ANALISI CICLICA: mappa ciclica per il DAX

Scritto il alle 12:15 da brigi@finanzaonline

Guest post: grafico DAX e ciclo Tracy per il benchmark europeo

Dax – fasi cicliche

La fase rialzista inaugurata il 16/11 da 6950 conosce, se non ancora una correzione, una prima sosta ciclica, obbligata dalla fase di chiusura del primo T+1 del Semestre e dell’Intermedio.

Dax – Intermedio

L’intermedio, oscillazione ciclica a cui possiamo tornare ad affidare il controllo del trend di medio periodo, consumati i suoi primi 15 giorni e oltre 600 punti di rialzo condivide specularmente il suo battito con un Intermedio Inverso ormai negativo che, messi alle spalle 55 giorni di vita, non può ospitare un Tracy al rialzo.

Vale la pena evidenziare che il precedente Intermedio di indice (30/8 – 16/11) si è sviluppato in tre tempi (3 T+1 lunghi) per una durata di 56 sedute e che l’Intermedio inverso in corso dal 21/9 si trova, come detto, a 55 giorni di battito e annovera anche esso e fino ad ora tre T+1 lunghi. Relativi partenze e chiusure dei due Intermedi viaggiano al momento in un canale laterale-rialzista.

Dax – Intermedio e canale

Nel breve periodo, con non poche difficoltà e dopo 15 giorni di vita, il T+1 intraprende la fase ribasso almeno del suo 2° Tracy arrivato ormai a 7 sedute e alla ricerca del suo minimo di chiusura.

Dax – T+1

Un T-2 negativo invece è la condizione minima necessaria e sufficiente per interpretare il minimo di chiusura del T+1; quota intorno a 7400-7380 dove transitano in salita media mobile  del T+2 e Low Bollinger del T+1 attenderebbero i prezzi quale ideale chiusura ciclica.

Condensare ancor di più un riassunto di per se già reso, almeno queste sono le intenzioni, semplice e intuitivo con l’utilizzo di una tabella iniziale in cui sono riportati a sommi ma chiarissimi capi le fasi cicliche in corso (rialzo o ribasso), la durata in barre Daily, la durata in percentuale rispetto alla media durata statistica e ai suoi estremi minimi e massimi, i vincoli eventualmente pendenti, i prezzi da assumere come Punti di Controllo della fase, non mi è possibile se non omettendo così tanti indispensabili distinguo da rendere inutile lo sforzo.

Quello che ho ritenuto di poter offrire non è forse quanto richiesto, legittimamente e non per la prima volta, ma, e anche questa volta nella speranza che impegno e intenzioni incontrino il favore di chi legge, vuole essere una sintetica ma completa vera e propria guida alla individuazione di un battito ciclico: dalla conferma della sua presenza, al controllo nel suo divenire, dal suo cambio di fase da rialzo a ribasso alla sua chiusura.

 
SOURCE: Appunticiclici

Brigitrader

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete |

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
ANALISI CICLICA: mappa ciclica per il DAX, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

EURO: quale futuro ci attende?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+