Ancora salvi per un pelo…

Scritto il alle 11:18 da Danilo DT

La seduta di ieri è stata secondo me la piena conferma che la ns. strategia operativa è corretta. La configurazione del grafico del benchmark mondiale, lo S&P 500, conferma l’importanza di quota 1490. E difatti ieri sera, per l’ennesima volta, abbiamo toccato nell’intraday quota 1490 per poi rimbalzare e chiudere in area 1500. Quanto alla stagione delle trimestrali, 404 su 500 società appartenenti all’ indice S&P 500 hanno finora pubblicato i propri conti di bilancio. In 279 casi si è registrato un incremento dell’ utile per una crescita media al momento su base annua negativa e pari all’ 1,63%. Rispetto ai giorni scorsi, la situazione tecnica però si è ulteriormente deteriorata, in quanto abbiamo anche violato la MM55. Quindi le quotazioni del SP 500 sono “pizzicate” tra 1490 e la MM55. Non sarà mica che quota 1490 abbia i giorni contati? Molto probabilmente si, e in caso di violazione, in un amen, si arriverà a 1460 e poi si vedrà. Ecco il grafico aggiornato. Cliccate qui sotto sulla scritta.

SP 500 071105

Petrolio: occhio ai commercial

Il petrolio rimane nelle condizioni di ieri, con l’importante livello fibonacciano che funge sempre da barriera (161.8%). Quindi confermo il grafico postato ieri. Sull’oro nero ho già detto molto nei giorni scorsi. E sempre a questo proposito però vorrei proporvi un grafico che contrappone il prezzo del WTI e i contratti Nel Long . La divergenza è chiara, e conferma l’onda speculativa che stiamo vivendo. Inoltre i “commercial” stanno ampliando i contratti short (i “non commercial” , ovvero i “trend followers” invece, non mollano ed aumentano i long, come è giusto che sia). Quindi scenario descritto nei precedenti post pienamente confermato. Cliccate sulla scritta qui sotto per vedere i contratti long e il grafico del WTI.

WTI e contratti long NYMEX 2007

Zucchero: la grande scommessa

Sugar chart grafico zucchero 2007Su questa commodity avevo già postato qualcosa in passato. Lo scenario è da tempo in via di miglioramento. A seguito di un violentissimo downtrend, le quotazioni dello zucchero si sono lateralizzate e si stanno preparando ad un’inversione rialzista. E a testimoniare il tutto… basta guardare (anche qui…) come si comportano gli operatori… E ve lo propongo con l’ennesimo grafico sovrapposto (che secondo me testimonia bene lo status delle cose…). I corsi sono dati dalla linea bianca, i contratti “long” dalla linea rossa. Credo sia superfluo ogni commento…Cliccate qui sotto per vedere…
Zucchero e contratti LONG future 2007

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#8-21: quale sarà l'asset class con il maggiore incremento di AUM?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+