALLAAAA!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

sakura
Scritto il 4 agosto 2011 at 16:14

Dream Theater,

tranquillo DREAM è un troll che si gira un po’ tutti i siti di economia. Solitamente scrive in stampatello e semina dietro di sé una scia di punti esclamativi.

Adesso e inevitabilmente arriverà un anticipo della finanziaria ed una patrimoniale. Secondo te sarà un’una tantum sui cc come fece Amato?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 agosto 2011 at 16:20

Secondo me ci spiumano due volte, una per tenere in piedi la baracca europea, la seconda per trovare il modo di uscirne. Spiumatura a vivo. Non credo sia una buona idea sotterrare qualcosa, non siamo in Texas, il sottosuolo è dello Stato. In futuro, come per gli amici Greci, sarà di qualcun altro… :(

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tommy271
Scritto il 4 agosto 2011 at 16:52

Dream Theater: Opps… mi risulta da alcune fonti che la BCE abbia sostenuto soprettutto Irlanda e Portogallo ultimamente… Mah….
E difatti i BTp che stavano sontuosamente rimbalzando si sgonfiano come palloncini. La forza delle parole in questa fase di mercato…  

Del resto per intervenire su Italia e Spagna ci vogliono camionate di miliardi non un’uscita estemporanea come su Irlanda e Portogallo.
Tra l’altro la decisione non è stata neppure unanime … Trichet dopo essere stato accusato di aver riempito la BCE di titoli junk non poteva prendersi una simile responsabilità.
C’è però la possibilità di attingere finanziamenti a 6 mesi da parte delle banche, potranno in questo modo sostenere i propri TdS in coordinazione con le autorità nazionali.
Questi potranno essere girati poi entro fine anno all’EFSF, in attesa del via libera per poter operare sul mercato secondario.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ivegotaces
Scritto il 4 agosto 2011 at 17:18

sakura@finanza,

Io non saprei, ma il ministro ci sta lavorando. Sentiamolo …
http://www.youtube.com/watch?v=tEJwP-pUgUw

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

maurobs
Scritto il 4 agosto 2011 at 17:21

Intanto come sempre nelle giornate topiche “borsa annuncia che informativa potrebbe non essere corretta su alcuni titoli…..”ma il loro istema funziona a manovella???

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

7voice
Scritto il 4 agosto 2011 at 17:58

sakura@finanza, i troll saranno quelli come te , che si preoccupano se domani non potranno più fare gli spacconi al bar !X ME I MERCATI SARANNO CANCELLATI ENTRO IL 11 08 2011 ! NON PENSATE AI SOLDI , MA PENSATE A COME FINIRA’ L’UMANITA’ SUL PIANETA! IL TROLL VI SALUTA è PREGATE CHE MI SBAGLI X UNA VOLTA!
:roll: :roll: :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

7voice
Scritto il 4 agosto 2011 at 18:00

dot.com@finanzaonline, azienda ? ma quando mai , io aspetto di vedere come si comporteranno chi è abituato a fregare il prossimo ! SARANNO CANCELLATI X SEMPRE ! THE TIME IS FINISH.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 4 agosto 2011 at 18:06

UPDATE
Piccolo aggiornamento al fondo del post…

PS: stavo facendo due conti. Magra consolazione, i portafogli di Compass stanno facendo non bene…ma benissimo…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 4 agosto 2011 at 18:23

Dream Theater,

Ma dovresti saperlo… che SEI LA NOSTRA LUCE :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

andrea.mensa
Scritto il 4 agosto 2011 at 18:38

ovviamente quanto dirò riflette una visione di un pò più ampio respiro, diciamo fino a dicembre, mese entro il quale potrebbe verificarsi il “big crack” che ormai tutti più o meno si aspettano.
l’altra settimana affermavo che sia per cosa riguarda gli USA che l’area euro, erano in corso dei test.
per gli USA una prova di come reagirebbero i mercati ad un effettivo smobilito sui tbond, in europa con quali mezzi potrebbe essere affrontato un attacco serio ( quindi non più ai paesi marginali).
infatti gli USA hanno apparentemente chiuso il “casus belli” ed oggi Trichet ha detto ( nota bene , detto) che la BCE non starà a guardare….. bene, quindi l’attacco ai titoli italiani in settimana prossima si calmerà, lasciando uno spread con i Bund di un 2-2,2.
pace fatta.
tutto questo perchè ?
come sarà portato l’attacco definitivo a euro e dollaro ?
ci sono tre paesi gia sull’orlo del burrone ( default) ovvero grecia, portogallo, e irlanda, a loro basta una spintarella per cadere nel burrone per cui se contemporaneamente parte un attacco alla lira ( considerare i titoli da rinnovare a settembre), ecco che le belle parole di Trichet saranno state buttate al vento, se anche si accaniranno un po’ vendendo anche spagna.
questo farà saltare l’euro, ma il colpo grosso arriverà poi sul dollaro, visto come gli statunitensi si stanno impegnando a emettere CDS, nella convinzione che ogni songolo stato venga salvato.
cosa possibile, ma se l’attacco partirà a tutti assieme ?
tempo 1 mese o 1 mese e 1/2 ovvero arriviamo a inizio novembre, giusto in tempo per il ballo di fine anno.
un piccolo particolare, mi conferma in questo quadro….osservate il BDI, e l’andamento ciclico ch eha sempre tenuto a inizio anno…… quest’anno nessuno compra , nessuno investe e il BDI è piatto attorno a 1500 da mesi con piccolissime variazioni, e ormai in discesa a 1230.
i soldi non vengono più investiti in prodotti e semilavorati, ma li stanno accumulando, indovinate un po’ per cosa ?

vedremo, a grandi linee quanto ci ho attaccato.
toccarsi le palle…. e speriamo che mi sia sbagliato.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

nervifrank
Scritto il 4 agosto 2011 at 18:46

andrea.mensa@finanza,

i soldi non vengono più investiti in prodotti e semilavorati, ma li stanno accumulando, indovinate un po’ per cosa ?

Oro e cannoni?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 4 agosto 2011 at 19:04

Caro Dream ripropongo il mio intervento del 16 luglio scorso……a rileggerlo si capisce che già allora avevano deciso tutto quello che vediamo oggi………

“ Cari Amici, l’indice S&P 500, questa settimana ha registrato una correzione del 2,06 % . In pratica non avendo seguito l’uscita dal long suggerita dal Maestro DREAM, questa settimana, ho perso un 1/3 dei guadagni conseguiti nelle 2 settimane precedenti. Pazienza, ma ognuno deve avere un proprio sistema di trading e seguirlo nella buona cosi’ come nella cattiva sorte.

A proposito di sistema di trading, passo come sempre, ad illustrare i nuovi dati del COT settimanale, pubblicati ieri sera dalla CFTC, relativi alla sommatoria dei futures e delle options su tutti gli indici azionari USA, che risultano essere i seguenti :

Commercial Traders : – 67.456
Large Traders : + 27.938
Small Traders : + 39.518

Dunque dopo 6 settimane di sostanziale invarianza della configurazione del COT settimanale, registriamo oggi un vero e proprio “ terremoto “ nelle posizioni dei diversi operatori. In particolare i COMMERCIAL incrementano di ben 55.400 contratti le loro posizioni NET SHORT ………….a fronte di ciò I LARGE Traders invertono la loro posizione da NET SHORT a NET LONG, acquistando in una sola settimana ben 42.129 contratti LONG, ed infine gli SMALL che come al solito controcorrente incrementano anch’essi la loro posizione NET LONG di altri 13271 contratti.

Questo “ terremoto “ nelle posizioni del COT , mi induce a chiudere tempestivamente la mia posizione LONG sull’S&P 500, e ad aprire sullo stesso indice dal prossimo lunedi’ una posizione SHORT.

Dream, mi sa tanto che…….. questa sarà una un’estate caldissima non solo climaticamente………..In tale prospettiva, oltre all’apertura dello SHORT suddetto……….io nel frattempo…….. mi sono organizzato un bel fine settimana sulla spiaggia del nostro splendido mare !!!!

Ciao, e buon Weekend a tutti gli amici del blog.”

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:11

Dream Theater,

E’ indubbio che sul calo pesante delle borse di oggi hanno avuto un effetto non secondario le parole di Trichet; in un primo momento quando ha detto che la ECB avrebbe acquistato titoli, senza specificare quali, c’è stato un piccolo recupero dello spread BTP/Bund, poi quando ha fatto capire che gli acquisti saranno limitati a Portogallo e Irlanda i mercati sono franati (è indubbio che avevano già voglia di franare per conto loro).
A parte questa considerazione rimane il forte dubbio che il furbo tricheco acquisti titoli che vanno ad alleggerire l’esposizione su quei paesi delle banche tedesche, francesi e inglesi, che , come sappiamo, sono le più esposte…..
Si spiegherebbe anche, al di là delle solite dichiarazioni di circostanza, il tirare per le lunghe della creazione del fondo salva-stati, etc…
A pensar male…certe volte ci si indovina…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

maurobs
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:29

Ciao Dream,qualche spiegazione per la discesa dell’oro’

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 4 agosto 2011 at 20:34

…negli USA puzza di flash crash…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

giandino
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:42

Quella non è mica gente che crede alla quattro palle che racconta Silvio Berlusconi, o che si addolcisce alla vista del nostro anziano presidente della Repubblica. Quella gente capisce solo le ragioni dell’argento (piccioli) … e finche vedrà che da queste parti c’è la possibilità di buscarne, non ci mollerà di certo.
Mi viene in mente un intervista di Soros nel 1992, quando aveva costretto alla resa i nostri improbabili difensori…
Alla domanda del giornalista, rispose che aveva deciso di “picchiare forte” sulla Lira, dopo aver visto su un giornale le foto di Amato (primo ministro) e Barucci (ministro delle finanze)… Against those two, I could only win… (contro quei due, potevo solo vincere).
Se oggi vedono le foto di Scilipoti, Milanese e Papa insieme a Berlusconi e Tremonti… siamo rovinati.
Come ha detto Berlusconi, non è l’Italia sotto attacco, ma l’euro!!!???
Ma chi sarebbe quel cretino che si mette contro una Banca centrale (Bce) che, vedere sopra, sta seguendo una linea restrittiva che non da alcuno spazio alla possibile svalutazione dell’euro.
Solo un’ignorante poteva dire una minchiata simile (ammesso che l’abbia detto Berlusconi… ma mi sembra troppo anche per lui).
L’ Italia quando svalutò la Lira… perché lo fece?
Per il semplice motivo che voleva evitare il default e, quindi la Banca d’Italia pompava M1 dentro i titoli di Stato ed inflazionava la Lira.
La Bce sta facendo l’inverso: non essendoci un eurobond da difendere (ogni nazione ha il suo debito) difende l’euro.
Da quando è cominciato l’attacco, l’euro è sempre li (forse addirittura più forte di prima), mentre gli spread tra i titoli dei Piigs ed il Bund sono aumentati di svariate volte…
i tedeschi (ed in misura minore, forse anche i francesi) ce l’han ficcata nder culo e, adesso, provano a comprarci per un piatto di lenticchie.
Questa è la strategia della mafia… approfittare delle tue difficoltà per prestarti soldi che non potrai mai rimborsare per, alla fine, toglierti l’azienda.
Così si spiega l’opposizione della Merkel agli eurobond… così si spiega la politica monetaria della Bce (che fin qui è stata diretta da un tedesco e da un francese….).

Quindi, ripeto: chi è quel cretino che si mette a combattere contro un gigante graniticamente dedito a difendere la moneta, mentre, li vicino, ci sono dei nani (i titoli dei Piigs) che basta soffiargli sopra perché “cadano”?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:49

giandino@finanzaonline,

Gigante?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 4 agosto 2011 at 20:59

maurobs@finanzaonline</

parrebbe margin call

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 4 agosto 2011 at 21:09

http://paper.li/intermarketblog/1311793500?utm_source=subscription&utm_medium=email&utm_campaign=paper_sub

Mamma che giornate. Eccellenti i commenti, mercato devastante…
Ora devo riprendermi, bagno caldo, massaggio, cena leggera…. e poi vediamo in che condizioni sono…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 4 agosto 2011 at 21:10

giandino@finanzaonline,

non mi è chiaro il risultato finale del tuo commento: in altre parole, pensi che se salta l’Italia o la Spagna non ci saranno grosse conseguenze per l’euro??? personalmente ritengo che la situazione sta, per il momento, in piedi grazie al cosidetto “egoismo” tedesco, ma se nella famosa “fortezza” si apre qualche breccia il sistema crolla… e chi ci rimette di più sarà la Germania.
L’euro sta su nei confronti del $ (perchè quest’ultimo è ancora messo peggio e dei paesi legati al $ o che controllano la valuta, esempio classico la Cina. La Russia, alcuni paesi dell’est-europa e la Svizzera in particolare si stanno rivalutando sull’euro, che non è certo una valuta rifugio.
L’attuale situazione non è minimamente confrontabile con quella del 1992 (attacco di Soros); allora c’erano il marco e la lira; oggi c’è l’euro e la Germania dispotica che… a qualcuno dà noia.
Per attaccare l’euro vanno a concentrare le truppe dove sanno che la difesa è più vulnerabile…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 4 agosto 2011 at 21:19

Ma la “manina” che fine ha fatto? Speriamo di rivederla per la fine dell’ anno.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vierip
Scritto il 4 agosto 2011 at 21:42

Buonasera a tutti!
Domanda: con un calo del 4% non vi sembra un pò. strano un vix ad appena 25?
Insomma, dopo una rottura così devastante della neck line, almeno avremmo dovuto vederlo a 40/50…eppure…
Sembra quasi un dolce accompagnamento verso lidi più miti (tanto per rimanere in tema marittimo) in area 1160. :roll:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

michi81
Scritto il 4 agosto 2011 at 21:44

Lukas: A proposito di sistema di trading, passo come sempre, ad illustrare i nuovi dati del COT settimanale, pubblicati ieri sera dalla CFTC, relativi alla sommatoria dei futures e delle options su tutti gli indici azionari USA, che risultano essere i seguenti :Commercial Traders : – 67.456
Large Traders : + 27.938
Small Traders : + 39.518  

Ciao Lukas, ho cercato i dati nel sito del COT, ma ho difficoltà a trovare gli stessi dati che indichi tu. Potresti per favore indicarmi dove trovarli? Non riesco a capire in questa pagina quale dato devo osservare: http://www.cftc.gov/MarketReports/CommitmentsofTraders/HistoricalViewable/cot071911.html

Parli di un dato a livello aggregato (commodities + treasury + azionario) oppure proprio a livello di posizioni solo sull’azionario (quale indicazione devo guardare in tal caso)? Grazie davvero per l’aiuto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:21

vierip@finanzaonline,

40/50 è un pò eccessivo ma personalmente concordo che mi sarei atteso una vix piu elevata in questo contesto.. Strano

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:22

Che botta, Bernanke salvaci tu.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:27

a_rnasi@finanza,

Ah.. comunque la Vix in chiusura a 32 massimi da Giugno 2010

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mumble
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:32

Guardate che i 1200 di s&p in chiusura sono stati tenuti, mi sembra evidentemente un segnale positivo. Se domani da noi funziona la manovella si parte a razzo.
Questi i commenti che arrivano da palazzo chigi.
PORTATELO IN MANICOMIO

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vierip
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:42

a_rnasi@finanza,

a me risulta chiusura a 27,43…max del giorno 27,55

Comunque area 1150 è davvero vicina. A questo punto non entrerei mai short…anche perchè bisognava esserlo dai primi di Maggio…VEDI BARRA OUTSIDE settimanale su SP500…adesso sinceramente mi pare una pazzia andare corti. Inoltre perchè sento puzza di bruciato con tresury e bund che non rendono niente e ripresa negli Usa, anche se a rilento, sembra indirizzata verso la giusta strada.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

a_rnasi
Scritto il 4 agosto 2011 at 22:53

vierip@finanzaonline,

Mmm naa.. 32 http://finance.yahoo.com/q?s=%5EVIX comunque cambia poco la sostanza 8O vedremo domani ma ci sono i nfp domani pomeriggio.. Dubito saranno numeri buoni

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 5 agosto 2011 at 00:09

…è da un po’ che non si vedeva un VIX così in forma…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 5 agosto 2011 at 00:13

vierip@finanzaonline,

In realtà è corretto un VIX a queste quotazioni stasera. Se la negatività permane… vedrai dove arriva…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 5 agosto 2011 at 18:07

michi81@finanza,

i dati postati derivano da una mia personale elaborazione delle posizioni riguardanti il solo mercato azionario .

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 5 agosto 2011 at 19:25

…sembra che il governo abbia ascoltato anche i nostri solleciti… alle 19.30 nuova conferenza stampa dove si presume che saranno date indicazioni su eventuali accelerazioni sulla riduzione del debito…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 5 agosto 2011 at 19:26

…anche il dopo-borsa italiano si è allineato alla notizia…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+