MADOFF ED HEDGE FUNDS: PERFORMANCE DA TRUFFA

Scritto il alle 15:31 da Danilo DT

madoff hedge fund truffaQuesti dati saranno ormai a conoscenza della maggior parte dei lettori del blog. Ma poco importa. Ritengo comunque importante fare sempre un po’ di informazione indipendente su quanto sta accadendo suo panorama economico internazionale e sul rischio finanziario, in particolare su quel tipo di fondo facente parte del risparmio gestito che oggi si ritrova più che mai col dito puntato conto: l’ hedge fund.

 

Torno a parlare del fattucchiere del secolo, Bernard Madoff,  l’uomo che con il metodo Ponzi alias Catena di Sant’Antonio alias Sistema Piramidale è riuscito a truffare i clienti (tutti di primissimo ordine) per la cifra di ben 50 miliardi di dollari.
Una valanga di denaro volatilizzato e che, di per sé, va ad aggiungersi a tutte le altre truffe e ai vari problemi che assillano sia gli hedge funds che l’industria del risparmio gestito in generale.


Performance e… tanto fumo

Su Madoff già si è detto molto in questo post

Vorrei proporvi, se non lo avete ancora visto, il grafico del rendimento di 3 dei fondi più importanti gestiti da Madoff:

1 – Thema Coral
2 – Kingate
3 – Fairfield

Diversi sono i nomi, diverse le sedi di gestione (Londra, New York, Ginevra), ma uguali le performance. Da capogiro, o se preferite da vero mago. Anche lo stile di gestione dei fondi era molto simile. Si tratta di gestioni legate a strategie su opzioni, non come quelle che spesso vediamo nella pagina del Block Notes, ma cose molto articolate e complesse.
Un vero e proprio castello di sabbia, descritto da moltissimi quotidiani, tra cui anche The Economist.

Il grafico delle performance

 

grafico andamento fondi hedge madoff 22/12/2008Ma non perdiamoci in parole inutili. Andiamo al dunque. Eccovi qui a fianco il grafico dell’andamento di questi 3 hedge funds, paragonai allo S&P 500.
Beh che dire… E’ vero che una strategia sulle opzione potrebbe anche rendere credibile questo portafoglio (credo che operare in modo veramente professionale sulle opzioni possa dare grandi soddisfazioni, ma occorre una preparazione ed una cultura finanziaria non indifferente, oltre che un’esperienza incredibile).
Ma c’è un però. La volatilità nel corse del tempo è cambiata moltissimo e quindi o Madoff veramente era Gesù Cristo, altrimenti questi rendimenti erano assolutamente impossibili da ottenere.
Ora, dato per assodato che Madoff NON è Gesù Cristo, persino un bambino di 5 anni potrebbe portare dei dubbi sull’attendibilità di questo grafico.
Ma l’egoismo delle persone non ha limiti. E la fame di guadagno, condito con una generosa avidità (scusate il gioco di parole) rende bella pronta la frittata del secolo.
Quindi, d’accodro con altre analisi ed altri blogger, posso dire che, per certi versi,chi si è fidato di Madoff… si è anche meritato la truffa. E scusatemi, io sono tutto il giorno sul campo a litigare con tassi, spread, multipli e correlazioni mentre c’è qualcuno al mondo che con magari un eccellente software opera in opzioni trovando la chimica giusta che è valida per tutte le stagioni? Economicamente e matematicamente insostenibile. E visto che la matematica Non è un’opinione (l’economia invece è TUTTA un’opinione)…
Dimenticavo, nel grafico ovviamente lo SP 500 è quello viola, mentre gli altri fondi neanche ve li distinguo, tanto cambia poco…

Si potrebbe aprire anche una parentesi sulla SEC, che nutriva dubbi sul soggetto Madoff, ma che poi… ha lasciato correre. Perché? Colpa? Dolo? Politica? Comportamento mafioso?
Non andiamo a ficcarci in un vespaio. Ognuno tragga le conclusioni che preferisce e se lo ritiene, approfondisca il discorso su questo blog CLICCANDO QUI.

 

 

Morale

 

Beh, non credo ci sia morale migliore che un’analisi obiettiva dei fatti. E tale analisi deve servire anche per tutte quelle proposte assurde che giornalmente vengono fatte ai risparmiatori.
Do solo un banale ma sempre valido consiglio. Non dimenticate MAI il rappoto rischio rendimento. Più c’è rendimento e più c’è rischio banalizzando).
Un’ultima massima e chiudo: al mondo nessuno regala niente per niente.
E’ vero che Madoff si faceva pagare profumatamente, ma lo insostenibilità della struttura da lui creata doveva essere assolutamente chiara a tutti coloro che, invece, si sono fidati di lui. Senza dimenticare però che i suoi principali clienti erano proprio banche e gestori.

 

 

STAY TUNED!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

BCE: che ne sarà dei bond acquistati con il QE?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+