Gavettoni sui mercati: Draghi promette, i mercati reagiscono

Scritto il alle 09:16 da Danilo DT

bomba-liquidità-bceLe promesse di Mario Draghi gonfiano nuovamente i mercati e le attese degli operatori. Quantitative easing considerato necessario se le condizioni del tasso inflazione e della crescita economica dell’Eurozona continueranno ad essere deludenti. Ma alla fine ciò che interessa è continuare la bolla in un mercato dove è palese l’eccordo tra le stesse banche centrali.

Le conferme arrivano sempre più consistenti. Ormai i mercati vivono di psicologia e di gavettoni di liquidità e ieri ne abbiamo avuto la dimostrazione, ed in parte anche stamattina. I dati sul PIL giapponese hanno spaventato i mercati, ma poi la situazione si è subito schiarita. E’ bastato che il governatore della Bce Mario Draghi parlasse di possibili acquisti di titoli di Stato ed ecco che le borse tornano a salire sontuosamente.
Era quello che i mercati speravano di sentire. Ma la cosa bella è che nessuno realmente crede che Draghi darà il via al QE molto presto. Innanzitutto ci sono le altre operazioni che devono essere portate avanti: acquisti di covered bonds e ABS (per quanto può ancora offrire il mercato) e magari di corporate bonds. E poi magari l’anno prossimo, SE e solo SE la situazione della crescita e dell’inflazione dovesse continuare a peggiorare, allora è probabile un intervento della BCE sui mercati con il QE.
Sull’utilità dello stesso, già ho scritto in passato. Certo è che al momento lo scenario deflattivo si fa sempre più possibilista e quindi ormai non si esclude più nulla

Inflazione attesa a 2, 5, 10 anni

inflazione attesa eurozona 2 5 10 anniLa tendenza di questo grafico non si mette in discussione. Ed i mercati, per certi versi, festeggiano in quanto vedono arrivare altra liquidità. Perché qual’è la VERA grande paura dei mercati? Vedere l’Europa cadere in recessione o in deflazione?

draghi-speak

Forse questo deve preoccupare più di tutti noi europei ed italiani. Preoccupa piuttosto trovare chi sostituirà la FED. Quest’ultima ha detto “basta” e non espanderà più il bilancio (tranne sorprese dell’ultimo minuto). Abbiamo sempre la BoJ che continuerà con le sue “Abe-bombe” di QE e poi…la BCE che diventa l’ago della bilancia. Deve espandere il bilancio di 1.000 miliardi di Euro, mica bruscoletti, e questi 1.000 miliardi il mercato li vuole a tutti i costi. Ma non per l’economia reale (ma chissenefrega, mi verrebbe da dire…. Sigh…) ma per le borse, per continuare la grande festa, per far gonfiare a dismisura la finanza.
E poi … e poi… e poi si vedrà. Ottime prospettive eh?

FTSEMIB e NIkkei ieri…

ftsemib-nikkei-intraday

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

InvestimentoMigliore LOGO

La nuova guida per i tuoi investimenti. Take a look!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (1 vote cast)
Gavettoni sui mercati: Draghi promette, i mercati reagiscono, 10.0 out of 10 based on 1 rating
4 commenti Commenta
kry
Scritto il 18 novembre 2014 at 09:51

A forza di dai il somaro pierino è arrivato a frequentare il primo anno di economia ed il professore: Dimmi qual’è stata la più lunga gara. Risposta: ” La staffetta delle banche centrali tanto che non sappiamo chi ha vinto perchè non è ancora finita “. Ciao e buona finanza a tutti fin che con quella si mangia.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 18 novembre 2014 at 12:02

Dopo il dato ZEW di oggi voglio vedere come Draghi convince Merkel e Wiedman a comprare titoli di stato……

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

manuel.finanza
Scritto il 18 novembre 2014 at 17:45

L impatto che deve avere gli interventi di Draghi dev essere ne immediato sul Euro e in un secondo tempo alle borse …..ma mi pare da due anni quando parla Draghi L Euro ha nel immediato una forte reazione
ma il giorno dopo se come non ci crede ritorna ai passi precedenti
Spagliano o sono conviti che le parole Di Draghi rimangono un grande Bluff ?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 19 novembre 2014 at 00:25

… Car has broken down by the side of a forest …

Lord Brett Sinclair & Danny Wilde (The Persuaders: Roger Moore and Tony Curtis), [Season 1, n. 6] “The time and the place” – October 22, 1971

http://www.youtube.com/watch?v=mAMrsISL3w4

… Nation – Tait – Goodman … – (“Laurence” Naismith)

John Barry, “The Persuaders! [Theme (TV)]”, (1971-1972)

http://www.youtube.com/watch?v=t99QQIXez4M

[“Judge Fulton”]

… Qanun … T-D-K!

サーファー © Surfer [October/&/November 2014]

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Come vorresti I&M?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+