Goldman Sachs rules the world: parola di trader alla BBC

Scritto il alle 08:21 da Danilo DT

Confessioni del trader di Londra alla BBC. Le verità che non ti ho mai detto sul cancro che affligge i mercati

Sul web sta impazzando l’intervista shock di un trader, un tale con chiare origini italiane che si chiama Alessio Rastani. In quest’intervista fatta negli studi della BBC di Londra, tra lo sgomento di turno, questo Ranzani (ancora non si è capito se era veramente lui, ma presto si saprà di più) dice in DIRETTA molte cose che a noi sono ben note ma che NESSUNO fino ad ora aveva mai detto soprattutto davanta ad una platea come quella della BBC.

Nome italiano, inglese oxfordiano, è Alessio Rastani il trader indipendente che la Bbc ha intervistato da Londra. Le sue parole hanno scatenato un vero e proprio terremoto sulla rete. L’intervista è stata ripresa, commentata, criticata aspramente. L’autenticità del trader è stata messa in dubbio per la somiglianza di Rastani con Andy Bichlbaum, attore della compagnia The Yes Men tanto da spingere la Bbc a rilasciare un comunicato per chiarire che “Rastani è una delle tante voci che abbiamo sentito sulla recessione ed è una voce reale”. La somiglianza tra trader e attore è importante e il fatto che sul sito di The Yes Men si legga: “I nostri obiettivi sono i leader e le grandi corporation che mettono i loro profitti davanti a qualsiasi altra cosa” lascia aperto qualche dubbio sulla reale esistenza di Alessio Rastani. Nell’intervista il trader confessa alla stupita conduttrice della Bbc “di andare a letto ogni notte sognando una nuova recessione” perché in quanto trader “non importa che l’economia sia sana o che i problemi vengano risolti ma solo come fare soldi. “Quando i mercati collassano, se sai cosa fare e hai un piano, puoi fare molti soldi”. Nel breve colloquio, circa tre minuti e mezzo, Rastani ha detto che “la zona euro è destinata a crollare e pensare che i governi riescano a risollevare la situazione è solo un’illusione. I governi non guidano il mondo, è Goldman Sachs che guida il mondo”. (Source

Immagine anteprima YouTube

Questa dure parole sono le VERE parole che ogni trader direbbe, perchè sono reali. Ma se intervistati in TV non vanno certo a dire. Certo è però che questa “prima volta” è sicuramente una piccola vittoria di quella schiera di persone che vogliono portare in luce la verità.

Goldman Sachs comanda il mondo… per noi era una novità? C’è gente senza scrupoli che si fa le p***e d’oro coi ribassi. Era per noi una novità? Le grandi banche se ne fregano della gente e vivono solo per fare soldi? Questa era per noi una novità?
Quindi, un’intervista che, per chi segue il blog, può sembrare normale. Non certo per coloro che continuano a vedere una realtà distorta o per coloro che erano in studio alla BBC durante l’intervista. Anche se questa scomoda realtà ormai, era nota a tanta gente ma sembrava quasi un tabù parlarne. Ora forse, lo sarà un po’ di meno.

Mhhhh…. Ma signori… qualcuno in passato… aveva già osato tanto, o sbaglio?

Immagine anteprima YouTube

Rastani seconda parte

Intanto arrivano le conferme, il Rastani alla BBC era il vero Rastani. Ecco qui sotto una sua seconda intervista, questa volta alla CNN.

CLICCATE QUI SOTTO!

UK TRADER VIRAL

 
 
Sostieni I&M. Il tuo sostegno è fondamentale per la continuazione di questo progetto indipendente.

STAY TUNED!

DT

Ti è piaciuto questo post? Clicca su Mi Piace” qui in basso a sinistra!

Tutti i diritti riservati © | Grafici e dati elaborati da Intermarket&more su database Bloomberg | NB: Attenzione! Leggi il disclaimer (a scanso di equivoci!) | Vuoi provare il Vero Trading professionale? PROVALO GRATIS! |
Seguici anche su Twitter! CLICCA QUI! |

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Tags:   |
17 commenti Commenta
Lukas
Scritto il 29 settembre 2011 at 09:21

Caro dream, per me…così come penso per Noi tutti quì…..le affermazioni di questo tal RASTANI…..altro non sono…. che la scoperta….. dell’acqua calda !!!!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 29 settembre 2011 at 12:18

    Passa il voto tedesco… L’pliamento dell’efsf può andare avanti…

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:01

http://it.finance.yahoo.com/notizie/Trader-alla-tv-grande-bluff-trend-2887764915.html?x=0

ecco chi è il vero rastani un sfigato

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

bergasim
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:02

Dream hai preso con rastani un granchio delle dimensioni di una balena

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

    Scritto il 29 settembre 2011 at 10:09

    Beh, sarà anche che forse ho preso un granchio. Io però sono nessuno. E allora che dire di BBC e altri network ke hanno preso un granchio ancora più grande? Io nn ho fatto ke riportare i fatti. E cmq il tipo ha detto cose non fuori dal mondo. O sbaglio?

    VN:F [1.9.20_1166]
    Rating: 0 (from 0 votes)

tantoperdire
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:08

Buongiorno, è tanto che non scrivo quindi colgo l’occasione per rinnovare i miei complimenti a tutti voi.
Volevo però fare un piccolo commento sull’informazione che in questi giorni regna sovrana (forse è questa che regna al mondo oggi e forse chi la gestisce). L’esempio più lampate è proprio l’intervista a questo trader. Tutti sappiamo che la finanza è “gestita” dalle banche d’affari, ma tutti sappiamo anche che fa parte del gioco. Leggere che: “C’è gente senza scrupoli che con i ribassi fa affari d’oro e che se ne frega della crescita economica o della recessione” mi ha un po’ stupito!
Sono mesi che leggo su questo blog di posizioni “SHORT”… non è forse la stessa cosa?… in tutti noi è IMPERATIVO fare soldi!!! Non penso che a “Gremlin” (scusa se ti prendo ad esempio, ho un’enorme stima delle tue analisi) interessi molto se la FIAT licenzia 5.000 persone, se gli USA creano 1.000.000 di disoccupati e via dicendo, anzi lui è SHORT quindi ci guadagna pure. Anche questo fa parte del gioco.
Come dice giustamente Dream la BBC e la CNN hanno scoperto l’acqua calda! Però mi ripeto, l’informazione sta imperando, ma chi è sto Rastani? Secondo Lui e la BBC è un trader indipendente e qualificato… il Telegraph ha invece svolto una ricerca ed ha scoperto un’altra cosa( http://www.telegraph.co.uk/finance/economics/8792829/BBC-financial-expert-Alessio-Rastani-Im-an-attention-seeker-not-a-trader.html ) da cui sembra non essere così qualificato… (a chi crediamo?)
Vi lancio però un pensiero su cui si potrebbe ragionare: Visto che l’informazione impera, e visto che in momenti come questi di tensione la volatilità la fa da padrona, visto che i trader milionari sono tanti e visto che qualunque personaggio politico di spicco o no rilascia interviste ed opinioni sulla situazione economica e sul salvataggio dell’euro, se io fossi un trader o un milionario (decine di milioni) quanto mi costerebbe accordarmi con il politico/economista di turno per fare in modo che rilasci un’intervista (concordata con me) alle 15.00 che faccia scendere di un punto i mercati (e nel frattempo qualche istante prima dell’intervista io mi metto short a leva con qualche milionata) per poi rettificare l’intervista alle 16.30 dopo che io ho chiuso la posizione short e apertane una long alle 16.28 sempre a leva con qualche milionata), che ne dite il politico/economista (di seconda o terza classe perchè anche quelli oggi fanno danni, per intenderci il rappresentante sloveno all’interno della BCE che dica che non si possono più comprare i BTP, so che non esiste il rappresentante sloveno all’interno della bce e l’ho messo apposta) accetterebbe qualche centinaia di migliaia di euro come ricompensa???
Perchè penso che anche questo fa parte del gioco, ma non critichiamo per favore chi se ne frega della situazione economica pur di guadagnare quando NOI shortando facciamo lo stesso.
Buona giornata.
Long Only or cash è la risposta economica!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:22

bergasim,

Non penso che sia un “granchio” è un’opinione diffusa anche tra chi ha ruoli diversi tipo Szalay-Berzeviczy. La percezione che se ne ha, al di là degli interessi in gioco, è che possano perdere rapidamente il controllo della situazione, ammesso che lo abbiano. Rientra nell’indiciblie politicamente scorretto. Curioso che siano andati subito a pubblicare dati che dovrebbero essere tutelati. Una operazione di sputtanamento rapido quando sarebbe bastato lasciar correre come sull’arrivo di Nibiru. Forse questo è il dato interessante.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

idleproc
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:28

tantoperdire@finanza,

Ipotesi credible… ma la dice lunga sulla volatilità della situazione… quindi… :?

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tantoperdire
Scritto il 29 settembre 2011 at 10:42

idleproc

Il mio commento non vuole avere fini economici/finanziari/investimento ma mettere in luce il ruolo dell’informazione. (come dici giustamente genera volatilità).

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

gremlin
Scritto il 29 settembre 2011 at 12:42

tantoperdire@finanza,

NOOOOOOO TI PREGO ABBI PIETA’

ho un figlio che non ha ancora deciso se farsi assumere a pomigliano o a detroit, non posso essere indifferente ai licenziamenti… :oops: :roll: :cry:

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lacan2
Scritto il 29 settembre 2011 at 13:08

tantoperdire@finanza: Buongiorno, è tanto che non scrivo quindi colgo l’occasione per rinnovare i miei complimenti a tutti voi.Volevo però fare un piccolo commento sull’informazione che in questi giorni regna sovrana (forse è questa che regna al mondo oggi e forse chi la gestisce). L’esempio più lampate è proprio l’intervista a questo trader. Tutti sappiamo che la finanza è “gestita” dalle banche d’affari, ma tutti sappiamo anche che fa parte del gioco. Leggere che: “C’è gente senza scrupoli che con i ribassi fa affari d’oro e che se ne frega della crescita economica o della recessione” mi ha un po’ stupito!Sono mesi che leggo su questo blog di posizioni “SHORT”… non è forse la stessa cosa?… in tutti noi è IMPERATIVO fare soldi!!! Non penso che a “Gremlin” (scusa se ti prendo ad esempio, ho un’enorme stima delle tue analisi) interessi molto se la FIAT licenzia 5.000 persone, se gli USA creano 1.000.000 di disoccupati e via dicendo, anzi lui è SHORT quindi ci guadagna pure. Anche questo fa parte del gioco.Come dice giustamente Dream la BBC e la CNN hanno scoperto l’acqua calda! Però mi ripeto, l’informazione sta imperando, ma chi è sto Rastani? Secondo Lui e la BBC è un trader indipendente e qualificato… il Telegraph ha invece svolto una ricerca ed ha scoperto un’altra cosa( http://www.telegraph.co.uk/finance/economics/8792829/BBC-financial-expert-Alessio-Rastani-Im-an-attention-seeker-not-a-trader.html ) da cui sembra non essere così qualificato… (a chi crediamo?)Vi lancio però un pensiero su cui si potrebbe ragionare: Visto che l’informazione impera, e visto che in momenti come questi di tensione la volatilità la fa da padrona, visto che i trader milionari sono tanti e visto che qualunque personaggio politico di spicco o no rilascia interviste ed opinioni sulla situazione economica e sul salvataggio dell’euro, se io fossi un trader o un milionario (decine di milioni) quanto mi costerebbe accordarmi con il politico/economista di turno per fare in modo che rilasci un’intervista (concordata con me) alle 15.00 che faccia scendere di un punto i mercati (e nel frattempo qualche istante prima dell’intervista io mi metto short a leva con qualche milionata) per poi rettificare l’intervista alle 16.30 dopo che io ho chiuso la posizione short e apertane una long alle 16.28 sempre a leva con qualche milionata), che ne dite il politico/economista (di seconda o terza classe perchè anche quelli oggi fanno danni, per intenderci il rappresentante sloveno all’interno della BCE che dica che non si possono più comprare i BTP, so che non esiste il rappresentante sloveno all’interno della bce e l’ho messo apposta) accetterebbe qualche centinaia di migliaia di euro come ricompensa???Perchè penso che anche questo fa parte del gioco, ma non critichiamo per favore chi se ne frega della situazione economica pur di guadagnare quando NOI shortando facciamo lo stesso.Buona giornata.Long Only or cash è la risposta economica!

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lacan2
Scritto il 29 settembre 2011 at 13:18

sono d’accordo con ”tantoperdire”… io farei una riflessione sul fatto che siamo nell’impossibilità di determinare (il più delle volte) ciò che è vero da ciò che è falso… compresi i dati che ci gettano negli occhi tutti i giorni (come vengono presi? le interviste per costruire alcuni indici come vengono fatte? i vari indici di fiducia ecc dipendono in parte da ciò che danno in basto i media, statisticamente che senso possono avere???) … se in passato c’era poca informazione, oggi ce n’è talmente troppa da renderci impossibilitati da determinare ciò che è vero da ciò che è falsa…anche per questo, la borsa e i mercati non hanno nulla a che fare con un investimento ma sono una sorta di gioco dove occorre imparare le regole e ..giocare…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

_andy_
Scritto il 29 settembre 2011 at 13:20

Goldman ha sempre avuto l’abitudine di dire in anticipo che piega avrebbero preso i mercati, tramite annunci di varia natura e veicolati nei modi più disparati. Se il Rastani è stato così inequivocabile e diretto evidentemente è stato incarito di farlo.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lacan2
Scritto il 29 settembre 2011 at 13:26

Goldman è anche quella che dichiara di essere long sulle azioni e contemporaneamente scrivere ai clienti di comprare oro perchè si andrà in recessione …

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

lampo
Scritto il 29 settembre 2011 at 15:38

Indipendentemente da quello che scrivono sul suo conto… però Rastani ha detto molto chiaramente ed enfaticamente, quasi da attore teatrale, quale sia la situazione reale (che conoscevamo già noi frequentatori del blog).
Su questo almeno bisogna dargli onore…
Poi se è stato assoldato da qualcuno o meno per far passare tale messaggio… lo vedremo in futuro sui mercati e, soprattutto nei nostri portafogli! Per portafoglio non intendo una rosa di titoli… ma proprio il portafoglio personale… che per “ripagare” (leggi prolungare) la crisi verrà spolpato progressivamente.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Scritto il 29 settembre 2011 at 17:54

lampo,

Sottoscrito. Questo era lo spirito di questo post….

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

tantoperdire
Scritto il 30 settembre 2011 at 09:25

@ Gremlin… Anche io ho un figlio però gli sto facendo vedere i cartoni animati in Cinese ed Indiano…:-)…
@ Lampo e Dream…
Non potete, secondo me dire che Rastani dice cose esatte… solo perchè critica una banca d’affari. Sono quasi 20 anni che opero sui mercati e i momenti peggiori li ho passati dal 2000 ad oggi, non per questioni macroeconomiche, ma a causa di tutti quei personaggi che si sono inventati trader che shortano i mercati senza come dice Rastani valutarne le conseguenze economiche… e non ditemi che non incidono sui mercati… nei momenti illquidi incidono… Purtroppo per loro incidono anche quando i grossi pescecani decidono di tirare a fondo i pescatori (trader) facendo andare i mercati ai livelli di Stop Loss o Profit Gain… mandando in tilt i sistemi automatici…

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)

Sostieni IntermarketAndMore!

ATTENZIONE Sostieni la finanza indipendente di qualità con una donazione. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per poter continuare il progetto e ripagare le spese di gestione!

TRANSLATE THIS BLOG !

I sondaggi di I&M

Euro o non Euro....questo è il problema?

View Results

Loading ... Loading ...
View dei mercati

Google+