Il punto della situazione: 21/08/2007

Scritto il alle 17:51 da Danilo DT

Proprio non ce l’ho fatta e ho preso il telefono: “Ehi Matthiew, puoi mandarmi del materiale?” E così è stato. Volevo vedere alcuni grafici ed ecco che, dopo averli visti e quindi dopo averne tratto le dovute conclusioni, mi sento un po’ più tranquillo. Non sopporto quando accadono le cose e non riesco a capirne il motivo.

S&P 500: il trend è down…

Il grafico che vi presento vi è gia stato anticipato ieri con una versione  meno complessa.

grab887.gif

Mi sembra che non ci siano da fare grossi commenti. Downtrend chiaro come il sole, ormai sembra chiaro (a meno che succedano dei miracoli oggi) il ritorno all’interno del canalone giallo e quindi una correzione che continuerà. Molto interessante il comportamento della MM 21 che funge da resistenza dinamica, e della ormai polverizzata MM 200. Bisogna tornare urgentemente sopra 1450 per salvare le piume… Il primo target ribassista è la confermata quota 1375 e poi… si vedrà. Ovviamente la rottura della MM21, della MM200 e della trend line ribassista rossa mi farà cambiare idea…

Carry trade: lo Yen recupera alla grande

Il grafico che vi propongo qui sotto , anche lui, non ha bisogno di grossi commenti. Si tratta del cross USD vs JPY. E’ evidente che la rottura della Trendline gialla ha innescato una serie impressionante di chiusure dei famosi finanziamenti fatti dai “carry tradisti” con le conseguenze viste in questi giorni:

  • Diminuzione dei rischi di portafoglio

  • Vendita dell’equity

  • Vendita dei titoli di qualità più bassa

  • Conseguente allargamento degli spreads

  • Rafforzamento delle valute più carrytradate, ovvero JPY e CHF

grab890.gif

Il rimbalzo di questi giorni era dovuta anche al fortissimo ipervenduto, oltre che il raggiungimento di quota 111, un importante livello Fibonacciano. Ma sia oggi che ieri, a bloccare gli entusiasmi si presentano 2 doji evidentissime che stanno ad indicare la debolezza strutturale del rimbalzo del $ vs. JPY. Prima che si torni a fare un fluente carry trade, ci vorrà del tempo, viste le attuali tendenze e quindi sul mercato mancherà quella liquidità (artificiosa) che ha pompato l’equity per diverso tempo.

Fly to quality: il denaro gira sul porto sicuro

E come già si sapeva, il denaro si è rapidamente girato sui bonds ad alto rating. Vuoi per il fenomeno del fly to quality e vuoi anche per le cambiate prospettive sui mercato dei tassi. Partiamo col primo grafico. E’ il benchmark dell’area euro, il Bund.

grab893.gif

E’ chiara l’inversione di tendenza ed anche qui si nota l’eccellente funzione della MM 21 che funge da supporto dinamico. Target a 114.70 tanto per cominciare.

Euribor 3 mesi: esplode sulla carenza di liquidità del sistema

Nel frattempo però , l’Euribor scatta al rialzo, guidato dai noti problemi di liquidità del mercato. Eccovi il grafico dell’Euribor, accompagnato dal tasso di riferimento BCE. Non sarà mica che…la curva dei tassi da piatta diventa invertita? Sarebbe un brutto segno… Generalmente nei libri di teoria significa non solo rallentamento economico ma recessione.

eurbce.gif

Il dollaro continua ad essere debole

La situazione del dollaro continua ad essere abbastanza improntata sulla debolezza. E di certo le mosse della FED non contribuiscono alla forza della moneta USA: il trend continua ad essere ribassista (e rialzista per l’€uro). Anche qui il grafico non ha bisogno di grossi commenti…

grab891.gif

Bene, direi che la situazione è sufficientemente chiara, almeno graficamente parlando. Il downtrend non dovrebbe essere concluso e la parola fine non si può ancora mettere su questa crisi estiva.

Appena posso chiudo con un post su WTI e oro…

Nessun commento Commenta

I commenti sono chiusi.

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Sondaggio #2-21: SP500 a fine anno sarà... (base 3700)

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+