SHUTDOWN: si salvi chi può! Ma Wall Street fa +7%

Scritto il alle 11:11 da Danilo DT

Il mercato sta sicuramente sovrappesando una serie di fattori. Le quotazioni hanno già subito una correzione importante legata alla revisione al ribasso degli utili, alla guerra commerciale tra Cina e USA, alla frenata economica in Europa e chi più ne ha più ne metta. E poi gli USA stanno per fare default!
Andiamoci cauti, lo Shutdown è un fenomeno temporaneo che nella storia è già successo un sacco di volte. Quando fu comunicato lo shutdown, la maggior parte degli operatori si preoccupò non poco perché era, ovviamente, un segnale negativo che andava a sommarsi ai tanti problemi prima descritti.
Già. Lo shutdown. Una situazione che dovrebbe essere preoccupante ma..che nella storia non è stata, per assurdo, negativa per Wall Street, tanto che, dall’annuncio ha “regalato” alla Borsa USA un “rally” del 7%.

Assurdo vero? Forse è meglio dire che, al momento, lo shutdown non fa paura perché poi si è sempre trovata una soluzione. Ma se il problema dovesse continuare, voglio proprio vedere se il mercato la vedrà ancora positivamente, anche se nel breve termine quello che farà la differenza, sarà NON lo shutdown ma la ripartenza della stagione degli utili. Si tratta dei consultivi al 31/12 delle aziende quotate a Wall Street.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 5.5/10 (2 votes cast)
SHUTDOWN: si salvi chi può! Ma Wall Street fa +7%, 5.5 out of 10 based on 2 ratings
Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+