Non è solo una “questione di spread”

Scritto il alle 16:00 da Danilo DT

Piazza Affari in profondo rosso, rendimenti dei BTP in aumento. Ma i problemi toccano sopratutto il mercato italiano. Ecco perchè.

I dividendi pesano sicuramente sulla performance di Piazza Affari, ma facciamo attenzione perché non è solo “questione di Spread”.

Lo stacco dividendi pesa per un 1.5% circa. Il resto invece è dovuto proprio ad un afflusso di vendite e, nello stesso tempo, ad una carenza di acquisti sul mercato italiano.
E’ un po’ come se gli investitori fossero rinsaviti ed avessero ponderato meglio il rischio presente sul mercato nostrano.

Sentendo i comizi dei nostri politicanti, beh, la voglia di disinvestire i denari dall’Italia diventa sempre più forte. Le elezioni europee, scherzi a parte, rappresentano comunque un elemento di rischio o se preferite di volatilità.
Lo notiamo soprattutto sullo spread BTP Bund, che torna ad allargarsi, rompendo di nuovo l’area 180bp.

Spread BTP Bund

Ed in perfetta correlazione intermarket da “risk off”, ecco che il grafico di Spread, FTSEMIB e EURUSD reagisce in modo sincrono, confermando il movimento.

Grafico Composto (Spread BTP Bund, EURUSD e FTSEMIB in scala inversa)

Ma non temete, siamo solo all’inizio della settimana. Alcune voci che mi rimbalzano dalla sala operativa mi confermano la forte operatività di alcuni operatori esteri che stanno muovendo i loro portafogli, stanno prendendo profitto e con l’occasione, diminuiscono il rischio proprio in attesa delle elezioni europee che potrebbe decretare un forte successo dei partiti anti Euro, i quali risulterebbero quindi ostili alle politiche comunitarie.

Ovvio, visto il can can di Grillo e company, l’Italia risulta la più venduta, idem la Spagna. Dagli USA sembra molto chiaro il fatto che avere come primo partito il Movimento 5 stelle renderebbe molto nervosi gli investitori.

E se dall’esterno non comprano e anzi vendono, di certo non sono presenti gli operatori domestici, i quali (anche loro) stanno sulla riva del fiume in attesa che passino le elezioni.

Grafico FTSEMIB

Chiudo con un grafico del FTSEMIB. Evidente l’importanza della trendline rossa MA occhio al cloud in azzurro. L’avero perforato in modo così rapido e facile non è certo un bel segnale. Possibili i rimbalzi ma…la cautela è assolutamente d’obbligo.

STAY TUNED!

Danilo DT

(Se trovi interessante i contenuti di questo articolo, condividilo ai tuoi amici, clicca sulle icone sottostanti, sosterrai lo sviluppo di I&M!). E se lo sostieni con una donazione, di certo non mi offendo…

I need you! Sostienici!

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai o se non ti fidi più di lui,contattami via email (intermarketandmore@gmail.com).
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #6-21: BITCOIN (BTC) a fine 2021 sarà... (base 30.000 $)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+