Monitor CDS: continua euforia su debito sovrano

Scritto il alle 11:25 da Danilo DT

 

Massima fiducia sui titoli di stato. Flash su default Argentina e crisi Slovenia (bacchetta recentemente da FMI)

Monitorando l’andamento dei Credit Default Swap si vede chiaramente qual è il sentiment sul debito governativo. L’atmosfera RISK ON si palpa con mano, il rischio non viene più correttamente considerato e c’è una corsa dissennata alla ricerca del rendimento.
Peccato che forse non è proprio tutto oro quello che luccica. Un esempio lo si vede dalla tendenza del CDS della Slovenia, un paese che lo stesso FMI ha recentemente messo nel mirino a causa, come più volte discusso dal vostro titolare del blog, del traballante sistema bancario. Leggete qui sotto.

(…) l’Fmi si è stancato della prudenza di Lubiana e ha lanciato un monito, se non un vero e proprio allarme, al governo a far presto per risolvere il problema dei fondi necessari per aumentare il patrimonio delle banche.«La ricapitalizzazione del sistema bancario è per la Slovenia una necessità urgente e il tema va affrontato immediatamente», ha detto senza mezzi termini Antonio Spilimbergo, numero uno della missione slovena Fmi alla Reuters.
Appesantita da sofferenze pari a circa 7,9 miliardi di euro (pari a circa un quinto del Pil sloveno) in un sistema bancario il cui capitale fa in maggioranza capo allo Stato, la piccola repubblica alpina sta cercando di non diventare il prossimo paese (il sesto, dopo Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna e Cipro) della zona euro a chiedere un pacchetto di salvataggio ai creditori internazionali. Sarebbe il colmo, per la commissione di Bruxelles – in un momento dove tutti auspicano che la crisi dei debiti sia finita e l’Irlanda prevede di tornare nel 2014 sui mercati – veder riapparire nell’eurozona il pericolo del contagio. Source: Sole

Proprio così, mentre “tutti auspicano che la crisi dei debiti sia finita” , la realtà dei fatti è ben diversa.
Ma oggi non si pondera nulla di tutto ciò.
Basta guardare questa slide

CDS Sovereign Monitor

L’analisi comprende nell’ordine il sottostante (lo Stato), l’ultimo prezzo Ask, il minimo, il massimo e la media di prezzo a 3 mesi, dando così la possibilità di analizzare gli scarti (dopo riportati) e quindi le variazioni dei prezzi dei CDS. Ovviamente, meno costa il CDS e maggiore è la fiducia. Ma è veramente così?

Caso eclatante anche l’Argentina. La causa contro gli hedge funds non verrà spostata a Buenos Aires e quindi l’Argentina dovrà pagare. Il risultato? CDS che perde oltre 630 bp dalla media a 3 mesi. Ovviamente si terrà conto anche della proposta “clamorosa” fatta da un gruppo di risparmiatori… Ma lasciatemi quantomeno il beneficio del dubbio.

Sembra infatti , così riporta il Financial Times, che un gruppo di creditori (i quali avevano accettato la ristrutturazione anni fa) avrebbero avanzato agli hedge fund in guerra con Buenos Aires una proposta, tesa ad evitare il default. In pratica questi pagherebbero la cifra di  8 miliardi, in cambio della cessazione della causa. E il tutto per evitare un nuovo default e nuove perdite anche ai vecchi possessori di bonds. Insomma, un Bail in unico nella storia che resta al momento solo un progetto.

Mi domando che cosa diavolo starà accadendo in Ucraina e Venezuela…(si fa per dire).

STAY TUNED!

Danilo DT

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto.
Informati presso il tuo consulente di fiducia. Se non ce l’hai, contattami via email.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

Buttate un occhio al nuovo network di

Meteo Economy: tutto quello che gli altri non dicono

| Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su databases professionali e news tratte dalla rete |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Monitor CDS: continua euforia su debito sovrano, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+