Analisi Mercati: Onde di Elliott e scenari da incubo

Scritto il alle 13:30 da Danilo DT

correzione-onde-elliott


Spesso ci capita di parlare di  Onde elliottiane (Onde  Elliott) su questo blog.

Non più tardi di ieri l’amico Gremlin diceva, a proposito dell’indice Eurostoxx 50:

“…Pattern da manuale per questo mercato, sembra calamitato dalla numerologia di fibonacci… notare:
– dove stanno il top della Major A (giugno 2009) e il low della B (luglio)
– dove sta l’area 2740 di forte supporto plurimensile
– e dove andrà a stamparsi l’attuale 3 discendente: a 2555 con ritracciamento del 38,2%!
Notare anche come la media semplice 233 sta facendo da “supporto” alle ultime due sedute; in realtà tutte le medie e le fanline costituiscono solo supporto psicologico per gli operatori e possono essere spazzate in un attimo. Diversa cosa sono i supporti volumetrici sugli indici e sui livelli di natura “fondamentale” per le azioni.
Anche fibonacci ha valenza psicologica, ma l’imponente esperienza empirica acquisita pone questa numerologia fra gli indicatori a maggiore probabilità predittiva.”

E allegava, a corredo dell’analisi il grafico relativo, sempre molto preciso e valido, grafico che potete rivedere CLICCANDO QUI:  (NDR: ehi Gremlin, ,ora capirai perchè ieri ti ho detto che mi hai rubato l’argomento del post! 🙂 )

Oltre al competente Gremlin, il mercato ci regala grazie alla rete gli autorevolissimi Blog di Caldaro,  oppure il sito di Yong Pan, detto il Cobra o ancora l’eccellente Daniel Millard di Daneric .
Non contento di tutte queste analisi eccellentissime,  ho deciso di farmi maltrattare.

Ebbene si, avete capito che ho intenzione di scrivere un post provocatorio, che probabilmente potrebbe non essere condiviso da tutti. E quindi, ben vengano le critiche, in quanto tutti insieme, credo, parlandone apertamente, possiamo capire meglio lo scenario che ci prospettano i mercati.
Ma andiamo con ordine e partiamo dal primo grafico.

Premessa: si tratta di analisi di medio lungo periodo e quindi, per questo motivo, le considero decisamente più importanti rispetto alle folli e relative giornate di volatilità di queste settimane.


Grafico SP 500 e Fan Line di Fibonacci

grafico-sp-500-fibonacci-fan-line

Il primo grafico ritrae lo SP 500 con le fan line di Fibonacci e le DMA create dal sottoscritto.
Come potete vedere,e come ho scritto anche nel grafico, in questi giorni si sta generando un potenziale minimo importante, in quanto ci troviamo perfettamente a ridosso non solo della DMA rossa ma anche dell’ultimo supporto dinamico derivate dalle Fan Line. Lo stocastico ha rapidamente raggiunto l’ipervenduto e quindi un rimbalzo ci può stare.

Ma sarà il rimbalzo che riporterà il mercato in trend positivo e ci traghetterà fuori dal down trend?
Adesso viene il bello…

Grafico Dow Jones e proiezione con le Onde Elliott

Ho provato a disegnare il buon vecchio Dow Jones (premessa, se usavo lo SP 500 il risultato non cambiava) ipotizzando i vari conteggi elliottiani. E mi sono reso conto che, riprendendo un vecchio post storico di questo blog, alcune analisi fatte in tempi “non sospetti” sono da riprendere in considerazione.
Per esempio, prendiamo la doppia ipotesi Alfa e Beta (ve la ricordate?) in QUESTO POST o ancora molti altri scritti successivamente.
Qual è il risultato dell’analisi da me fatta ieri sera, durante una mia notte insonne?
Eccovi il risultato.

onde_elliott_waves_dow_jones

Ok, ok…Molti di voi si staranno dicendo: “se dormiva era meglio…”


Però visto che non ho dormito, allora tanto vale che vi posti il grafico.

Come potete vedere, sto ipotizzando che i minimi fatti registrare a marzo del 2009 non siano la famigerata chiusura dell’onda 5, bensì semplicemente la profonda onda 3.
Morale… il grafico dice tutto, compresa la proiezione.
Per farla breve, secondo me, utilizzando l’analisi ed il metodo “Onde Elliott” il mercato azionario rischia di vedere ancora grosse correzioni. E l’area 666 con il conseguente double dip  dello SP 500 diventano un’ipotesi sempre più da tenere in considerazione.

La parola ora passa ai lettori. Nella speranza che si dimostri che ho preso una clamorosa bufala, in quanto il ritorno a quei livelli (se non sotto, come probabilmente potrebbe accadere) sarebbe accompagnato da una nuova fase di grande crisi sui mercati finanziari, con grosse problematiche che oggi, forse, sono solo ipotesi.
Mi fermo qui. Credo che per oggi ho già gufato abbastanza.

STAY TUNED!

Sostieni I&M! Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!
sostieni I&M

Segui il blog con gli RSS feed gratuitamente!

Image Hosted by ImageShack.us

I&M su facebook!

Image Hosted by ImageShack.us

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#7-21: COVID-19, la cosiddetta "immunità di gregge" la avremo...

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+