Analisi ciclica SP 500 e mini future

Scritto il alle 11:55 da Danilo DT

Salve amici di I&M,
non mi scordo mai di voi e mi fa tantissimo piacere aggiornarvi con l’analisi ciclica (questa sconosciuta).

Stavolta vediamo di dare uno sguardo al benchmark mondiale e al suo derivato e stimare la probabile posizione ciclica.
Devo essere sincero, da un anno a questa parte le sfasature cicliche sono all’ordine del giorno (ad essere precisi già dopo l’11/09/2001 sono saltate molte strutture) rendendo la lettura ciclica del mercato di non immediata comprensione. A mio avviso, il mercato ha i suoi ritmi assolutamente variabili, quello che mi diverte fare è semplicemente cercare le probabilità più favorevoli mediante la lettura con gli strumenti più adatti.

Parlando di trading…
Dopo un movimento correttivo dai massimi di gennaio, in data 05/02/10 i prezzi hanno ripreso la via del rialzo deciso segnale di partenza di un importante ciclo. Proprio gli oscillatori ciclici frattali mi hanno indicato la ripartenza di un ciclo di ordine T+3 ( o ciclo intermedio)

Nel grafico è evidenziato il canale rappresentativo del ciclo biennale che attualmente contiene perfettamente il movimento partito in marzo 09.
La dimensione spazio-temporale inferiore (ciclo di ordine T+2 o mensile) mi indica che ci troviamo in zona di massimo di questo ciclo da un punto di vista temporale, vediamo se il massimo di questo ciclo mensile sarà confermato anche dai prezzi.

Ancora, l’attacco ai massimi di gennaio a quota 1050 p.ti di derivato e la media mobile verde rappresentativa del ciclo annuale mi danno indicazione che in data marzo 09 sia partito un movimento ciclico pluriennale (almeno un biennale), ma il probabile movimento con tanto di target è più giusto analizzarlo con un’analisi di più ampio respiro.
Passando ai cicli inferiori con le velocità centrate:

Ci troviamo sul terzo ciclo Tracy (che attualmente sta battendo circa 10gg), che tradotto sul modello previsionale battleplan si traduce in

Che sto tenendo dal precedente ciclo intermedio e ancora tiene perfettamente nella sua impostazione (attualmente la più probabile).
Per chi volesse avvicinarsi all’analisi ciclica ho provveduto a programmare gli indicatori che vedete in queste analisi e anche altri in linguaggio metastock.

Buon Trading a tutti!

Spoore
(
http://www.imparare-trading.it)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+