Grecia: non può uscire dall’Eurozona

Scritto il alle 12:21 da gremlin
kaiser

Guest post by Gremlin: tutto si deciderà lunedi ma possiamo dire che l’esito è scontato

All’Eurogruppo di ieri 11 febbraio non sono emerse novità in merito al rimborso del debito, quindi nessun comunicato congiunto ma i negoziati ormai sono ufficialmente avviati e sul tavolo delle trattative  cominciano a pesare le aperture USA, del FMI, della Cina e della Russia verso la Grecia. non esiste proprio che la Grecia possa staccarsi dalla UE e finire alle dipendenze economiche e finanziarie di Putin.
La Germania mostrerà i muscoli fino alla fine così come ha già fatto per impedire il QE ma poi dovrà accettare le decisioni assembleari che non rispecchieranno i diktat dei discendenti del Kaiser.
Si chiude cosi’ l’incontro straordinario dei ministri delle Finanze della zona euro a Bruxelles che, come ha affermato il presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselblem, non ha portato alla realizzazione di una dichiarazione congiunta da parte dei Paesi membri della zona euro dopo piu’ di sei ore di negoziati.
I ministri non sono infatti riusciti a redigere un comunicato come solitamente fanno durante i meeting e il Governo di Atene ha diffuso un comunicato nel quale si evidenzia che per ora non è stata accettata l’estensione del programma di salvataggio.
Poichè diversi Paesi membri sono disponibili all’estensione occorrerà attendere i nuovi meeting sulla questione – a prtire da quello di lunedì prossimo – per arrivare ad una prima bozza di accordo, quindi è solo questione di tempo.
I dettagli della proposta greca presenta ieri non sono stati discussi e quindi a maggior ragione la trattativa sta seguendo il suo naturale iter tipico per il raggiungimento di un compromesso dove tutti i “contendenti” dovranno cedere qualcosa rispetto alle richieste iniziali. Niente di nuovo quando si tratta fondamentalmente di trovare un accordo di politica internazionale con implicazioni strategiche per il controllo dei traffici nel Mediterraneo orientale.
Si rimanda tutto quindi alla prossima puntata di lunedì ma l’esito è scontato: la Grecia non potrà mai diventare una sorta di protettorato di un Paese extra-UE e nemmeno il porto del Pireo potrà essere ceduto per intero alla Cina.
Nota di ottimismo greco: secondo Varoufakis ci sono stati molti punti di convergenza alla riunione e la discussione e’ stata costruttiva.

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Grecia: non può uscire dall'Eurozona, 10.0 out of 10 based on 1 rating
Tags: , ,   |
20 commenti Commenta
atomictonto
Scritto il 12 febbraio 2015 at 13:01

Buttiamoli fuori subito.

La Grecia ha fatto 4 default dal 1969.

Questi puntualmente fanno debiti a tutto spiano e poi non vogliono pagarli.

Un euro con dentro la Grecia, paese in bancarotta riottoso e ormai comunista, non ha senso.

Un euro senza il problema Grecia ha molto senso.

Con 4 anni di ritardo spero facciano quanto ovvio, buttare fuori la Grecia subito.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 12 febbraio 2015 at 13:06

Scusa GREMLIN se mi sfogo sul tuo blog…ma io non capisco.

Ci sono “paesi di somari” come quelli nordici, la Germania e l’Italia in cui si paga tutto.
Tasse, tasse e ancora tasse.

Poi c’è la Grecia, che con sta menata (non mi fraintendere..) del rimarcare cose di 2800 anni fà, continua a fare la furba.

O si indebita e non paga oppure fa la deriva a destra creando ridicoli regimi totalitari da operetta come la “Grecia dei colonnelli”.

Perchè?

Buttiamoli fuori subito, andava fatto nel 2010, e che poi si arrangino non con la Russia di Putin (i Russi già posseggono il 30% della Grecia) ma con la TURCHIA, 4° potenza militare del mondo con un PIL in crescita a due cifre, che se li pappa e sottomette.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ob1KnoB
Scritto il 12 febbraio 2015 at 14:29

ineccepibile
http://www.zerohedge.com/news/2015-02-12/greece-ecb-get-work-mr-draghi
paradosso o realta?
in matematica e in filosofia zero e infinito (come diceva qualcuno) non sono concetti cosi’ facilmente definibili.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tikalmat
Scritto il 12 febbraio 2015 at 15:17

io credo proprio invece che i greci abbiano fatto benissimo a ricattare la ue e mi gira il cazzo nel vedere un pirla come renzi che invece che lottare per farci vivacchiare un po melgio e senza dover pagare tutto le tasse che paghiamo, va a strasburgo e gli mostra “il nostro buco del culo” e non il suo.
fare lo stronzo col buco di culo altrui non è male…non trovi???
e così io dvo passare i migliori anni della mia vita a spaccarmi in due….ma che renzi muoia stanotte!!!!

e la germania con quel coglione di schauble che continua a rimarcare che non si deve non si deve no qui no la….ma che stia zitto. l’europa non è la germania. se no , che la germania se ne esca e se ne stia per i cazzi suoi, voglio proprio vedere cosa combinano, che se non fossero stati aiutati nel dopo guerra per riprendersi sarebbero messi malissimo, con le sanzioni che avevano ricevuto. ergo perchè la grecia non può ripagare il suo debito senza che il popolo soffra???? e lo stesso vale pure per l’italia!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 12 febbraio 2015 at 16:31

tikalmat@finanza,

Renzi sta tutelando gli Italiani (come me e te) che hanno 40,3 miliardi di euro di crediti (te lo scrivo in lire cosi capisci: 80.000.000.000.000 di lire) con la Grecia pagati con le nostre tasse tra il 2011 e il 2014.
Ti ricordi il “cattivone” Monti?
Bene, parecchie di quelle tasse sono andate per salvare la Grecia dalla bancarotta.
E quel “cretino” di Schauble chi tutela?
Ma quegli altri fessi dei krukki che han pagato 51,2 miliardi di euro (106.000.000.000.000 di lire) sempre per salvare i Greci dalla bancarotta.
E perché questi piveri Greci stavano facendo bancarotta, é colpa del Mago Otelma, di Paperino o del tremendo Godzilla?
É copla dei Greci che dal 2004 hanno raddoppiato i dipendenti pubblici, triplicaro i loro stipendi e cominciato a mandare in pensione la gente a 53 anni.
Capito?
Io e te paghiamo e questi si regalavano mega-stipendi e andavano in pensione 14 anni prima di noi.
Ma é la prima volta che la Grecia trucca i conti, spende e spande e va in default?
Ma certo che no, sarebbe la quinta volta dal 1969… In pratica questi gozzovigliano, fanno debiti e,poi cercano di non pagarli da oltre 40 anni.
Tu e io paghiamo.
Loro fanno i furbi.
Dicevi del “cretino” Schauble??

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 12 febbraio 2015 at 19:17

atomictonto@finanza,

zero virgola zero cervello. Tu non stai pagando i greci stai ripagando le banche francesi e tedesche che avevano prestato soldi alla cazzo di cane ai greci. Per fare un dissesto bisogna essere in due 1) qualcuno che chiede prestiti e non può ripagarli 2) qualcuno che li concede perchè è un somaro oppure è sicuro che se tutto salta, il culo non è il suo perchè sa che ricattando nazioni governate da amici corrotti li recupera nella beata ignoranza del popolino bello. Comunque non ti preoccupare, quel che pagherai in futuro farà sembrare quel che hai pagato sinora le 1000 lire date a un barbone. Inoltre e per finire quei soldi (ai greci) non li hai neppure pagati perchè il fondo EFSM che ha in pancia gran parte dei debiti i soldi li ha in buona parte raccolti emettendo bond COPERTI DA GARANZIE DEGLI STATI MEMBRI, ergo pagherai domani… sempre che gli spagnoli trovino 30 miliardi, gli italiani 40, i francesi 50 etc… siccome non credo li troveranno mai, o si accordano con i greci rimandando la fine dell’euro alla prossima recessione oppure si chiude baracca prima… ma siccome la Merckel è un fenomeno con gli sfigati e un cagnolino con il padrone, credo che abbozzerà e si mangerà il souvlaki. Relax baby !

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 12 febbraio 2015 at 19:19

atomictonto@finanza,

E allora perchè le banche tedesche e francesi hanno prestato i soldi ai Greci?
Tu presteresti 1000 euro a un barbone pretendendo che te li restituisca a una certa scadenza?

Valutazione dei rischi: la valutazione era sbagliata? Paga. Invece pagano gli stati, cioè tutti, quelli che c’entrano e quelli che non c’entrano niente.
Quei cittadini greci che non c’entrano niente sono responsabili per le azioni dei loro concittadini ladri? Ok. E allora perchè quei cittadini tedeschi che non c’entrano niente con le loro banche invece non pagano niente?

A casa mia il responsabile è chi agisce con colpa, cioè il greco evasore e la banca che sbaglia una valutazione (o finge di farlo perchè sa/fa in modo che verrà salvata).

P.S.: Nessuno ha salvato i Greci, noi abbiamo salvato le avventate banche tedesche, francesi, ecc., che avrebbero invece dovuto fallire insieme a quelle greche, ecc. per la loro avventatezza. Questo se si vuole fare un ragionamento di giustizia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 12 febbraio 2015 at 19:39

john_ludd@finanza,

Ragazzi, calma.
É una cosa che so benissimo, ma che fine avremmo fatto col fallimento delle banche franco-tedesche nel pieno della crisi dei debiti sovrani?
Saremmo probabilmente con l’elmetto in testa in guerra invece che a giocare col PC.
Continuo però a non condividere questo mondo ribaltato in cui chi presta soldi é “cattivo” mentre chi li prende in prestito e li sperpera come un somaro é “il poverino perseguitato”.
Andate a leggervi la storia economica della Grecia dopo il ’45…é una sequenza interminabile di default, furberie, evasione, sperperi e scandali.
“Poverini i Greci” gli hanno prestato i soldi “a cazzo di cane” (e loro li hanno sperperari allegramente a culo di mucca :-D) e quindi adesso han ragione a ricattare tutta Europa dopo averci inflitto la “crisi dei debiti sovrani” di cui nessuno pensava nulla prima si scoprissero i LORO conti truccati…NO.
Che cattive le banche che prestano i soldi e poi li rivogliono pure indietro, che bravi i Greci che fanno debiti, sperperano e poi dalla loro micro-statura battono pure i pugni sul tavolo?
Mah…
Per quel che riguarda il sisastro che prima o poi arriverà posso essere d’accordo, ma non ho mai messo in comto di vivere fino a 100 anni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 12 febbraio 2015 at 19:46

atomictonto@finanza,

quindi siamo tutti dei poveri stronzi perchè invece di fare i banchieri (non i bancari, I BANCHIERI) facciamo ognuno un mestiere tale per cui ci pagano (forse) se facciamo le cose fatte bene e ci danno un calcio nel culo se le facciamo male. Interessante il tuo (s)ragionamento, fa capire perchè siamo messi di pecora… troppa gente come te.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

atomictonto
Scritto il 12 febbraio 2015 at 19:54

john_ludd@finanza,

Io veramente avevo una posizione di management a livello EMEA in una multi USA e sono stato licenziato assieme a 13 colleghi perché i grandi capi in America si sono rotti i coglioni di aspettare l’eterna “ripresa” dell’Europa che non arrivava mai…quindi hanno deciso di chiudere tutto il canale distributivo Europeo.
E perché l’Europa non si riprendeva mai?
Perché l’Europa é un club di masochisti incapace di cacciare i propri membri che truffano i partner anche quando questi non contano nulla ed hanno una storia di truffe e raggiri alle spalle.
Te lo ripeto, la Grecia andava cacciata dall’euro nel 2010 appena scoperti i conti truccati…altro che “son cattive le banche franco-tedesche”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 12 febbraio 2015 at 20:13

atomictonto@finanza,

“Te lo ripeto, la Grecia andava cacciata dall’euro nel 2010 appena scoperti i conti truccati…altro che “son cattive le banche franco-tedesche”.”

ho mai scritto il contrario ? La grecia era fallita (lo è ancora, lo dice lo stesso varoufakis) ma NON E’ STATO CONCESSO IL FALLIMENTO perchè altrimenti le banche creditrici sarebbero fallite. Naturalmente i polli come te pensano che in tal caso sarebbe caduto il mondo. Sbagliato. Sarebbero state nazionalizzate come accaduto in Svezia negli anni 90 (ti sembra un paese fallito ?): azionisti e bondisti di quelle banche avrebbero pagato il conto COME E’ GIUSTO che sia in una economia di mercato dove chi rischia per avere un rendimento maggiore paga. Gli stati avrebbero pagato poco o certamente MOOOOLTO meno di quel che hanno fatto. Ora i bilanci statali sono allo sfascio e la prossima crisi, azionisti, bondisti e anche parte dei depositanti la prenderanno di dietro e… peggio ci sarà poco o nunca spazio per tutto il resto. Felice ora ? Hai contribuito a salvare azionisti e bondisti per qualche anno (anche se gli amici Danilo e Surfer si indignano alla cosa, mica possono dire diversamente con il mestiere che fanno). Eppure è stato scritto mille e mille volte e mica da mezze pippe come il sottoscritto. Ora basta che mi son rotto di sta roba, chi non VUOL neppure provare a capire non può.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 12 febbraio 2015 at 21:20

By WilliamBanzai7
Noartri ci ha identificati perfettamente e abbiamo anche un rappresentante adeguato.

http://www.zerohedge.com/news/2015-02-12/american-neocon-fck-eu

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 12 febbraio 2015 at 21:36

atomictonto@finanza:
Scusa GREMLIN se mi sfogo sul tuo blog…

Fermi tutti, questo blog è MIO e lui ha scritto un GUEST post… ;)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

john_ludd
Scritto il 12 febbraio 2015 at 23:03

Danilo DT,

quel che ha scritto gremlin mica è sbagliato, mica ci si accapiglia sul fatto che la UE salti per aver buttato fuori la grecia. Somari lo sono, ma non stupidi del tutto e soprattutto sono dei nani, i giganti stanno a Washington e a Pechino. Ne ho scritto 100 volte: avendo massacrato i bilanci pubblici e di gran parte delle banche del sud non c’è spazio per resistere alla prossima recessione. Oppure pensiamo che non ci sarà MAI più una recessione ? Sono passati 7 anni dall’ultima recessione USA (quella che conta) e la prossima come TUTTE quelle degli ultimi 50 anni tranne una sono state precedute o da un rialzo del prezzo del petrolio o da una forte perturbazione del mercato petrolifero. This is what the best academic research tells us. Sorry man.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gainhunter
Scritto il 13 febbraio 2015 at 00:15

atomictonto@finanza,

Se dovessimo buttare fuori tutti quelli che hanno truccato i conti sicuramente dovremmo buttare fuori anche la Germania. A me sta bene, anzi usciamo tutti che facciamo prima, prima che sia troppo tardi (e forse lo è già). D’altra parte, sarebbe la terza volta.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tikalmat
Scritto il 13 febbraio 2015 at 08:31

ma hai perfettamente ragione, ma vedi , io osservo la cosa da un punto di vista egoista e personale. il mio passaggio sulla terra è molto breve e lo scopo della mia vita non deve essere farmi il culo per restituire debiti messi in piedi da altri, ovvero in parte può anche essere ma il rapporto piacere/austerità del vivere edve pendere dalla parte del piacere.

il problema è che per risolvere questi problemi servono decenni…..e sinceramente io non ho nessuna intenzione di vivere per parare il culo ad errori fatti dai politici, o per fottere i soldi al popolo o per

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tikalmat
Scritto il 13 febbraio 2015 at 08:38

ma hai perfettamente ragione, ma vedi , io osservo la cosa da un punto di vista egoista e personale. il mio passaggio sulla terra è molto breve e lo scopo della mia vita non deve essere farmi il culo per restituire debiti messi in piedi da altri, ovvero in parte può anche essere ma il rapporto piacere/austerità del vivere edve pendere dalla parte del piacere.

il problema nasce perchè abbiamo avuto e abbiamo tuttora politici ed economisti che mettono la finanza e i soldi al centro dell’universo, invece che l’uomo.

il progetto europa è stato fatto col culo, con la fretta di qualcuno che doveva trarne dei guadagni. hanno fatto un minestrone con paesi che erano pieni di merda come l’italia e la grecia e i tedeschi del cazzo si sono imposti non poco, costringendoci ad avere il marco come moneta pure nei paese che non potevano sostenere il rapporto in modo degno come l’italia,,,,,lira/marco, e la cosa ci ha inginocchiato, con tutti i commercianti che hanno direttamente fatto pagare il caffe 1 euro invece che 50cent. poi è inutile che racconto la storia. se i banchieri sono deficienti non è colpa mia. con questa politica dissennata , hanno pure allontanato l’uomo dal paese, ovvero a me dell’italian non interessa piu un cazzo….tra ladri e gente del cazzo che governa….per me se fallisce tutto è solo un bene….per poter costruire le cose melgio e con le basi solide. quindi boicotto il sistema per principio.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 13 febbraio 2015 at 16:38

john_ludd@finanza,

Io non volevo giudicare quanto ha scritto gremlin, semplicemente non volevo prendermi dei meriti non miei, tutto qui!
:-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lukeof
Scritto il 17 febbraio 2015 at 13:28

Vedo che si continua con la caccia all’untore, mentre la biologia ci dice che i virus e i batteri se ne strafregano dei comportamenti umani.
Ci si accapiglia per trovare i greci colpevoli, gli italiani colpevoli, i tedeschi colpevoli, i giapponesi colpevoli, gli americani colpevoli, le banche di tutti sti paesi colpevoli, l’euro colpevole, le banche centrali colpevoli.
Non vi viene MAI il dubbio che nazionalità i paesi e cittadini e quant’altro c’entrino ZERO E CHE IL SISTEMA NON FUNZIONA PIU’ E CHE IL PROBLEMA NON STA IN TIZIO CAIO O SEMPRONIO?
Proprio NON vi sovviene eh…
Continuate a cercare di impiccare gli untori mentre la Yerminia Pestis continua ad infettare il globo.
Storia della colonna infame.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 17 febbraio 2015 at 19:44

YERSINIA
che peraltro è stata degradata a CCC- da Pasteur & Poor perchè non riesce più a creare quelle belle atmosfere bubboniche raccontate anche dal Manzoni
ora è capace al massimo di infettare solo pulci e ratti del globo
la yerminia invece dovrebbe essere una forma mutante o un errore di battitura…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+