Dollaro USA: quale sarà la quotazione a fine anno?

Scritto il alle 18:44 da Danilo DT

dollaro_usa_prospettive

Ho sempre affermato nei miei post dei giorni precedenti che il mirino doveva essere su un asset in particolare, quello che alla fine sarebbe stato il più sensibile alle decisioni di Mario Draghi e della BCE, e dal quale poi dipendevano mille altri fattori che avrebbero fatto scattare correlazioni importanti.
E quell’asset era il Dollaro USA.
Detto fatto.
Capirete quindi che quanto è successo in questi giorni non mi ha sorpreso affatto. Forse la violenza del movimento di rimbalzo dell’Euro mi ha un po’ stupito, ma nulla più.
Ora il Dollaro USA sta cercado una sua dimensione anche se siamo alle solite. Tutti col naso all’inso a vedere le condizioni metereologiche sopra la FED, per capire se poi voleranno falchi o colombe, nel meeting di metà mese.
E allora, visto che siamo nel campo delle ipotesi e delle possibilità, lancio un sondaggio ispiratomi da un lettore.

Quale sarà la quotazione EUR USD alla chiusura del 31/12/2015?

Quale sarà la quotazione del cross EUR USD al 31/12/2015

  • Tra 1.06 e 1.05 (20%, 132 Votes)
  • Tra 1.05 e 1.03 (15%, 103 Votes)
  • Tra 1.07 e 1.06 (14%, 96 Votes)
  • Tra 1.08 e 1.07 (10%, 66 Votes)
  • Tra 1.10 e 1.09 (8%, 50 Votes)
  • Tra 1.03 e 1.01 (7%, 47 Votes)
  • Area PARITA' (7%, 45 Votes)
  • Tra 1.09 e 1.08 (6%, 43 Votes)
  • Tra 1.12 e 1.10 (5%, 36 Votes)
  • Sotto 1: (3%, 17 Votes)
  • Tra 1.14 e 1.12 (2%, 16 Votes)
  • Oltre 1.14 (2%, 14 Votes)

Total Voters: 586

Loading ... Loading ...

Ovviamente siete tutti invitati al sondaggio, e se vorrete partecipare attivamente alla discussione, scrivete nei commenti le vostre motivazioni. Sono certo che cosi facendo si dà la possibilità a tutti non solo di esprimersi ma anche di crescere.

E se può servirvi… eccovi un grafico del Dollaro USA contro Euro.

dollaro usa-cross-eur-usd-2015

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…
Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Dollaro USA: quale sarà la quotazione a fine anno?, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
1 commento Commenta
ddb
Scritto il 8 dicembre 2015 at 11:57

Il vero problema non è il destino (già segnato*) dell’EUR/USD per fine anno, ma cosa succederà nei primi mesi del 2016.
Visto che
Draghi si muove lentamente -eventuali sue nuove iniziative non avverranno prima di metà anno- e la Yellen non aumenterà i tassi per parecchi mesi, ritengo probabile che il cambio rimarrà nel range 1,05-1,14.
Tranne se (su questo non ho esperienza e chiedo a Danilo) l’effetto dell’imminente incremento dei tassi USA durerà per mesi (trasferimento di capitali in USA per acquisto dei suoi titoli) e quindi continuerà a far rafforzare il dollaro su tutte le valute.

(*)
Visto che Draghi ha già scoperto le sue “carte” e che la Yellen alzerà i tassi a breve (cosa scontata dal mercato), ritengo il cambio rimanga a questi livelli.
Cosa diversa se la Signora rimanda un’altra volta.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+