ANALISI CICLICA: Grafico FTSEMIB e mappa aggiornata

Scritto il alle 15:15 da brigi@finanzaonline

Guest post: analisi ciclica FTSE MIB

 

Il T+5 partito il 23/9/2011 (13114) si presta a tre interpretazioni che troveranno via via conferme e smentite cicliche:

  • lineare: 4° T+3 del T+5 in corso e vincolato al ribasso. In questo scenario il T+5 non può ospitare un T+1 al rialzo ed è chiamato ad una chiusura sotto il minimo del 25/7 (12295).
  • breve: 4° T+3 (38 giorni) e T+5 (214 giorni) chiusi il 25/7 (12295). All’interno di tale scenario di annuale breve l’ipotetico nuovo e primo Intermedio dovrà essere positivo.
  • lunga: Intermestrale (fusione dei cicli di ordine T+3 lungo e T+4 breve) in corso dall’1/6 (12568) chiamato alla chiusura del T+5 su cui grava vincolo negativo. Non può essere ospitato un T+2 al rialzo

L’analisi dei Top con la ciclicità inversa ci porta a confermare la seguente fotografia ciclica:

  • durata: 94 D
  • fase: rialzista
  • posizione: 2° T+3 in corso
  • vincoli: nessuno
  • punto di controllo: 14516

L’eventuale rottura di 14516 nella linearità vincolerebbe il 2° T+3 al ribasso dando luogo almeno alla fase di chiusura del Semetrale

 

Intermedio


Fatto salvo quanto sopra affermato e osservando l’ipotesi lineare con un T+3 in corso riscontriamo una istantantanea ciclica così riassumibile

  • durata: 43 D
  • fase: ribassista
  • posizione: 2° T+2 in corso
  • vincoli: ribasso; non può essere ospitato dunque un T+1 al rialzo.
  • punto di controllo: 14516

 

T+1

  • durata: 5 D
  • fase: rialzo
  • posizione: 1° T-1 chiuso il 31/7 a 13741 o in corso. Un T-3 in configurazione rialzista confermerà il nuovo battito del 2° T-1
  • vincoli: nessuno
  • punto di controllo:
SOURCE: Appunticiclici

Brigitrader

Non sai come comportarti coi tuoi investimenti? BUTTA UN OCCHIO QUI| e seguici su TWITTER per non perdere nemmeno un flash real time! Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.8/10 (5 votes cast)
ANALISI CICLICA: Grafico FTSEMIB e mappa aggiornata, 5.8 out of 10 based on 5 ratings
6 commenti Commenta
sakura
Scritto il 1 agosto 2012 at 16:17

L’immagine del tipo a braccia alzate in segno di vittoria, mi ricorda Nino Castelnuovo quando saltava la staccionata nella pubblicità dell’olio cuore: immagine francamente patetica. Sia chiaro, la mia è solo un’annotazione estetica, niente da dire sui contenuti e sul blog, da sempre APPREZZATISSIMO. Ciao!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 1 agosto 2012 at 16:26

gremlin

ism market ke?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

alfio200
Scritto il 1 agosto 2012 at 17:06

Sbaglio o nessuno si è ancora sbilanciato a dare consigli, sostenuti da argomentazioni, su come investire oggi, o domani mattina, in base alla riunione dell’Eurotower di domani?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 1 agosto 2012 at 17:32

alfio200@finanza,

Secondo me dipende molto da come dai l’interpretazione a questo: http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/economia/dettaglio/nRC_01082012_1624_346657603.html

Io mi sono già espresso, prima di tale notizia stamattina, in un commento. Aggiungo che non vedo alcun QE e/o LTRO… solo rimandi, ovvero parole, parole, parole.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

vichingo
Scritto il 1 agosto 2012 at 17:50

alfio200@finanza,

Provo a sbilanciarmi: Draghi ha detto, “che si farà di tutto per salvare l’euro e credetemi, sarà abbastanza”. Dopo questa affermazione, mi aspetto un forte recupero, a breve termine, sia dei titoli di stato, sia dell’azionario italiano. Inoltre dico che se Monti facesse quello che sta facendo Hollande sarebbe molto più credibile.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 1 agosto 2012 at 21:37

Sapete perché la vedo bruttina? Pensate un momento non solo alla spazzatura dei derivati di cui le megabanche globali sono stracolme ma a tutta la montagna di fondi pensione ed assicurativi di cui devono rispondere in quanto sono il risparmio di milioni di cittadini US etc e la loro garanzia di assistenza sociale. Fondi tarati su prospettive di crescita dell’economia reale che per decenni veniva data per scontata nell’illusione di aver controllato il ciclo economico di lungo termine. Anche le truffe effettuate potevano essere coperte solo dall’espansione economica e molti nodi ora vengono al pettine in quanto erano giocate nella prospettiva di ricoperture future. Questa massa di capitali è del tutto precaria nell’attuale condizione della finanza in senso lato, monete comprese. Oggi il sistema finanziario è diventato sostanzialmente autoreferenziale ed il capitale non si valorizza con profitti derivanti dalla produzione in sviluppo ma opera a livello globale redistribuzioni guidate dalla speculazione e in forma di “guerra” di sopravvivenza da parte di alcuni governi. L’altra modalità attuale di valorizzare il capitale è quella dell’esproprio dell’economia reale pubblica e privata. Gli effetti controproducenti sono visibili non solo in Italia. Non esiste più lo spazio economico per cercare e sviluppare nuovi motori che trainino il sistema. E’ un processo suicida ma senza alternative in quanto partendo dagli US ove non hanno un welfare pubblico reale rischiano un conflitto sociale devastante.
Non sembrano in grado di congelare il problema rimandandone la soluzione a tempi migliori.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+