CROLLA TOKYO: NIKKEI A -9.6%

Scritto il alle 10:22 da Danilo DT

monitor.jpgNikkei, un minimo da record. Bisogna andare indietro 5 anni, 2003, e a breve si rischia di arrivare a quotazioni viste solo 26 anni fa. Guardando il grafico, possiamo considerare lo scenario tecnico da “doppio minimo sporco”.
Diamoci tutte le ragioni del mondo: recessione, super Yen, rischio finanziario globale, crollo delle altre borse asiatiche.

Il mercato non deve essere interpretato a nostro gusto e piacimento. Deve essere letto e soprattutto deve essere accettato.
Poco varrebbe un discorso sui fondamentali e sulle prospettive, in uno scenario tanto cupo e volatile.

Vediamo che succede adesso.

L’Europa segue a ruota. Indici tutti in profondo rosso, malgrado una chiusura USA quantomeno “dignitosa” che ha visto il nostro benchmark, lo S&P 500, mantenere il BOX ipotizzato nel post di ieri (LINK).

Nikkei come il Mibtel?

nikkeyLo scenario del Nikkei, dal punto di tecnico ricorda molto quello del nostrano Mibtel che ho illustrato in QUESTO POST, dove troverete un grafico tutt’ora valido. Un doppio minimo sui livelli dl 2003, ovvero da quando è partito il rally.

La parola, come sempre, ora passa agli USA ed eventualmente ai governanti che ormai ci hanno abituato a delle simpatiche sorprese inventante nel week end.
Come sempre, navighiamo a vista…

CLICCA QUI per capire come sostenere il blog. Anche un piccolo contributo può essere importante per la sopravvivenza dell’iniziativa!

STAY TUNED!

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

I sondaggi di I&M

QUATTRO SCENARI PER IL 2024

View Results

Loading ... Loading ...