Rapido flash sulla Borsa Italiana

Scritto il alle 13:20 da Danilo DT

Oggi sono di corsa, ma cerco di mandare un flash su alcune situazioni interessanti. La prima riguarda quella bestia della Beghelli di cui ho parlato tempo fa (con altre quotazioni). La situazione mi sembra in mano ai trader che se la stanno spacioccando in modo un po’ anomalo. Inizio a sentire puza di bruciato. Non sarà mica giunta l’ora di chiudere, ringraziare e salutare tutti? Penso che L’amico Zener sia d’accordo con me. Invece un occhio di riguardo merita BasicNet, direi che l’azienda è migliorata non poco ma i numeri ancora non le danno ragione. Per carità, non possiamo considerarla una perla però magari è meglio seguirla un po’. La cosa che mi incuriosisce è la sitauzione tecnica del titolo. Area 1.41 € è secondo me fondamentale per poter garantire una continuazione dell’up trend. solo che tutte le vote in cui tenta di fuggire via…zac! con violenza e rapidità rientra sotto tale livello. Detto questo, fin quando non c’è un bel close sopra 1.41 € lascio perdere, ma sopra a questa resistenza potrebbe diventare molto interessante. Telecom-Pirelli-Camfin : …e la telenovela continua! Dai giornali si legge che le trattavive con gli americani da parte di Intesa SanPaolo sembrano installo per problemi di governance, mentre saltano fuori le alternative. Ed ecco il nome di Telefonica (più che previsto), France Telecom, Deutsche Telekom più addirittura un pool di industriali nostrani quali Del Vecchio, Colaninno (toh, chi si rivede…) e Confalonieri. Chiaramente qui parliamo sempre di soldi che andranno nelle tasche dei Tronchetti Provera e non dei piccoli azionisti, in quanto non sarà lanciata nessuna OPA. Diventa secondo me fondamentale, a questo punto, che si trovi un accordo buono per Olimpia (magari un prezzo sui 3 €) e soprattutto un alleanza/partnership con un grosso operatore che potrebbe creare valore per il piccolo azionista. Per chidere il cerchio, resta quella società dimenticata da tutti ma che rischia seriamente di cambaire padrone. Telecom Italia Media rischia la cessione. E se l’offertà è buona, Telecom Italia non avrà nessun problema a cederla a terzi. Potenziali acquirenti? Molte voci ma su tutte sembra dominare il rumor su Cairo. Vedremo…

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

#8-21: quale sarà l'asset class con il maggiore incremento di AUM?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+