CRASH PETROLIO: la “scusa” è servita

Scritto il alle 15:57 da Danilo DT

In un mercato unidirezionale ed estremamente tirato, e per di più in estate dove i volumi sono risibili e la volatilità accentuata, basta poco per ritrovarsi con delle inversioni violente, tipo flash crash.

Una delle più violente è stata quella del petrolio. Le motivazioni?

  • Dati lavoro USA migliori delle attese: questo aumento il rischio dell’avvicinamento del tapering, con timori su tutto il mondo delle asset class più rischiose
  • USD che reagisce: ovviamente la curva dei tassi si impenna, aumentando il differenziale di rendimento contro Euro, e facendo rafforzare il Dollaro USA. Tutto questo rende il petrolio, quotato in USD, più caro e “meno appetibile”.
  • Panel delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici: gli incendi in Grecia, Spagna ed Italia (che hanno raso al suolo case e foreste) più piogge torrenziali in più parti dell’Europa hanno che subito inondazioni mortali il mese scorso. Il “climate change” fa paura, mai come oggi c’è tanta anidride carbonica nell’aria. Si teme una presa di posizione forte contro gli idrocarburi inquinanti. [LEGGI QUI]
  • COVID in Asia: nuove restrizioni a causa della variante Delta che in ESTATE sta creando non pochi problemi (che succederà in autunno?). Nuovi timori di lockdown. Piccola nota: in Cina c’è stato un crollo verticale del numero di posti disponibili per i voli. -32%, causa nuove restrizioni. Non un bel segnale
  • Rallentamento crescita: e a prescindere da quanto scritto sopra, si teme un rallentamento della crescita economica dopo la sbornia post ripartenza lockdown, anche a causa della carenza di certe materie prime e di certe componentistiche (semiconduttori)

Non parlo di quanto è successo all’oro ma ci sono tante assonanze con quanto appena spiegato. Cambiamento strutturale tecnico in corso?
Intanto io vi faccio vedere il mio grafico del Brent.

Grafico BRENT: strong break

BRENT-daily-chart-crash

La rottura è netta, siamo sotto tutte le medie mobili e sotto il cloud, il target è fin troppo chiaro, ovvero la trendline rossa che è accompagnata dalla media mobile a 200 giorni. Questo secondo l’analisi tecnica e ovviamente secondo il MIO punto di vista.

.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Tags: ,   |
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #6-21: BITCOIN (BTC) a fine 2021 sarà... (base 30.000 $)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+