TASSI REALI: un problema che NON è un problema (per ora)

Scritto il alle 12:02 da Danilo DT

Come ho già detto in passato, meritano grande attenzione, per le dinamiche di mercato, l’andamento dei tassi reali.
Come è noto i tassi reali sono dati dalla differenza dei tassi nominali e del tasso inflazione.
In sintesi, l’inflazione USA si muove verso il target del 2%, ma siamo che lontani dal poter dire che l’inflazione è “out of control”.

La linea di difesa dei “tassi reali” mantiene comunque un significato simbolico e di sostanza, perché la Fed tollera un aumento graduale dei tassi nominali, se accompagnato da crescita e inflazione, ma non gradisce movimenti dei tassi reali, che peggiorano le condizioni monetarie del sistema e la sostenibilità del debito a lungo termine.
Come già vi avevo spiegato, facendo un’analisi statistica sembra che sia il raggiungimento dell’1% la soglia che metterebbe in allarme il sistema. In realtà c’è la chiara necessità di continuare a mantenere i tassi reali in area NEGATIVA. Cosa che al momento è confermata.

Ma attenzione, non scordate il ragionamento di tipo “tecnico” spiegato nel post sul CONVEXITY HEDGING,  una situazione che non considero degenerati e che dovrebbe progressivamente rientrare. Se quindi i tassi nominali tornano a scendere, abbiamo di nuovo uno scenario ideale per le banche centrali che in questo momento fanno attenzione più alla curva dei tassi che all’andamento dell’inflazione stessa.
Infatti ricordiamo che questo grafico NON è casuale.

Sale l’inflazione e la previsione sulla stessa ma siamo sempre all’interno dei parametri previsti. Ma tassi che crescono poco o niente. Perfetto scenario che dovrebbe portare alla reflazione con quindi in PIL virtuoso soprattutto nei confronti del debito, mantenendo la stabilità del sistema economico.
Questa è secondo me la teoria a cui punta il sistema.
Poi ovviamente stiamo vivendo la storia e la storia è composta da tante battaglie. E più andiamo avanti e più sarà difficile. Ma di questo, avevate dubbi?

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Nessun commento Commenta

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #6-21: BITCOIN (BTC) a fine 2021 sarà... (base 30.000 $)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+