Rischio default: i CDS Sovereign superano i CDS corporate

Scritto il alle 15:51 da Danilo DT

rischio-default-stati

 Probabilmente la news l’avrete anche letta voi sul quotidiano economico IlSole24Ore.

 Però chi segue il blog ricorderà che molto spesso abbiamo parlato , in passato, del rischio default, misurato con i Credit default swap (CDS) , delle aziende (Corporate) aveva raggiunto dei livelli bassissimi.
Grazie alla forte volatilità del mercato dei Titoli di stato, i CDS medi di questi ultimi sono lievitati a dismisura. Complici ovviamente la difficile situazione della crisi della Grecia, i forti timori sul Portogallo, le tensioni sulla Spagna più altre situazioni.
Ma tutto questo, secondo me, è insensato ed è figlio di un mercato profondamente speculativo e “caro”.
Infatti, esiste un rapporto molto chiaro tra:

 

1) rendimento bond
2) prezzo bond
3) relativo credit default swap (CDS)

 

Ed oggi, assicurarsi con un CDS dal default di uno Stato è più caro (mediamente) di quanto invece costi assicurarsi contro il default di un’azienda.
E le anomalie continuano addirittura all’interno degli stati prima nominati. Sempre IlSole24Ore cita una situazione tanto assurda quanto esplicativa. Come mai assicurarsi dal default di Hellenic Telecom costa 3 volte di meno di quanto invece costa un’assicurazione che ci copra dal default della Grecia come emittente Governativo?

Chiamatela bolla speculativa, chiamatelo mercato stressato.

Ma poco importa. E’ una situazione che secondo me non può stare in piedi ed è frutto, appunto , di un’esagerata fiducia verso le aziende, anche se sarebbe meglio dire che sia dovuta ad una sconsiderata corsa all’acquisto di bond corporate, alla ricerca di rendimenti “ a tutti i costi”.
Ecco quindi spiegato l’arcano.

Il messaggio che ne deriva quindi, secondo me, è il seguente: meglio stare alla larga dai corporate. Il mercato è clamorosamente caro. E prima o poi verrà presentata la resa dei conti, anche se, in molti, sono proni a scommettere su un ulteriore restringimento degli spread.
E allora io dico: ma vale la pena, per qualche centesimo, rischiare di beccarsi delle mazzate?

Grafico CDS Stati vs. Corporate (medie)

grafico-cds-stati-corporate

STAY TUNED!

ATTENZIONE: nota importante. Sostieni questo BLOG con una donazione, cliccando sul bottone nella colonna di destra. Così facendo, sosterrai questa iniziativa e permetterai al blog di sopravvivere.

Grafici by Bloomberg. Per ingrandirli basta cliccarci sopra.

Segui il blog con gli RSS feed gratuitamente!

Image Hosted by ImageShack.us

I&M su facebook!

Image Hosted by ImageShack.us

VN:R_U [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+