Rassegna stampa: FOMC e Obama show

Scritto il alle 09:00 da Danilo DT

Elenco di link finanziari per meglio capire l’economia e la finanza e commento al FOMC.

Era lecito aspettarselo. La FED non ha alzato i tassi.

Non doveva e non poteva farlo, anche se qualche tensione inflazionistica dovuta alle materie prime era presente. “Troppo lento il ritmo di crescita, troppo instabile la ripresa“. Un chiaro segnale che forse non tutto va come dovrebbe andare. E vorrei ben vedere. Si finanzia col debito, la ripresa. Si spostano temporalmente in avanti i problemi e non si risolve un piffero. Ma poco importa. Wall Street “stregata” dal mago Obladi Oblada Obama se ne infischia dei rischi e delle incertezze e continua sulla sua strada. Come previsto. E la strategia finora utilizzata è vincente: seguire le tendenze e non mettersi contro il mercato.

Perchè anche se tutto è palesemente artificioso, anche se l’economia non va come vogliono farci credere, LORO sono troppo potenti, e possono fare molto, ancora tanto. Un esempio ve lo posso dare lampante: oltre a lasciare invariati i tassi, hanno confermato gli importi del QE 2.0, il quantitative easing di seconda generazione che continua a spron battuto la sua sfida alla recessione. Ma state pur certi che, in caso di necessità, si inventeranno ancora altro, avvicinando però sempre più l’economia al collasso. Al momento però…FOMC & Co continueranno pe la loro strada. L’inflazione è si in aumento ma non è ancora un vero pericolo per l’economia USA…

Haver Analytics/FED

by Haver Analytics/FED

…ma non possiamo certo saltare dall’entusiasmo dal “rally immobiliare” di cui ci ha parlato ieri Mattacchiuz. Rimbalzare dal fondo del barile, non significa recuperare tutto il terreno perso…

Census/Haver An

Massi… Ewwiwa Obama, ewwiwa il Presidente! E che il ciclo presidenziale sia con noi! Intanto, per non sbagliarmi, continuo a seguire le tendenze…anche se qualcosa me lo sto aspettando…

Grafici by Macromon

Asia’s Inflation Trap by Stephen S. Roach – Project Syndicate
Il guru di Morgan Stanley ci parla dlel’inflazione asiatica e non solo

“Ripresa globale vigorosa ma l’Italia non tiene il passo” – Repubblica.it
La congiuntura flash sottolinea come si faccia fatica ad andare oltre l’1% nella velocità del Pil. Export bene, ma non siamo abbastanza presenti nei mercati emergenti. Previsioni negative per l’occupazione nei primi tre mesi del 2011: rallentano anche i consumi. Industria del 17,8% sotto i livelli precrisi. Marcegaglia: “Non intendevo attaccare il governo, ma il Paese ha bisogno di essere governato, bisogna fare delle scelte”

FT Alphaville » FOMC Statement

PRAGMATIC CAPITALISM » » ON THE LIKELIHOOD OF A UNITED STATES OF EUROPE Il futuro sarà sempre più verso gli Stati Uniti d’Europa

Gold Struggles To Regain Its Glory – MarketBeat – WSJ
Oro: divergenza dall’azionario

Jeremy Grantham: Pavlov’s bulls living on borrowed time » Investment Postcards from Cape Town
La newsletter periodica di Jeremy Grantham, boss di GMO

Nouriel Roubini & Global Economy
Il prof. Roubini ci dice la sua in merito alla ripresa economica

Bloomberg Pool about PIGS
Secondo un sondaggio di Bloomberg la crisi Euro mieterà vittime illustri

Stato dell’Unione: ecco perchè Obama sta sbagliando tutto

Sud Africa: è il nuovo BRIC?

Frenano le borse: FMI e case USA

Edward L. Glaeser: The Moral Heart of Economics – NYTimes.com

Why China missed the industrial revolution

State of the Union: Obama’s Economic Report Card – CBS MoneyWatch.com

Da leggere. Blogger di massimo livello, economisti e professori universitari danno il voto ad Obama sull’Stato dell’unione

Lesson From Europe: Fiscal Austerity Kills Economies
L’austerity cosi costituita uccide la ripresa. L’Europa insegna

FT Alphaville » The silver market’s conflicting signals
I profondi conflitti del mercato dell’argento

Words in SOU
il miracolo economico Di Obama…

Per essere sempre aggiornati coi LINK FINANZIARI preferiti da I&M CLICCA QUI!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo su Wikio!

E CLICCA QUI per poter votare gli ultimi 3 post di I&M! DAI VISIBILITA’ ALL’INFORMAZIONE INDIPENDENTE!

STAY TUNED!

DT

Tutti I diritti riservati ©
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Sostieni I&M!
Clicca sul bottone ”DONAZIONE” qui sotto o a fianco nella colonna di destra!

Image Hosted by ImageShack.us

Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI!

Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
Rassegna stampa: FOMC e Obama show, 10.0 out of 10 based on 2 ratings
19 commenti Commenta
Scritto il 27 gennaio 2011 at 09:06

Il solito grande Gramellini:

Obama non lo sa, ma rivolgendosi agli americani nel discorso sullo Stato dell’Unione ha parlato per ben due volte a noi italiani. La prima quando ha massaggiato l’amor proprio dei suoi connazionali con il ricordo delle grandi conquiste degli Stati Uniti. Perché un pensiero simile non potrebbe essere accolto anche qui? Possibile che le 150 candeline che spegneremo a marzo debbano essere l’ennesimo pretesto per scannarci fra polentoni e terroni, per parlare di massacri e ingiustizie (presenti nel certificato di nascita di tutti gli Stati moderni), per stabilire se fossero più cruenti i briganti che bevevano nei teschi dei piemontesi o i piemontesi che torturavano i briganti nel lager di Fenestrelle? Non sarebbe meglio per il nostro umore se la parola Italia rievocasse Manzoni e Marconi, Fellini e Ferrari, traducendosi in un’iniezione corroborante invece che nel solito torcicollo emotivo senza costrutto?

L’altro messaggio in codice intercettato nelle parole di Obama è l’invito a credere nel potere della creatività. I posti del futuro non verranno dai lavori del passato, destinati a ridimensionarsi e a traslocare altrove per sempre. Arriveranno dalla tecnologia e dalle energie rinnovabili, da idee nuove e progetti d’avanguardia. Vale la pena perdere altro tempo a inseguire la coda di un mondo che non tornerà più, anziché provare a immaginarne un altro? L’Italia risorge soltanto se sblocca il suo torcicollo e accetta di vivere «ora», come suggerisce il titolo del nuovo disco del mio intellettuale di riferimento: Jovanotti.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/grubrica.asp?ID_blog=41&ID_articolo=935&ID_sezione=56&sezione=

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 27 gennaio 2011 at 09:20

Un po di links finanziari dal blog:
http://mariogregorio.wordpress.com/

My 13 Reasons Why Gold Still Has Further to Go
Posted on 27/01/2011 by Mario
Financial history teaches that market prices are not just subject to cyclical fluctuations — mainly following the business cycle. They are also liable to much longer lasting secular trends, often spanning 15 years, 20 years or longer. These secular cycles … Continue reading →

Home Prices Declining as Expected
Posted on 27/01/2011 by Mario
Reviewing my number one theme for 2011 – home prices will resume a decline that began in mid-2006. We had the home buyer tax credits expire in mid-2010, and government sponsored mortgage modifications provided limited help. In 2011 we face … Continue reading →

Is This What The Whole Country…
Posted on 27/01/2011 by Mario
Is This What The Whole Country Is Going To Look Like After The Economy Collapses?: 4 Restaurant Brawl Videos That Are So Wild You Won’t Believe They Happened In America … Continue reading →

Marc Faber Says President Obama is a Prostitute
Posted on 27/01/2011 by Mario
Referenced via The Daily Crux with transcription and commentary provided by Zero Hedge: Earlier, Marc Faber appeared on Bloomberg TV, in what may go down in history as his most scandalous interview ever. When asked, in advance of the SOTU … Continue reading →

The End of America, the End of the Internet, and the End of Freedom!
Posted on 27/01/2011 by Mario
What will soon happen to America? Will the internet, as we know it, end? Will we have no freedoms soon? Will the world enter a new world order soon? Have we already entered the new world order?a smooth transfer of … Continue reading →

More Bullish News for Oil
Posted on 27/01/2011 by Mario
Yes, I know oil prices are down today. Don’t let the short-term fool you. As I said in today’s video, “3 Bullish Signs on the Economy & Energy Prices”, (transcript here), there are powerful forces that are lining up to … Continue reading →

World Business Leaders meeting in Saudi Arabia hear that UFO/ET’s are real
Posted on 26/01/2011 by Mario
Michael Salla reporting in Honolulu Examiner:At five thousand dollars a ticket, some business leaders got more than they bargained for when they attended the first day of the Global Competitiveness Forum (GCF) being held in Riyadh, Saudi Arabia. They were … Continue reading →

Today in Commodities: Don’t Forget the Fed
Posted on 26/01/2011 by Mario
In case you were not aware the FOMC is meeting today and tomorrow so stay alert as even inaction can be a market mover. We’ve advised aggressive clients to scale into longs in Crude futures and to gain bullish options … Continue reading →

Soaring Inflation Could Become as Destabilizing as Europe’s Debt Crisis
Posted on 26/01/2011 by Mario
01/25/11 Stockholm, Sweden – In emerging markets, rapidly increasing food and energy prices have the potential to disrupt what’s been relatively steady economic growth. The International Monetary Fund, often late picking up on trends just like this one, recently points … Continue reading →

Soaring Inflation Could Become as Destabilizing as Europe’s Debt Crisis
Posted on 26/01/2011 by Mario
01/25/11 Stockholm, Sweden – In emerging markets, rapidly increasing food and energy prices have the potential to disrupt what’s been relatively steady economic growth. The International Monetary Fund, often late picking up on trends just like this one, recently points … Continue reading →

What the Losers Are Saying
Posted on 26/01/2011 by Mario
While it’s only natural to want to hear about those areas of the market that are producing ever higher returns, it’s important to consider the performance of some of the worst areas of the investable landscape. As I’ve said before, … Continue reading →

Gold, More Relevant Than Ever
Posted on 26/01/2011 by Mario
01/25/11 When Chinese President Hu Jintao visited the White House Wednesday, President Obama made sure to raise the contentious issue of currency values and press the Chinese leader to allow the renminbi to rise against the dollar. Not least among … Continue reading →

Rothschilds & Rockefellers – Trillionaires Of The World_”Who Rules your Rulers?”
Posted on 26/01/2011 by Mario
Rothschilds & Rockefellers – Trillionaires Of The World War Mongering Central Bankers Own “The State” i.e. the ComponentParts that Comprise “World”“Money is the god of our times, and Rothschild is his prophet.” “The few who can understand the system will … Continue reading →

Case-Shiller numbers confirm housing double dip
Posted on 26/01/2011 by Mario
The Case-Shiller numbers this morning were lower than expected and confirm a housing double dip which began in July when both the Composite-10 and Composite-20 numbers peaked. The Composite-10 is down 0.5% y-o-y and the Composite-20 is down 1.6% y-o-y.While … Continue reading →

The Ravenous Banks
Posted on 26/01/2011 by Mario
Some banks can’t get enough. They keep devouring other financial institutions on the cheap. In case you haven’t been following along, the Regional banks Eating other Banks, (REBS) as I call them, have been feasting on failed institutions for 2 … Continue reading →

Double Dip Fears Grow
Posted on 26/01/2011 by Mario
The half-point fall in GDP has serious political ramifications. If we get a second quarter of what Gordon Brown would call “negative growth” we will be in recession. Ed Balls will have been proved right and George Osborne’s credibility will … Continue reading →

OPT OUT : BODY SCANNERS & FIAT CURRENCY
Posted on 26/01/2011 by Mario
It’s time to “opt out”.I opted out of flying completely several years ago when they made me take my shoes off I have opted of the consumerism and buy now pay later scam. And I will work? hard to opt … Continue reading →

Paper Money Madness: Inflation-Fueled Economic Growth Does Not Indicate That An Economy Is Getting Stronger
Posted on 26/01/2011 by Mario
If the U.S. economy “grows” by 4 percent in 2011, but by the end of the year we are paying $3.00 for a loaf of bread, $4.00 for a gallon of milk and $5.00 for a gallon of gasoline are … Continue reading →

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 27 gennaio 2011 at 09:27

tagliato rating al giappone…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 27 gennaio 2011 at 09:50

borse su o in leggera perdita, il giappone? ma che vuoi che rappresenti, sono piccoli e brutti
E’ la farsa continua.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 27 gennaio 2011 at 09:51

borsa egiaziana un altro -6% e passa

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 27 gennaio 2011 at 10:02

Ma checcefrega a noi! Per fortuna in Italia possiamo distrarci col Bunga Bunga… I veri problemi a noi ce fanno ‘na pippa (tanto per restare in tema).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 27 gennaio 2011 at 10:07

approposito di bunga bunga…
avevo letto un articolo dove si diceva che se si mette “berlusconi sex scandal” in google escono un botto di risultati. vero. io ci ho provato e ne escono 624000

poi ho pure provato a mettere “Clinton sex scandal”
e ne escono 692000

1) ne parlano più o meno le stesse persone e le stesse testate giornalistiche
2) considerando quello che ha fatto ( a “subito”) clinton in termini di sex e considerando quando invece ha “subito” berlusconi negli stessi termini, mi domando chi ci abbia guadagnato tra i due… :-)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 27 gennaio 2011 at 10:10

Dream Theater,

vabbè allora restiamo in tema:

ANSA: Scandalo Rubygate, la procura emette un nuovo mandato di comparizione nei confronti di Italo Bocchino; il capogruppo di FLI dovrà spiegare come mai nelle intercettazioni viene fatto più volte il suo nome.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

ottofranz
Scritto il 27 gennaio 2011 at 10:33

m75035@finanza,

sono i soliti Carabinieri. Si sono confusi… era Pomp..no :D:D:D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 27 gennaio 2011 at 10:41

Tutti pronti per il bunga-bunga nazional popolare (passivo)? L’unico argomento in discussione, gossip a parte, sembra essere “la smobilizzazione del patrimonio privato e pubblico” verso i buchi finanziari globali. Sembrerebbe circoscriversi il problema solamente al modo in cui incartare ideologicamente la pillola. Prevedo grandi convocazioni mediatiche di “esperti” di prof. targati Luiss e di qualche “industriale” new-age. Gli stessi che hanno “compreso” in anticipo questa crisi e che ora ci diranno come tirarcene fuori. Per un pò, perchè impegnato in altro loco, non vi ho letti. Mi riaggiorno anche sul passato. Siete dei Miti. Un saluto a Dream e agli altri. :D

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:10

Eur/Gbp
rottura di una trendline ke dura da tempo…ci stò facendo un pensierino

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:20

Piazza Affari prudente in questa prima parte della mattinata che vede gli indici mantenersi attorno ai livelli di ieri, in attesa di alcune trimestrali importanti come quella del gruppo Fiat (Milano: F.MI – notizie) e complice la prudenza che prevale anche sui listini europei dopo il downgrade del Giappone da parte di Standard & Poor’s.

Così dopo un’ora di lavoro l’indice Ftse Italia All-Share (Londra: SHRE.L – notizie) resta a 22.632,65 punti (-0,02%),

Non fanno neanche in tempo ha scrivere lìartocolo che l’indice si spara quasi un più 1%, E’ SOLO PAZZESCO,FINTO E ASSURDO.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:24

@Bergasim

ma ke stanno a fare i carmignac? equity su a palla e lui (patrimoine A) mi perde il 4% da dicembre…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

mattacchiuz
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:28

ottofranz: [email protected],
sono i soliti Carabinieri. Si sono confusi… era Pomp..no   

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:44

dollaro effetto dollaro, registrati sul sito e leggeti i report settimanali, in questo momento le sue scelte non sono state sicuramente vincenti, anzi direi propio il contrario.

http://extranet.carmignac.com/Extranet/ExtranetTemplates/HomePageTemplate.aspx?PageId=100&q=625

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

m75035
Scritto il 27 gennaio 2011 at 11:48

grz

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 27 gennaio 2011 at 12:04

Matta buttaci un occhio

http://www.zerohedge.com/article/world-gold-council-q4-gold-digest

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+