WALL STREET: tutto dipende dalla crescita degli utili aziendali

Scritto il alle 07:52 da Danilo DT


Il grande rally dei mercati sembra non volersi fermare e ovviamente, come sempre accade, c’è chi pensa che i mercati sono alla frutta e chi invece è convinto che possano ancora dare qualcosa. Tra le tante voci più o meno autorevoli, ecco gli amici di Goldman Sachs che ci illuminano con affermazioni che ci sorprendono (eufemismo).

Infatti GS afferma che l’S&P 500 è sopravvalutato ma nemmeno troppo perché. Il rapporto Price Earning dell’indice S&P 500 equiponderato è pari a 17x. Questo si colloca nel 92° percentile delle osservazioni dal 1985.

Un’affermazione mi lascia tranquillo? Ma nemmeno per sogno,
Questa slide intanto ci illustra lo status dello SP500 ragionando non sul Price Earning che conta come il due da picche, ma il Forward PE che almeno ci dà un po’ di logica.


Direi che non c’è molto da aggiungere, è evidente che qualche banca e qualche petrolifero sono degni di nota. Poco più.
E allora cerchiamo di dare un senso con un’analisi statistica più centrata. Un PE dice nulla davvero, un forward PE qualcosa di più ci dice ma… signori, è il contesto che conta. E allora, quale sarebbe il giusto P/E in un contesto di inflazione come quella attuale? Se il tasso inflazione USA balla tra il 2% ed il 3%, il P/E di Shiller giusto è pari a 24.6. Se invece l’inflazione è di un punto più alta, è difendibile un P/E di Shiller a 17x, come dice appunto GS.


Quindi il ragionamento di Goldman Sachs ci sta. Tutto dipende dalla sostenibilità del ritmo di crescita degli utili aziendali. 

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

Segui il canale Intermarketandmore su WhatsApp

 

Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

QUATTRO SCENARI PER IL 2024

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+