VIX: a volte i luoghi comuni fanno fare grandi errori

Scritto il alle 13:49 da Danilo DT

Il VIX, alias il Volatility Index è conosciuto come “Indice della Paura” o Fear Index per il mondo equity. Esprime fondamentalmente il rischio percepito sulle opzioni sull’indice SPX ed è espresso in percentuale. Se il valore del VIX sale, il valore di S&P 500 scende e, viceversa, se il valore del VIX scende, il valore di S&P 500 aumenta.

Questa è la teoria, ed ovviamente non è sempre così. Inoltre è un luogo comune analizzare il VIX in modo direzionale. Ovvero quando il VIX sale troppo, è meglio chiudere le posizioni sulle borse perché il sentiment sta cambiando. E viceversa, se il VIX scende, significa che c’è una bassa percezione di rischio e quindi bisogna essere esposti sulle borse. Ma la teoria è una cosa e la pratica è un’altra.

Questa analisi di Compound Advisors, ci fa vedere come i “luoghi comuni” ci portano a fare macroscopici errori.
Messe a confronto tre strategie.

a) Comprare quando il VIX sale sopra 30 e vendere quando scende sotto 20 (strategia contrarian)
b) Strategia buy & hold dello SP500
c) Comprare quando il VIX scende sotto i 20 e vendere quando sale sopra i 30 (strategia da trend follower, che rappresenta il luogo comune)

Ecco il risultato.

  • a) +25.6%
  • b) -15.9%
  • c) -33%

Come vedete i luoghi comuni possono portare a fare macroscopici errori, ma è altrettanto vero che questo mercato è quantomai complesso, imprevedibile ed articolato. Chissà se questa “nuova regola” continua ad essere valida anche per il futuro. Di certo può quantomeno aiutarci ad essere più concreti ed obiettivi ed a focalizzarci meno su certi “luoghi comuni”.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se sei interessato agli argomenti qui espressi e vorresti approfondirli, contattami!
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)
(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!).

ℕ𝕦𝕠𝕧𝕠 𝕔𝕒𝕟𝕒𝕝𝕖 𝕀ℕ𝕊𝕋𝔸𝔾ℝ𝔸𝕄 𝕔𝕠𝕟 𝕔𝕠𝕟𝕥𝕖𝕟𝕦𝕥𝕚 𝕖𝕤𝕔𝕝𝕦𝕤𝕚𝕧𝕚
𝕋𝕒𝕜𝕖 𝕒 𝕝𝕠𝕠𝕜!

2 commenti Commenta
pistarr
Scritto il 15 Novembre 2022 at 17:37

Non c’era bisogno di scomodare il VIX (anche se mi rendo conto che così “fa tutto più esotico, insomma si fa più scena)…..
E’ ovvio che chi segue la strategia contrarian vende sopra 30 e compra sotto 20 un qualsiasi indice…. in questo caso specifico di Indice VIX,, per la tua stessa precisazione :………………… ” Se il valore del VIX sale, il valore di S&P 500 scende e, viceversa, se il valore del VIX scende, il valore di S&P 500 aumenta”…..
è il contrario……. insomma bisogna usare l’esponente alla -1…..
esponente utilissimo talvolta (operativamente parlando) da applicare a certe previsioni

Scritto il 16 Novembre 2022 at 10:55

Hahahah certo! E poi si sa che il passaggio da analista ad anal-ista è un attimo

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#8-21: quale sarà l'asset class con il maggiore incremento di AUM?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+