ORO: L'INFLUENZA DELL'FMI

Scritto il alle 13:40 da Danilo DT

oro21.jpg

In questi giorni ho notato che una delle più logiche, famose e normali correlazioni, quella tra oro e dollaro USA, è andata affievolendosi.
In molti si chiedono il motivo.
Fondamentalmente credo di poter riassumere la cosa in pochi punti.


1 – Il Fondo Monetario Internazionale vende oro per 13 miliardi di $

Tanto per cominciare , non possiamo non parlare delle copiose vendite del FMI, il quale ha messo in vendita 403,3 tonnellate di lingotti d’oro, per un valore stimato di 13 miliardi di dollari, pari al 12% del totale delle riserve auree. La decisione è stata influenzata anche dai corsi dell’oro che, nelle ultime settimane è aumentato fino a superare la quota record di mille dollari all’oncia durante il mese di marzo, per poi scendere un pochino. Capite benissimo che “inondare” il mercato di oro con una quantità pari a 403.3 tonnellate, beh…non è molto comune.

2 – Reverse fly-to-quality

Inoltre il mercato ha usato molto l’oro come bene rifugio, considerandolo quindi alternativo ad investimenti quali l’equity. E’ una specie di “assicurazione” sulla paura di un crollo dei mercati finanziari.Siccome nelle ultime settimane si era venuta a creare sui mercati un’atmosfera un po’ più “rilassata”, avevamo avuto modo di vedere un po’ di recupero delle borse e, contemporaneamente, una discesa del metallo giallo. Ma appena le borse hanno tornato a scricchiolare un po’, sono tornati gli acquisti.


3 – Dollaro debole

DOLLAR INDEX GOLD OROE poi ovviamente c’è il dollaro, che continua a viaggiare in area 1.57-1.60. Ritengo comunque assolutamente determinante la correlazione tra l’oro e il dollaro e non credo ci siano grossi margini di decorrelazione almeno per il momento. Quindi, con un dollaro così debole, difficilmente vedremo un oro debole. Magari smaltita la sbornia delle vendite del FMI, tornerà a brillare come prima. Qui a fianco troverete il grafico dell’ORO e del Dollar Index. In blu ho disegnato come sarebbe dovuto andare coerentemente l’oro, senza subire l’influenza delle vendite dell’FMI.

CLICCA QUI per capire come sostenere il blog.

Grazie e buona lettura!
DT

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

VEDO PREVEDO STRAVEDO tra 10 anni!

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+