ASIA: i grafici ad un punto di svolta

Scritto il alle 12:15 da Danilo DT

 

Grafico: Hang Seng Hong Kong + Nikkei + Shanghai Index. Ecco perché meritano la massima attenzione

In questo particolare momento storico, tutti gli occhi sono puntati sull’area Euro. E, passata la sbornia per l’annuncio del QE II, l’attenzione degli operatori è tutta rivolta al rischio default dei PIGS. Messa una toppa alla crisi Grecia, messa una toppa alla crisi Irlanda (ed io paaago….) ora il mercato sta cercando un nuovo obiettivo contro cui speculare. I bookmakers danno vincente in questa statistica il Portogallo, e a ruota troviamo toreri e pizzaioli.

Certo che è strano, sono cose arcinote che due mesi fa erano conosciutissime, ed ora ci si è risvegliati da un dolce sogno e tutto quello che prima era oro ora…lo è un po’ di meno.
Wall Street reagisce di conseguenza, anche se la “mano invisibile” (che non esiste ufficialmente, ma è di un’evidenza disarmante) colpisce e sostiene il mercato, cercando di mantenere il tenore alto e sperando di poter proseguire il suo deleterio progetto di arricchimento virtuale del consumatore USA (non sanno più che inventarsi per generare ricchezza, a breve verranno legalizzati tutti i reati contro il patrimonio, tranne le rapine in banca, onde evitare una crisi degli istituti di credito, l’ennesima). Infatti facendo salire artificiosamente la borsa, genera ricchezza virtuale, quindi consumi maggiori. E’ follia, ma funziona così.

In tutto questo programma che a volte rasenta il monologo del miglior interprete di Zelig, troviamo ancora un qualcosa che merita di essere commentato. Anche se, pure qui, bisogna mantenere delle riserve.
Parliamo di Asia e partiamo da quel mercato citato dal sottoscritto, con tanto di sbeffeggiamento di qualche lettore, che invece ha dimostrato chiaramente di avere una forza relativa superiore. Complice anche un rafforza mento del Dollaro USA nei confronti di tutte le valute, Yen compreso, il Nikkei ha inanellato delle sedute controtendenza, con una forza relativa sorprendente.
Questo era il post di cui vi parlavo, e questo è il grafico aggiornato. Riprendetevi il mio vecchio articolo, fate in confronto e fatemi sapere.

Grafico Nikkei

Grafico Nikkei: clicca per ingrandire

Ma attenzione, non solo Nikkei in questo post ma anche Hong Kong. Guardate l’Hang Seng. E’ in un momento ipercritico, merita sicuramente di essere tenuto seriamente in considerazione.

Grafico Hang Seng Hong Kong

Grafico Hang Seng Hong Kong: clicca pe ringrandire



Devo esagerare? E allora esagero. Nelle top chart del giorno, oltre all’Hang Seng di Hong Kong, permettetemi anche un flash su Shanghai Index.

Grafico Shanghai index

Grafico Shanghai Index: clicca per ingrandire

I commenti ai grafici sono visibili cliccando sulle rispettive immagini.
E non dimentichiamo che, in passato, il comportamento della borsa cinese ha anticipato in modo chiaro i mercati occidentali.

 Clicca qui e Vota questo articolo su Wikio!

STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
Grafici e dati elaborati da Intermarket&more sulla database Bloomberg

NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (2 votes cast)
ASIA: i grafici ad un punto di svolta, 7.0 out of 10 based on 2 ratings
9 commenti Commenta
lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 13:53

Ripropongo un mio intevento di sabato:

lucianom scrive:
20 novembre 2010 alle 12:38
Venerdì sera abbiamo rivisto la “manina”, se non è una trappola è indice(come tutti sostengono ormai) che le borse saliranno pian piano sino alla fine dell’anno così le società chiuderanno i bilanci in bellezza, poi probabilmente se ne vedranno delle belle……
Domanda: ma tutto questo non vi sembra troppo scontato? lucianom

A quale livello chiuderà lo S$P a fine anno, il sondaggio in Polls è realistico?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

caposci
Scritto il 23 novembre 2010 at 13:58

mamma mia mai visto così tanti bei grafici in una volta.

Grazie Dt sei veramente un signore.

Le banche usa sono veramente in crisi

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

caposci
Scritto il 23 novembre 2010 at 13:59

se entro oggi rompe i 45 BKK può arrivare a chiudere il gap e toccare i 40

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 14:44

Ragazzi, brutto segno le borse stanno ignorando i dati positivi.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 14:45

50 Cent, occhio tieni alto le antenne.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 novembre 2010 at 15:02

caposci@finanza,

Credo sia il BKX.

lucianom,

Perchè? le borse ultimamente erano sensibili ai dati macro?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 23 novembre 2010 at 15:16

lucianom,

Il risultato dei POLLS è da vedere cone un indicatore di sentiment. Anzi invito a VOTARE chi non lo avesse ancora fatto. A fine mese tireremo le somme. VOTATEEEE :-P

http://intermarketandmore.finanza.com/polls

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

50 cent
Scritto il 23 novembre 2010 at 15:28

lucianom: 50 Cent, occhio tieni alto le antenne.  

In alto anche i calici Luciano.
Comunque ci sono troppe cose che non tornano ma non ne parlo ora perchè è troppo presto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lucianom
Scritto il 23 novembre 2010 at 16:15

Dream Theater: lucianom, Il risultato dei POLLS è da vedere cone un indicatore di sentiment. Anzi invito a VOTARE chi non lo avesse ancora fatto. A fine mese tireremo le somme. VOTATEEEE http://intermarketandmore.finanza.com/polls  

Il sondaggio è stato influenzato dall’andamento positivo delle borse, penso che oggi il risultato sarebbe diverso,comunque come ho già detto dopo le prime votazioni (che penso siano state fatte dai frequentatori abituali del blog) per lo S&P era in testa 1080-1130 :?: :?: :?:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+