I SIGNORI DEL MERCATO: ecco le cinque sorelle che comandano

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

Ormai sapete benissimo cosa penso delle grandi banche. Sapete benissimo che sono convinto del fatto che il sistema economico mondiale sia in mano ad un gruppo di istituti di credito che fanno quello che vogliono, talmente potenti che comandano persino sull’operato delle banche centrali.
Questi dati sono tratta da un report che in pochi conoscono e che in pochi si vanno a leggere. Peccato, perché è un report redatto dall’organismo di controllo valutario degli USA (OCC) e ci parla soprattutto di derivati: gli strumenti più potenti e pericolosi che la finanza abbia mai costruito.
Partiamo con l’introduzione…

Executive Summary

Insured U.S. commercial banks reported trading revenues of $7.4 billion in the second quarter, 11% higher than $6.6 billion in the second quarter of 2010. Trading revenues in the second quarter of 2011 were 1% lower than in the first quarter of 2011, but were nevertheless the fourth highest on record.

Trading risk exposure, as measured by Value-at-Risk (VaR), increased in the second quarter. Aggregate average VaR at the 5 largest trading companies rose 5.9% from the first quarter to $717 million. VaR in the second quarter 2011 was unchanged from the second quarter of 2010.

Credit exposure from derivatives increased in the second quarter. Net current credit exposure increased 3%, or $11 billion, from the first quarter of 2011, to $364 billion.
The notional amount of derivatives held by insured U.S. commercial banks increased $5.3 trillion, or 2.2%, from the first quarter of 2011 to $249 trillion. Notional derivatives are 11.6% higher than a year ago.

Derivative contracts remain concentrated in interest rate products, which comprise 82% of total derivative notional amounts. Credit derivatives, which represent 6.1% of total derivatives notionals, rose 2.2% to $15.2 trillion.

Bene, in un mercato dove la crisi sta devastando I borselli dei risparmiatori, notiamo subito con estremo piacere che il volume e l’operatività dei derivati non ha fatto altro che lievitare ulteriormente. Segno che il default di Lehman Brothers e tutti i palesi rischi attualmente presenti sui mercati finanziari, non solo non hanno insegnato nulla, ma proprio non preoccupano coloro che hanno solo un obiettivo: fare soldi a qualsiasi costo, fottendosene (scusate il termine) della gente, del risparmio, del sistema, del mondo.

Insured U.S. commercial banks reported $7.4 billion in trading revenues in the second quarter, 11% higher than $6.6 billion in the second quarter of 2010, but 1% lower than in the first quarter of 2011. Trading revenues in the second quarter were the fourth highest on record, trailing only the first quarters of 2009, 2010 and 2011.

Chiaro come il sole come le big banks fanno utili, questo è evidente… Anche se molti di questi contratti sono fatti a fini di “copertura”, in particolare parte di quelli sui tassi di interesse. Però si tratta secondo me di variazioni “anomale ” a livello dimensionale.

Ma non tutte le banche sono così…. In quanto come detto il mercato è comandato da poche grandi banche, e possiamo dire che queste banche si possono contare sulle dita di una mano. Infatti sono 5…

E quali sono queste banche? Eccovi serviti…

JP Morgan

Bank of America

Goldman Sachs

Morgan Stanley

Citibank

Ma è BELLISSIMO notare l’evidenza di quale sia la banca che guadagna SEMPRE o quasi… Vediamo chi indovina qual’è delle cinque…

La mappa totale dei derivati: le 5 sorelle fanno il 95% del mercato

Inorridite ragazzi, cliccate sopra la tabella, ingranditela, guardatevi il rapporto tra il TOTAL ASSETS e il TOTAL DERIVATES… follia finanziaria pura… c’è ancora qualcuno che crede che con questi numeri il mercato non abbia una sorta di manipolazione?

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

I SIGNORI DEL MERCATO: ecco le cinque sorelle che comandano, 10.0 out of 10 based on 1 rating
12 commenti Commenta
Scritto il 26 Settembre 2011 at 12:45

OPS… Errata corrige…. Non fanno il 95% ma il 96%…. Ok cambia poco ma ne certifica oltremodo la “potenza”…ahimè…
ci rendiamo conto che siamo comandati da un pugno di banche?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Lukas
Scritto il 26 Settembre 2011 at 13:07

Dream Theater,

Concordo appieno Dream….io lo dico da tempo che per capire il mercato….bisogna sapere cosa fanno quelli che ” di fatto “…lo controllano !!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 26 Settembre 2011 at 13:31

Ma se quelli che lo controllano, non mi sembra il caso di sapere cosa fanno, mi interessa sapere coME DIFEDERMI

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 26 Settembre 2011 at 13:40

    Beh, conoscere il male è già qualcosa non credi? Altrimenti come si posso trovare le cure?

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 26 Settembre 2011 at 14:23

Dream Theater,

Bisogna vedere quanto costano le cure e quanti possono permetterserlo, secondo me pochi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

anonimo13
Scritto il 26 Settembre 2011 at 14:43

Dream Theater:
OPS… Errata corrige…. Non fanno il 95% ma il 96%…. Ok cambia poco ma ne certifica oltremodo la “potenza”…ahimè…
ci rendiamo conto che siamo comandati da un pugno di banche?

DT quello è il rapporto tra nozionale e total assets. NOZIONALE

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

anonimo13
Scritto il 26 Settembre 2011 at 14:45

anonimo13@finanzaonline: DT quello è il rapporto tra nozionale e total assets. NOZIONALE

Il nozionale dei derivati è pari a circa 30 volte i total assets.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 26 Settembre 2011 at 14:51

Certo, è il nozionale, infatti aprendo i grafici l’ho scritto bello grosso.

http://intermarketandmore.finanza.com/i-signori-del-mercato-ecco-le-cinque-sorelle-che-comandano-33829.html/screenhunter_09-sep-24-16-32

Ma secondo te il fatto che sia il nozionale e non il valore di mercato, il che renderebbe ovviamente molto più pazzesco il già complesso quadro, rende comunque la cosa tranquillizzante? 😕

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

anonimo13
Scritto il 26 Settembre 2011 at 15:27

Dream Theater,

Certo, perchè hai dubbi?

Il valore di mercato di un IRS può essere MOLTO più piccolo del nozionale.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 26 Settembre 2011 at 16:23

Infatti, ho scritto che buona parte dei derivati sono sul credito. Quindi occhio perchè sono copreture e non devono essere prese in considerazione. Tu magari, malgrado tutto questo, sarai tranquillo. Io un po’ meno. Poi magari tu operi tutto il giorno in derivati e quindi ne sai almeno 10 volte quanto nesappiamo noi. Se vuoi dire la tua, sappi che il blog è sempre disponibilie a sentire l’opiione di chi ne sa di più! 😉

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 26 Settembre 2011 at 20:50

Archiviato come pdf. Da tenere.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

max cohen
Scritto il 26 Settembre 2011 at 21:40

http://www.zerohedge.com/news/bbc-speechless-trader-tells-truth-collapse-comingand-goldman-rules-world

a proposito di chi comanda il mercato…se questo trader avesse veramente ragione…brrr

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#7-21: COVID-19, la cosiddetta "immunità di gregge" la avremo...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+