ITALIA: il nuovo modello di BOOM economico

Scritto il alle 08:30 da Danilo DT

Era inizio anno, primi giorni di gennaio. Dopo i regali di Babbo Natale e gli ultimi doni della Befana, ci voleva un nuovo benefattore e noi, fortunelli, ce l’avevamo in casa. E difatti il buon Di Maio se ne usciva con frasi entusiastiche sulle prospettive economiche del Bel Paese.
Ve lo ricordate questo mio post?

(…) Possiamo stare sereni. Se hanno detto che ci sarà il nuovo “boom economico” bisogna credergli. E gli ultimi dati lo confermano.
Bankitalia taglia le stime di crescita, portandoci praticamente alla recensione tecnica. Ma Bankitalia sono politicizzati, brutti e cattivi. E allora non diamo credito a Bankitalia.
Sentiamo invece coloro che dovrebbero essere la massima istituzione globale. Ma saranno mica politicizzati anche loro? Sicuramente si, perché la Lagarde si allinea a Bankitalia. Si sono sicuramente parlati prima, ed è una congiura contro il Bel Paese. (…) [Source] 

Di Maio sconfessava tutti, e tutti erano brutti e cattivi nei nostri complotti, insomma un vero complotto.

“Io credo possa esserci un nuovo boom economico come negli Anni Sessanta, avevamo le autostrade e ora la nuova sfida sono le autostrade digitali». Parole all’insegna dell’ottimismo quelle pronunciate dal vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio agli Stati generali di Consulenti del lavoro, nelle stesse ore in cui l’Istat diffondeva dati allarmanti sul crollo della produzione industriale a novembre. (…) [Source

Ok, io ho scritto un post, ho ricevuto anche critiche abbastanza aggressive in forma privata (via email) per quanto insinuavo, essendo, a detta di queste persone “figlio del sistema, in malafede ed in conflitto di interessi”. Sicuramente era così.
Tanto che nel frattempo i mesi passano e guarda caso, ecco cosa succede…

(…) L’Italia è a rischio crescita zero. Per questo bisogna portare a casa al più presto, e senz’altro entro il varo del Def, il decreto sblocca-cantieri e il decreto crescita, con l’obiettivo di dare ossigeno a una economia sempre più anemica. Ad ammettere che il Pil nel 2019 potrebbe registrare una sonora battuta d’arresto è lo stesso ministro dell’Economia, Giovanni Tria, convinto però che la ricetta dell’esecutivo possa funzionare a patto che la si smetta di «tifare contro l’Italia». (…) [Source

A parlare è Tria, non un “figlio del sistema” ma il Ministro delle Finanze, il quale chiede un po’ di doping per rendere non così imbarazzante la situazione.

Italy doesn’t have room for expansive fiscal measures as economic growth is close to zero amid the slowdown in Germany, the nation’s finance chief said. [Bloomberg]

Ma ormai sembra proprio che qualcosa non sia andato per il verso giusto. Per carità, il mondo non va bene, soprattutto la Germania e la Francia, in Eurozona, stanno rallentando e quindi noi, Italia, non possiamo certo brillare di crescita economica. Ma forse un po’ di realismo, ai tempi che furono, era quantomeno necessario. E si tratta di tre diconsi tre mesi fa…Ma forse si tratta di un nuovo modello di crescita, che solo noi italiani possediamo. Quello della fantasia. Ma poi la realtà ci chiederà il conto. E senza andare a scomodare complicati calcoli macroeconmici, facciamo le cose semplici. Rapporto debito PIL e crescita economica. Solo una crescita economica forte rende sostenibile un debito pubblico importante. E solo tassi di interesse a ZERO riescono a tenere a bada questo mostro… E quindi… vi viene in mente qualche paese nella fattispecie?

STAY TUNED!

Danilo DT

(Clicca qui per ulteriori dettagli)

Questo post non è da considerare come un’offerta o una sollecitazione all’acquisto. Informati presso il tuo consulente di fiducia.
NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
ITALIA: il nuovo modello di BOOM economico, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Tags:   |
4 commenti Commenta
pdf79
Scritto il 1 aprile 2019 at 09:27

Caro Danilo (o figlio del sistema, troppo forte) tutto da copione, siamo un paese fornitore della Germania che dovrebbe spendere di più , non lo farà e le risorse verranno convogliate nel tentativo di tenere in piedi i due buchi neri che si stanno fondendo Deutsche Bank e Commerzbank, speriamo almeno di non partecipare al “salvataggio”.
Buona settimana a tutti.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: +3 (from 3 votes)

alplet
Scritto il 1 aprile 2019 at 17:15

Non saprei se le previsioni di 0 pil (+ o -) ci prenderanno. Spesso le previsioni non sono esatte. Le mie peggio. Però per me ci potrà essere boom: ma non verso l’alto.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 1 aprile 2019 at 19:46

il PMI cinese e il PMI manufacturing USA hanno battuto, oggi, tutti i dati negativi europei e sono tanti : nell’ordine orario, PMI Italia, PMI Germania, PMI Europa, tasso disoccupazione Italia, vendite retail USA, previsioni OCSE….. tanto per confermare che economia e borsa spesso non vanno a braccetto !!!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

paolo41
Scritto il 1 aprile 2019 at 19:50

…dimenticavo immatricolazioni auto Europa e FCA (un disastro!!)

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+