Franco Svizzero: La folle corsa del (bene) valuta rifugio

Scritto il alle 11:55 da Danilo DT

Oro in uptrend ma anche il Franco Svizzero non molla

Nelle passate puntate di TRENDS abbiamo approfondito la tematica del bene rifugio analizzando sia l’oro che il CHF, il Franco Svizzero.
Sull’oro, credo non ci siamo molte cose da dire, in quanto è il bene rifugio per antonomasia. Invece, in merito al Franco Svizzero, qualche dubbio deve venirci. Come è possibile che la valuta di un piccolo stato sia diventata così preziosa e sicura?

Fino a qualche tempo fa il bene rifugio per antonomasia, oltre all’oro, era il debito USA, il T-Bond. O magari debito sovrano di altri paesi. Oggi non è più così. In un mondo seppellito dal debito, il bond non rappresenta più la sicurezza. Meglio tornare alle origini, con il metallo giallo, oppure… al Franco Svizzero.

Ma questo titolo di valuta rifugio à meritato? Beh, i fondamentali dello stato svizzero sono sicuramente ottimi: debito/Pil al 47%, deficit pari all’1%. Ma il super CHF può essere visto come minaccia per le esportazioni elvetiche, anche se la Svizzera esporta orologeria e poco altro. In realtà il grosso problema sta (ancora una volta!!!) per le banche. Infatti i vari asset in Euro subiscono tutt’ora forti minusvalenze. E poi ancora, danni all’occupazione, al settore dei consumi e al settore commerciale.

ZURICH, July 25 (Reuters) – Swiss finance chiefs feel gloomier about the prospects for the economy as the strong Swiss franc starts to weigh on sentiment, a survey by Deloitte showed.
Although 58 percent of the CFOs surveyed said they felt positive about the economy for the coming 12 months, the proportion of upbeat CFOs fell 23 percent from the previous quarter, Deloitte said on Monday.
The finance chiefs were particularly downbeat about the development of profit margins in the coming year, despite expectations for solid turnover growth and good domestic demand.
(Source)

Risulta che gli stessi svizzeri stiano comprando a piene mani valuta Euro, considerata dagli stessi come sottovalutata.

Meanwhile, UBS said Tuesday it would slash an undisclosed number of jobs in a drive to save up to CHF2 billion in costs after second-quarter net profit collapsed by almost half, compared to the same period last year. The bank cited a strong franc among its woes; the Swiss unit’s teeth have eaten into revenue and profits made in other currencies.
The mighty franc has caused problems elsewhere, too. The Swiss consumption index, compiled by UBS, sank to its lowest level this year in June thanks to a steep drop in car registrations and weaker retail sales. This might seem counterintuitive. Surely franc-laden Swiss consumers ought to be reveling in their double-barreled purchasing power.
Problem is, while it looks as though they’re buying, it’s not in Switzerland.
The bank reckons the Swiss are changing their francs for euros and popping over Switzerland’s many borders to do their shopping rather than staying at home. Good news for them, of course, but not so great for Swiss business that would much rather they stayed local. (
Source)

DOMANDA: Fino a quando può continuare a salire il Franco Svizzero?

 

Finchè la speculazione regge. E’ infatti palese che il CHF è sopravvalutato. Ma è anche chiarissimo questo grafico

GOLD-CHF: grafico e confronto



Se poi però proviamo a vedere quanto è sopravvalutato rispetto al suo valore reale…vengono i brividi… CHF a +35% di sopravvalutazione.

PPP: Purchasing power parity

Morale: questo è lo scenario. Poi ognuno ovviamente deve pensare con la propria testa e trarne le conclusioni.

FRANCO SVIZZERO: peso minimale sulle riserve

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

7 commenti Commenta
buf
Scritto il 27 Luglio 2011 at 12:52

Scusa Dream, pensi che lo stesso discorso valga per il Dollaro Australiano ?

alfio200
Scritto il 27 Luglio 2011 at 12:53

Grazie per aver esaudito la mia richiesta, DT!

Solita analisi ineccepibile tutta dati e niente sfere di cristallo, come tua abitudine.

Solo una domanda…secondo te, quali potrebbero essere i segnali di un’inversione di tendenza (EUR guadagna su CHF)?

“””Risulta che gli stessi svizzeri stiano comprando a piene mani valuta Euro, considerata dagli stessi come sottovalutata.”””

Questo spiega alcune anomalie che ho riscontrato nell’andamento EUR-CHF. Informazione preziosissima!

Scritto il 27 Luglio 2011 at 19:06

buf@finanza,

No, ci sono altre dinamiche sull’AUD, te ne cito una: carry trade. Prova a sovrapporre il grafico dello SP500 e del cross USD/AUD… cosa noti? 🙂

Scritto il 27 Luglio 2011 at 19:08

alfio200@finanza,
I segnali ce li darà solo il mercato. LE banche centrali possono fare poco, la stessa SNB ha abbandonato l’ipotesi di muoversi lei stessa sul mercato. Troppo oneroso e magri risultati. 😉

l.b.chase
Scritto il 27 Luglio 2011 at 22:26

non mi ricordo chi era un pò di tempo fa che scrisse da qualche parte che l’oro poteva essere un pò sopravvalutato e io gli scrissi che ero pronto a scommettere il contrario… Oggi sono pronto a fare la stessa cosa sul chf che per come la vedo io può arrivare tranquillamente alla parità con la carta straccia europea…

bardo
Scritto il 28 Luglio 2011 at 13:45

Beh, i fondamentali dello stato svizzero sono sicuramente ottimi: debito/Pil al 47%, deficit pari all’1%.

…quindi franco o no la swisse rimane un porto sicuro dalle tempeste (…eventuali..)!
…debiti sovrani…effetto “contagio”…sistema bancario “poco etico”…
come la vedi? è una purissima “tripla A”?
..sai se ne leggono tante tipo farà la fine dell’islanda e cosi via….

Scritto il 28 Luglio 2011 at 14:51

bardo@finanza,
Al momento sulla Svizzera non vedo problemi. Unica incognita remota è una crisi causata da UBS e credit Suisse… Ma molto remota…

l.b.chase@finanzaonline,
Scenario possibilissimo. Ma non per motivi “fondamentali”, ma per speculazione, para, ricerca di valuta rifugio.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #1-21: USD a fine anno sarà...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+