Aussie, ma quanto scendi?

Scritto il alle 13:55 da gremlin

Nel maggio scorso avevo pubblicato due post sul dollaro australiano, in gergo “aussie”, (qui post primo e secondo) proponendo uno scenario di medio periodo ribassista. Questa era la situazione al 14/5:

ieri i prezzi si presentavano così:
Ovviamente la previsione è stata rispettata per sola fortuna. Nel frattempo sono stati fatti anche due trade short documentabili e chiusi bene, ma solo perchè la fortuna ci perseguita.
Martedì prox apriremo il terzo perchè le mani continuano a prudere e non ci accontentiamo dei rialzi del bund e del palladio e di altro.
L’aussie è incastrato da una Cina che importa di meno, da un oro che vale di meno (ma molto meno) e dalle prospettive di un’altra sforbiciata ai tassi della RBA entro fine anno.
Molto probabile che in caso di accanimento della fortuna si riesca a fare ancora qualcosa di buono.
Sì lo so, questo non è un post serio e il titolo lo conferma, ma forse a qualcuno potrebbe tornare utile ugualmente.  

portafoglitrade opzioniminiFIBOptionvideo intro opzioniprotezione oropensioni integrativevideoperiodici
Per maggiori informazioni: compassandmore@yahoo.it

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (4 votes cast)
Aussie, ma quanto scendi?, 10.0 out of 10 based on 4 ratings
Tags:   |
6 commenti Commenta
andrea4891
Scritto il 20 luglio 2013 at 16:10

bravo come al solito … ah, già, solo fortuna :D

perchè non ci scrivi un bel post anche sulla Cornona Norvegica, e spiegarci perchè lei che ha il petrolio è debole, mentre l’Euro che ha i debiti è forte :idea: … prospettive e target di medio e di lungo :wink:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 20 luglio 2013 at 17:14

Dal fronte dell’oro c’è chi spera in una inversione:

“The total of the 3 major gold bullion dealers( Scotia , HSBC and JPMorgan) in its Comex gold dealer account registers only 24.92 tonnes of gold. The total of all of the dealers remains tonight to 29.56 tonnes!! Brinks continues to record a low of only 4.18 tonnes in its dealer account.”

“Today, we have a huge commentary from Bill Holter on the threat of BRICS nations using a new currency and that currency will settle oil purchases. This would be a doomsday event for the uSA dollar.”
Se fanno una cosa del genere gli finisce peggio che a Gheddafi.

http://harveyorgan.blogspot.it

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

_andy_
Scritto il 20 luglio 2013 at 20:33

Hai voglia a scendere… guardati il trentennale e lo vedrai… avviso qui sul forum che eravamo in area di top di lungo già lo scoro anno. Il copper stà confermando la view.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

_andy_
Scritto il 20 luglio 2013 at 20:33

chiedo scusa per i refusi, tastiera difettosa ;)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 21 luglio 2013 at 00:29

Sul taroccamento dei mercati:

“Next Up: Copper

As Goldman has benefited from its wildly lucrative foray into the aluminum market, JPMorgan has been moving ahead with plans to establish its own profit center involving an even more crucial metal: copper, an industrial commodity that is so widely used in homes, electronics, cars and other products that many economists track it as a barometer for the global economy.

In 2010, JPMorgan quietly embarked on a huge buying spree in the copper market. Within weeks — by the time it had been identified as the mystery buyer — the bank had amassed $1.5 billion in copper, more than half of the available amount held in all of the warehouses on the exchange. Copper prices spiked in response.

At the same time, JPMorgan, which also controls metal warehouses, began seeking approval of a plan that would ultimately allow it, Goldman Sachs and BlackRock, a large money management firm, to buy 80 percent of the copper available on the market on behalf of investors and hold it in warehouses. The firms have told regulators that these stockpiles, which would be used to back new copper exchange-traded funds, would not affect copper prices. But manufacturers and copper wholesalers warned that the arrangement would squeeze the market and send prices soaring. They asked the S.E.C. to reject the proposal.”

http://www.nytimes.com/2013/07/21/business/a-shuffle-of-aluminum-but-to-banks-pure-gold.html

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mirrortrading
Scritto il 21 luglio 2013 at 23:47

E il segnale supershort sullsp500?
Che fine ha fatto?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+