DEUTSCHE BANK: prossimamente a livello JUNK?

Scritto il alle 15:38 da Danilo DT

Le banche italiane non stanno di certo bene di salute, anche se occorre non essere “generalisti” e fare di tutta l’erba un fascio.
C’è del cattivo, e non c’è dubbio, ma c’è anche qualcosa che si può salvare.
In Italia come all’estero.
In questi giorni abbiamo spesso parlato di DB (Deutsche Bank) facendolo sempre in modo oggettivo, mettendo nero su bianco, con dei dati, qual è lo stato delle cose, dicendo anche quello che lo stesso FMI dice apertamente.

Domanda: Deutsche Bank è la banca pià pericolosa la mondo?
Risposta: SI, lo è.

db-chart

La borsa poi ha fatto il resto. -70% in un anno, e oggi teoricamente la banca potrebbe essere comprata con “soli” 20 miliardi di Euro. Un terzo di quello che dovrebbe essere il suo valore di libro.
E credetemi, non è normale che una banca abbia una valutazione così “cheap”. Vuol dire che il mercato “sospetta” qualcosa. Proprio come noi…
Intanto un altro segnale che “suona strano”. DB cerca di vendere almeno un miliardo di USD di prestiti “shipping” in vista degli stress test. Circa il 20% di tutto il suo ammontare.

Deutsche Bank is looking to sell at least US$1 billion of shipping loans to lighten its exposure to the sector whose lenders face closer scrutiny from the European Central Bank, sources told Reuters.
While the oil tanker trade has picked up, the container and dry bulk shipping industries are struggling with their worst downturn due to a glut of ships, a faltering global economy and weaker consumer demand.
Banking and finance sources familiar with the matter said Germany’s biggest lender was initially looking to offload at least US$1 billion. (Source)

DB-INVESTMENT-GRADE

Bisogno di fare cash solo solo necessità di rimettersi in quadro nel brevissimo? Una cosa perà è certa. Al momento Deutsche Bank, per la Piattaforma Bloomberg, è ancora Investment Grade, ma all’ultimo gradino di quella che è la scala dei valori. Il titolo è seraimente a rischio. Potremmo avere dei nuovi Junk Bond, anche se politicamente sarebbe un rpblema mica da ridere per la Germania. Mi immaginate la faccia di Angelona alla notizia? In questa grande confusione meglio stare all’occhio, ma non solo sulle banche italiane.

MERKEL-ANGELA

Riproduzione riservata

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email ([email protected]). NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (9 votes cast)
DEUTSCHE BANK: prossimamente a livello JUNK?, 10.0 out of 10 based on 9 ratings
Tags: ,   |
9 commenti Commenta
fdonni
Scritto il 6 luglio 2016 at 16:19

Ma se aveste degli strumenti finanziari emessi da DB, nello specifico degli ETF X-Trackers, cosa fareste?
Lo so che il patrimonio è separato, ma sarebbero rogne comunque… dite che sarebbe già ora di disfarsene?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

Scritto il 6 luglio 2016 at 16:34

La verità sulla situazione ce la diranno le borse: vediamo, se rompono i supporti, allora…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -1 (from 1 vote)

Scritto il 6 luglio 2016 at 16:42

Occhio a differenza tra ETF ed ETC.
In merito invece a supporti… A me sto mercato a dir il vero sta già rompendo altro…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 6 luglio 2016 at 17:01

Dai, se rompesse i supporti sarebbe un buon viatico per andare a comprare a prezzi più bassi. Cercando eventualmente di aggiustare un po’ i portafogli che purtroppo spesso hanno perdite. Però se il mercato rompe i supporti credo che sia necessario vendere comunque anche in perdita (e in fretta), anche per chi non avesse stop loss.

Giusto: vedere se si tratta di etf (no problem) o di etc e di etn (qui credo che sia meglio vendere).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

luigiza
Scritto il 6 luglio 2016 at 19:05

Mi immaginate la faccia di Angelona alla notizia?

Credo si stia preparando a giudicare dalla foto che la ritrae. Ha dismesso le sue giacche color pastello per indossare quella col colore del lutto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

x_maurizio
Scritto il 6 luglio 2016 at 19:29

<a href="mailto:albertopletti@gmail.com">albertopletti@gmail.com</a>@finanza:
La verità sulla situazione ce la diranno le borse: vediamo, se rompono i supporti, allora…

La verità dalle Borse?!
HAHAHAHAHAAHAHAAHA!
La migliore in assoluto.
Ma cosa dici!?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 6 luglio 2016 at 20:02

Danilo DT,

concordo con te che anch’io mi sono rotto gli zebedei !! ci sono troppe variabili, troppi fattori che lo rendono difficilmente interpretabile.

<a href="mailto:albertopletti@gmail.com">albertopletti@gmail.com</a>@finanza,
gli ETC short a leva servono in questi momenti come copertura della parte azionaria del portafoglio…..

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 7 luglio 2016 at 09:25

Se le borse rompono i supporti e scendono vorrebbe dire che sta arrivando una nuova recessione. Vorresti forse dire che quando il Mib era a 50.000 la situazione economica era peggiore di ora: il Mib è un esatto specchio dell’economia italiana, per esempio (è ovvio che non mi riferisco alle borse nei movimenti di breve).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

marco72_
Scritto il 7 luglio 2016 at 14:44

Anch’io ho ETF short emessi da DB. Il patrimonio e’ separato e non dovrebbe essere a rischio, ma il derivato che fa parte dell’ETF (5-10% del nominale) forse potrebbe esserlo? Questi derivati possono essere emessi da DB stessa o da banche collegate …

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+